Sport a Verona

Calcio, le mosse di Setti/INIZIA LA STAGIONE

Luogo:
Stadio Bentegodi, Verona, Stadio Bentegodi, Verona 
Data:
il 30-07-2015,
Vai alla mappa
_files/contents/immagini/20110807/t2_hellasveronafcstemma_1.png

Verona - Manca poco più di una settimana alla ripresa dei lavori in funzione della stagione sportiva 2015-16. Il raduno di squadra e staff è stato calendarizzato il 7 sera, mister Mandorlini e rosa si ritroveranno all’ora di cena presso lo Sporting Center Il Paradiso . L’indomani ci si dividerà tra il suggestivo Parco Termale Villa dei Cedri e nuovamente Peschiera. Due le sedute al giorno in programma, test a go-go, dall’8 fino al 10 compreso. Il 10 sera è prevista la presentazione del team e il lancio della nuova, attesa, prima maglia gara. Orari e sede dell’appuntamento sono ancora da definire. L’11 mattina l’Hellas si muoverà alla volta di Racines per iniziare il ritiro.

 

 

L'Hellas Verona FC comunica di aver raggiunto un accordo con la Società Sportiva Calcio Napoli per la risoluzione a favore del Club partenopeo della compartecipazione riferita al calciatore Jorge Luiz Frello detto Jorginho.

L’Hellas Verona FC comunica che Leaderform Spa, azienda leader nel settore del direct mailing e del commercial printing, sarà Co-Jersey Sponsor del Club per la stagione 2015/16.

 

LEADERFORM

Azienda veronese con oltre trent'anni di esperienza nel settore del direct mailing e del commercial printing, Leaderform Spa vanta una tra le più grandi strutture industriali del settore presenti in Italia ed è in grado di soddisfare, attraverso un ciclo produttivo integrato e tecnologie all’avanguardia, ogni tipo di esigenza di stampa. Impressionanti i numeri di Leaderform: dal 1980 sono state inviate 3 miliardi di comunicazioni. La sede principale è un headquarter di 15.000 mq situato a Verona, anche se Leaderform è presente coni suoi uffici commerciali in tutta Italia, a Londra e in Belgio.

 

«Siamo orgogliosi di aver rinnovato per il quinto anno consecutivo la nostra partnership con l'Hellas Verona FC - ha detto Federico Cozza, CEO di Leaderform Spa -  si consolida così un rapporto già duraturo nel tempo. Hellas e Leaderform sono unite da obiettivi comuni, tra i quali l'internazionalizzazione del brand e la promozione diretta sul territorio locale. Da quest'anno, inoltre, saremo i fornitori ufficiali per la stampa digitale di piccolo e grande formato. Siamo certi che sarà un’altra stagione di successi».

 

L’Hellas Verona FC comunica che Nuova Veronauto S.r.l., fornitore della flotta aziendale gialloblù, sarà Sponsor Auto Ufficiale del Club per la stagione 2015-16, dopo essere stato Fornitore Ufficiale nel biennio 2013/15

 

NUOVA VERONAUTO

Sono passati decenni da quando Renzo Ferrari decise di evolversi, abbandonando la professione di meccanico per concentrarsi sulla fondazione di una concessionaria vera e propria: Nuova Veronauto appunto. L’obiettivo viene raggiunto nel 1981, 10 anni più tardi ecco la nuova sede, in via Gardesane 13, a Verona, che segna anche l’inizio del matrimonio con il marchio ŠKODA, acquistato nel frattempo da VOLKSWAGEN GROUP ITALIA SPA. Trascorre poi un’altra decade ed ecco la Certificazione ISO 9002, che garantisce a Nuova Veronauto di entrare nel gotha delle più grandi concessionarie d’Italia. Nel 2012 la definitiva consacrazione, che passa dall’assegnazione del Best Dealer, in quanto prima concessionaria d’Italia monomarca a raggiungere numeri e vendite d’eccellenza.

Prosegue la Campagna Abbonamenti 2015/16. I tifosi gialloblù potranno sottoscrivere l'abbonamento direttamente sul sito hellasverona.it (CLICCA QUI), oppure nei punti vendita del circuito Vivaticket autorizzati (CLICCA QUI).

 

Molte le novità, come ad esempio l’offerta famiglie: 480,00€ con un figlio o 560,00€ con 2 o più figli. Per la stagione 2015/16, inoltre, è stata introdotta la gratuità dal terzo figlio in poi (obbligatorio certificato stato famiglia rilasciato dopo 01/01/2015).

 

Da non perdere il pacchetto ‘1+1 Intero+Ridotto’, al costo di 500,00€ in Tribuna Superiore Ovest per chi acquista un abbonamento intero ed uno ridotto in un’unica soluzione. Infine, è disponibile un abbonamento economico per il Parterre Est al costo di soli 100,00€ (prezzo unico).

Entra nel vivo la Campagna Abbonamenti 2015/16. I tifosi gialloblù potranno sottoscrivere l'abbonamento direttamente sul sito hellasverona.it (CLICCA QUI), oppure nei punti vendita del circuito Vivaticket autorizzati (CLICCA QUI).

 

Non perdere l'occasione di riservarti il tuo posto: fino al 14 luglio, infatti, i vecchi abbonati potranno rinnovare le loro tessere esercitando il diritto di prelazione per assistere alla partite casalinghe dell'Hellas Verona dalla postazione preferita. Dal 15 al 18 luglio al via la prelazione riservata ai vecchi abbonati che vogliono cambiare posto.

L'Hellas Verona FC comunica di aver risolto la compartecipazione a favore di FC Internazionale Milano riferita al classe 1993 Matteo Bianchetti e contestualmente informa che il calciatore sarà acquistato dall'Hellas a titolo definitivo, sottoscrivendo il contratto a partire dal 1' luglio.

 

Dopo la conferma del test contro il Sudtirol, in calendario alle 17 di domenica 19 luglio, l’Hellas Verona FC informa che la stagione si aprirà con l’amichevole che metterà di fronte i gialloblù di mister Mandorlini alla Rappresentativa della Valle Isarco. Salvo contrordini, il match si disputerà alle 17 di giovedì 16 luglio, a Racines.L'Hellas Verona FC comunica di aver riscattato dalla società U.S. Alessandria Calcio 1912 il cartellino del centrocampista classe 1997 Luca Checchin.

 L'Hellas Verona FC comunica che dal 1' luglio Maurizio Micheli, Marco Zunino e Leonardo Mantovani saranno operativi e a disposizione dell'Area Tecnica diretta da Riccardo Bigon. La Società augura ai tre le migliori fortune professionali e l'in bocca al lupo per la nuova avventura in gialloblù, seguita alla fortunata esperienza in Campania.

Verona - Le dichiarazioni del Direttore Generale gialloblù, Giovanni Gardini, rilasciate durante la conferenza stampa di presentazione della Campagna abbonamenti 2015-16 - #insiemeavoi. La stessa è stata anticipata a beneficio dei tifosi sulla pagina di un noto quotidiano a tiratura nazionale.

 

AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

«Da martedì 23 giugno comincia la Campagna Abbonamenti 2015-16. Come già annunciato dal presidente, i prezzi non sono stati assolutamente aumentati, abbiamo cercato di creare nicchie diverse per dare la possibilità anche a coloro che hanno meno disponibilità di fare l’abbonamento, cercando di andare incontro alle esigenze di tutti. Ci sarà perciò un abbonamento al settore Parterre a 100 euro, in quel settore i posti sono limitati perché abbiamo una capienza di circa 800 seggiolini. La prelazione inizia martedì 23 giugno e terminerà martedì 14 luglio, fino a sabato 18 luglio ci sarà la possibilità di effettuare il cambio posto. Come al solito, l’abbonamento sarà caricato sulla tessera ‘Non vi lasceremo mai’. Un’altra novità importante è che nella Tribuna Superiore Est ci sarà la possibilità di fare l’abbonamento 1+1, un intero e un ridotto a 500 euro. Il prezzo dell’abbonamento è netto, non ci sarà alcun sovrapprezzo a carico dell’utente, anche questo è un segnale che vogliamo dare nei confronti dei nostri tifosi. Infine, una precisazione sull'offerta famiglia in Poltrone Est: il prezzo è di 480 euro con un figlio e 560 con due o più figli, questo vuol dire che dal terzo figlio in poi gli abbonamenti sono gratuiti, cosa che non era prevista l’anno scorso. Ci sarà il solito omaggio a favore degli abbonati e un regalo particolare per i più giovani che vanno ancora a scuola. Infatti, sempre nell’ottica di andare incontro alle famiglie, regaleremo ai ragazzi che sottoscriveranno l’abbonamento un diario del Verona».


 

IL BILANCIO DELLA STAGIONE 2014-15

«Mi piace ricordare i numeri della passata stagione e colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri tifosi che sono stati presenti sulle tribune del Bentegodi. Abbiamo avuto una presenza di 387mila persone, 40mila in meno di anno scorso, purtroppo l’anno scorso siamo stati penalizzati dalla squadre avversarie perché abbiamo patito picchi negativi con la Roma, in cui abbiamo perso 5mila biglietti, e con la Juventus ovviamente, perché era già campione d’Italia e chiaramente non era una partita di cartello dal punto di vista numerico. Per parte veronese abbiamo venduto più biglietti rispetto all’anno precedente, questo è motivo di grande soddisfazione perché vuol dire che la gente ha interesse verso le performance della nostra squadra del cuore. Questi sono dati che ci ripromettiamo di migliorare e di implementarli. Nella stagione 2013/14 la partita con più spettatori è stata quella con la Juventus in cui abbiamo fatto 26.700, quest’anno è stata quella col Milan in cui abbiamo registrato 28.200 presenze. Sempre nella stagione 2013/14, la partita con meno spettatori è stata quella con il Livorno (18.600 spettatori), quest’anno quella con l’Atalanta (17.700 spettatori), mentre la media delle presenze al Bentegodi quest’anno è stata di oltre 20.000 persone».

 

 

 

L’internazionalizzazione del marchio e il consolidamento dello stesso nel mercato calcistico italiano. Questi alcuni degli obiettivi dichiarati della proprietà. E in riferimento al primo punto, come accaduto la passata stagione, l’Hellas Verona vola nuovamente all’estero per confrontarsi, non solamente sul campo, con realtà prestigiose, strutturate, moderne, dinamiche. In questo senso va inquadrata l’amichevole del 1° agosto. Ora infatti è ufficiale: sabato 1° agosto i gialloblù di mister Mandorlini saranno di scena al celebre Volksparkstadion per l’euro-test con i padroni di casa dell’Amburgo, che si presenteranno nell’occasione al loro pubblico. Il fischio d’inizio è in programma alle 17. A breve saranno rese note le modalità d’acquisto dei biglietti e dei pacchetti per poter assistere alla partitaLe dichiarazioni del direttore sportivo gialloblù, Riccardo Bigon, rilasciate al durante la conferenza stampa di presentazione.

 

SONO QUI PER CONSOLIDARE IL VERONA

«Quando ho conosciuto il Presidente Setti è nata da subito l'intesa su metodo di lavoro e filosofia che si vuole portare avanti. Vengo a lavorare in una società prestigiosa, fatta da persone competenti e serie, con in mente percorso di crescita importante. Ecco spiegata la scelta del pluriennale, ovvero per proseguire obiettivi di crescita e consolidamento per questa società che merita la Serie A. Il merito è delle persone che lavorano e che hanno lavorato qui fino ad oggi, la base di partenza è ottima».

 

HELLAS, MODELLO PER LE SOCIETA’

«La mia prima impressione di Verona? Per gli avversari giocare al Bentegodi non è mai facile, i tifosi dell’Hellas si fanno sentire. E’ difficile trovare un club che in poco tempo sia cresciuto così tanto come ha fatto il Verona, in 3-4 anni è stato fatto un grande salto in avanti, il Verona è un’azienda di grande livello, un modello per tutti nel panorama italiano».

 

LA ROSA E IL MERCATO

«Un commento sul calciomercato? In 11 anni che faccio questo mestiere ho fatto della continuità tecnica il caposaldo della gestione della squadra, il primo passo è stato conferma di Mandorlini per la positività del lavoro svolto. Stessa cosa vale per la rosa, ho intenzione di dare fiducia a coloro che hanno portato a casa 100 punti in 2 anni. Chi ha portato a questi risultati va premiato, poi normale che verrà cambiato qualcosa, ma sempre sulla linea della continuità».

 

JANKOVIC E GOMEZ VERSO IL RINNOVO, GOLLINI E SALA...

«Jankovic e Gomez? Siamo a buon punto per il rinnovo, con uno dei due siamo alle fasi finali, a breve arriverà l’annuncio. L’aspetto fondamentale è che entrambi vogliono fortemente restare a Verona. Questa è la riprova che qui si sta bene, si sente l’entusiasmo dei tifosi e questi sono fattori molto importanti per un calciatore. Gollini? Sarà importante trovare lo spazio giusto per lui, valuteremo la scelta migliore per la sua crescita: se sarà così resterà in prima squadra, altrimenti andrà a fare un’esperienza in prestito. Sala? E’ sotto gli occhi di tutti in quanto è stato uno dei migliori talenti italiani di questo campionato. Il mister ha detto le parole giuste, difficilmente resterà ma non vuol dire che non resterà a priori, in questo momento le offerte arrivate non sono sufficienti per dire di avere una cessione in mano, se ne arriveranno di serie allora nessuno tratterrà calciatori con prospettive migliori, fermo restando che a decidere saremo in tre».

L'Hellas Verona FC comunica che dal 1' luglio Maurizio MicheliMarco Zunino e Leonardo Mantovani saranno operativi e a disposizione dell'Area Tecnica diretta da Riccardo Bigon. La Società augura ai tre le migliori fortune professionali e l'in bocca al lupo per la nuova avventura in gialloblù, seguita alla fortunata esperienza in Campania.

 

Presentazione Campagna Abbonamenti 2015/16

Verona - L’Hellas Verona FC comunica che lunedì 22 giugno alle ore 11.00, nella sala stampa della sede di via Belgio 12, saranno illustrati i dettagli della Campagna Abbonamenti 2015/16. A presentarla saranno il Direttore Generale Giovanni Gardini e il Responsabile Biglietteria Moris Rigodanze. La Campagna Abbonamenti 2015/16 inizierà ufficialmente il giorno successivo il lancio.

 

L’Hellas Verona FC comunica che giovedì prossimo (18 giugno) sarà presentato il nuovo Direttore Sportivo gialloblù, Riccardo Bigon, che sostituisce Sean Sogliano.

 

 

 

 

Le dichiarazioni del direttore generale gialloblù, Giovanni Gardini, rilasciate durante la presentazione del progetto 'Bambini senza confini' degli Hellas Camp 2015.

 

BAMBINI SENZA CONFINI, UNA BELLA INIZIATIVA

«Un commento sul progetto 'Bambini senza confini'? Siamo molto orgogliosi di ripetere l’iniziativa dell’anno scorso portando a Peschiera tanti bambini dalla Palestina. Abbiamo iniziato questa attività nella passata stagione e siamo molto soddisfatti di averla migliorata ed implementata quest’anno. Il nostro obiettivo è quello di dare continuità e migliorare questo tipo di iniziativa, dando la giusta considerazione ad iniziative umanitarie importanti. Vedere questi ragazzini divertirsi, dar loro un motivo di gioia, è per noi un motivo di soddisfazione. Credo inoltre che la partecipazione degli ex gialloblù sia fondamentale per questo tipo di attività. Hellas Verona non è soltanto un aspetto calcistico esclusivo di prima squadra e Settore Giovanile, ma è anche attenzione a quelle che sono le altre attività che possono essere fatte».

 

HELLAS CAMP: UN'OPPORTUNITA' DI SVAGO, MA ANCHE...

«Un commento sugli Hellas Camp? Questo è un momento di svago ma anche un momento di conoscenza della famiglia gialloblù. I camp sono appena partiti, i ragazzi si allenano insieme agli allenatori del Settore Giovanile negli stessi campi dove si allena la prima squadra, hanno la possibilità di conoscere il sistema calcio, di capire se sono dotati e quindi se possono affermarsi e di avere la possibilità di entrare nelle nostre giovanili».

 

 

 

 

Verona - 4.000 chilometri, senza confini. Un sogno che si realizza per oltre 40 bambini e bambine palestinesi della Football Academy, che dal 15 al 20 giugno avranno la possibilità di vivere l'esperienza Full Day degli Hellas Camp gialloblù. Tutto questo grazie all'iniziativa "Bambini senza confini", organizzata dall'ASD Ex Calciatori Hellas Verona con la collaborazione dell’Hellas Verona FC, dell’Associazione Oasi di Pace e con il patrocinio del Comune di Verona. Una possibilità unica, per vivere a 360° un sogno chiamato Hellas Verona. Tra calcio, amicizia, sport e divertimento, per dare l’opportunità a questi giovani calciatori di vivere un’esperienza ludico-formativa lontana da territori devastati dalla guerra, dove giocare a calcio è sempre meno normalità e sempre più miracolo. Valori a cui è particolarmente sensibile l’Hellas Verona FC, affinché il calcio diventi veicolo di messaggi sempre più positivi.

 

MEDIA EVENT

 

La presentazione del progetto*, è in programma lunedì 15 giugno, alle ore 11, presso lo Sporting Center “Il Paradiso” di Peschiera del Garda (via Brolo 2/a), e sarà presente una delegazione del Club di via Belgio insieme a Nico Penzo, presidente dell'ASD Ex Calciatori Hellas Verona  e Adriana Sigilli, presidente dell'associazione Oasi di Pace.

 

FOOTBALL ACADEMY

 

Fondata nel 2009 dal padre francescano Ibrahim Faltas, è la prima accademia di calcio palestinese e l’unica riconosciuta dalla Palestinian Football Federation. Coinvolti 1.200 bambini tra i 5 ed i 16 anni di Gaza, Jenin, Gerusalemme, Betlemme, Gerico e Ramallah, zone dilaniate dalla guerra. Ibrahim Faltas, oltre ad essere presidente dell’accademia, è direttore del Collegio di Terra Santa in Betlemme e responsabile dello Status Quo nella Basilica della Natività di Gerusalemme, città di cui è parroco. E’ famoso per aver partecipato alle dure vicende del conflitto arabo-israeliano durante l’assedio armato alla Basilica nel 2002, riuscendo a trovare una soluzione pacifica al conflitto poi raccontata in numerosi saggi.

 

 

Mandorlini: "Hellas, che bello essere ancora qui"

Postata il 11/06/2015 alle ore 13:05

Verona - Le dichiarazioni dell'allenatore gialloblù, Andrea Mandorlini, rilasciate durante la trasmissione "Questo è il Verona" in onda sull'official radio Radio Bellla&Monella.

 

HO SEMPRE VOLUTO RIMANERE A VERONA

"Il mio rinnovo? Sono soddisfatto, veramente contento. Ringrazio la società, qualcuno ha parlato di offerte non attendibili, invece sono felice di essere qui e volevo fortemente il rinnovo. Ringrazio la società per avermi accontentato".

 

FELICE DEL RINNOVO DI LUCA

"Il rinnovo di Luca Toni? Siamo contenti tutti, io tantissimo. Con Luca ho un rapporto incredibile e sono felice che la firma sia arrivata appena dopo la mia. Abbiamo trascorso due anni fantastici, ci prepariamo al terzo e credo che anche Luca sia molto contento".

 

COSTRUIAMO IL FUTURO PARTENDO DAL PASSATO

"Il futuro del Verona? Le ultime due stagioni sono state importanti, le hanno viste tutti. Non dimentico però da dove siamo partiti, dai playoff di Salerno in Lega Pro e dai due anni di Serie B. Sono stati cinque campionati di soddisfazioni grandissime, è stato un crescendo di entusiasmo che solo questa piazza e questa gente riesce a darci per fare un percorso bellissimo".

 

L'ARRIVO DI BIGON

"Un consiglio a Bigon? Innanzitutto vorrei ringraziare per tutto Sean Sogliano, abbiamo passato tre stagioni bellissime. Riccardo Bigon ha trascorso dei campionati importanti, è giovane e credo abbia tutta la voglia di ripartire da una città importante come Verona, che è quasi come fosse casa mia. Ci sono tutte le prerogative per riuscire a fare bene, sono totalmente dalla sua parte e non vedo l'ora di aiutarlo a conoscere questa piazza".

 

BAGNOLI E' LA STORIA

"Io vicino a Bagnoli? Sono orgoglioso, ho un grande rapporto con Bagnoli e nessuno potrà mai arrivare a quello che ha fatto lui. Sono contento di quello che ho fatto e di quello che farò, ma nessuno potrà mai prendere il suo posto e io resterò secondo. Sono felice di essere accostato al suo nome e di essere nella storia di questo club". 

 

RINGRAZIO I TIFOSI

"Cosa dico ai tifosi? Voglio ringraziarli. Mi sono trovato benissimo, ho passato cinque anni fantastici e mi auguro che i prossimi siano uguali. E' stato un crescendo di entusiasmo dopo anni di delusioni, non so cosa sarà quest'anno ma il loro apporto e il loro entusiasmo non è mai mancato. Sono entusiasta, non vedo l'ora di ripartire insieme a loro. Se sono carico come il primo giorno? Ormai non conta più, conta l'ultimo giorno e l'entusiasmo visto contro la Juventus. Nessuno può capire cosa ho provato e sono contento sia andata così".L'Hellas Verona FC conferma che dall'11 al 26 luglio la squadra sosterrà il ritiro estivo nella splendida cornice della Val Ridanna. Per il terzo anno consecutivo il Club ha scelto Racines, sede ideale e location consolidata per svolgere al meglio le attività pre season. Il team e lo staff saranno ospitati ancora una volta presso l’Hotel Schneeberg Family Resort & Spa.

 

HOTEL SCHNEEBERG FAMILY RESORT & SPA

La casa dell'Hellas per il ritiro estivo 2015 nasce nel 1978. Fondata dalla famiglia Kruselburger, sorge ai piedi delle Alpi Stubai ed è immersa nel cuore della Val Ridanna. L'hotel coniuga la tradizionale ospitalità altoatesina con la tipica gioia di vivere italiana. Ogni giorno una sorpresa, tra ristoranti che sanno proporre specialità italiane e altoatesine, un'area wellness di 7.000 m² e numerosi spazi dotati di ogni comfort per bambini e famiglie, che vorranno seguire la squadra in ritiro.

 

RACINES - VAL RIDANNA

Un paradiso terrestre, una valle laterale della Val d'Isarco lunga 18 Km che sfocia presso Vipiteno nell'Alta Val d'Isarco/Wipptal. Un luogo per vivere momenti indimenticabili, tra la natura alpina, il sole dell'alta montagna e il fascino dell'alta quota che permette di vivere emozioni sia in inverno che in estate. Sport e cultura, da assaporare insieme a montagne che offrono la possibilità di godersi il proprio tempo libero, sfruttandolo nella pratica di sport moderni tra i torrenti e sentieri oppure visitando le storiche miniere, in cui si estraevano argento, piombo e zinco di luce. Le dichiarazioni dell'attaccante gialloblù, Luca Toni, rilasciate in esclusiva ai canali ufficiali del Club a seguito del rinnovo.

 

FELICE DI CONTINUARE IN GIALLOBLU'

Sono giorni felici per l’Hellas. Dopo il rinnovo del contratto del Mister, è arrivato anche il mio. Sono entusiasta di poter continuare questa fantastica avventura in gialloblù. Questa è la scelta giusta per me e la mia famiglia. Un grazie speciale al Presidente, alla Società e ai tifosi. Finché vivrò queste emozioni, continuerò a giocare a calcio. Sinceramente ho già voglia di iniziare la nuova stagione. Forza Verona!

 

L'Hellas Verona FC informa di aver ufficialmente rinnovato e prolungato il contratto di Luca Toni, la cui scadenza è stata portata a giugno 2016.

 

Dopo mister Mandorlini, anche il bomber di Pavullo si proietta nel futuro gialloblù, per la soddisfazione del Presidente Setti e della Società. Per lui parlano i numeri: 44 gol segnati dal 2013 ad oggi, 22 solo nell'ultimo campionato. Il miglior goleador all time dell'Hellas nella massima serie è pronto a scrivere una nuova pagina della sua carriera e della storia scaligera.

Verona, 10 giugno 2015
L’Hellas Verona FC comunica ufficialmente che Pietro Pisano sarà, dal 1 luglio 2015, il nuovo responsabile dell’Area Comunicazione.
Classe 1982, giornalista professionista, è stato Media Officer del Genoa per sei stagioni e dell’Inter, per una stagione.

 

 

 

l Presidente e il mister: "Guardiamo al futuro con fiducia"
HELLAS VERONA E MANDORLINI ANCORA INSIEME PER DUE ANNI

La Società comunica di aver ufficialmente provveduto a rinnovare e prolungare il contratto di mister Andrea Mandorlini. Pertanto la nuova scadenza è stata portata a giugno 2017, con un'ulteriore opzione per la stagione successiva a favore del Club.

 

Il Presidente Setti e tutto l'Hellas Verona FC augurano al tecnico e ai suoi collaboratori di inanellare altri eccellenti risultati sulla falsariga di quelli ottenuti nelle ultime annate, e di condividerli ancora una volta con i sostenitori gialloblù, per il bene e il futuro del Club.

Verona - Le dichiarazioni del Presidente Setti e di mister Mandorlini, rilasciate dopo il rinnovo e il prolungamento del contratto dell'allenatore gialloblù.

PRESIDENTE SETTI

"Continuiamo un percorso che ci ha portato a conquistare negli anni grandi risultati. Siamo felici di aver raggiunto questo accordo che ci permette di guardare al futuro con fiducia".

 

MISTER MANDORLINI

"In questo momento sono un allenatore non contento, di più! Rimanere a Verona è quello che ho sempre voluto, sono felice di continuare questo cammino insieme".

L'Hellas Verona FC comunica di aver affidato, a partire dal 1 luglio 2015, la direzione sportiva a Riccardo Bigon per le prossime tre stagioni.

 

Il Presidente Maurizio Setti e la società danno il benvenuto al nuovo direttore sportivo gialloblù e ringraziano Sean Sogliano e i suoi collaboratori per l’impegno e la professionalità dimostrata in questi anni di collaborazione, augurandogli le migliori fortune per il loro futuro professionale.

 

GIRONE DI ANDATA

1^ Giornata – 31/08/14

Atalanta-Hellas Verona 0-0

2^ Giornata – 14/09/14

Hellas Verona-Palermo 2-1 (Toni su rigore, Gomez)

3^ Giornata – 21/09/14

Torino-Hellas Verona 0-1 (Ionita)

4^ Giornata – 24/09/14

Hellas Verona-Genoa 2-2 (Ionita, Tachtidis)

5^ Giornata – 28/09/14

Roma-Hellas Verona (2-0 Florenzi, Destro)

6^ Giornata – 05/10/14

Hellas Verona-Cagliari 1-0 (Tachtidis)

7^ Giornata – 19/10/14

Hellas Verona-Milan 1-3 (Nico Lopez)

8^ Giornata – 26/10/14
Napoli-Hellas Verona 6-2 (Hallfredsson, Nico Lopez)

9^ Giornata – 29/10/14

Hellas Verona-Lazio 1-1 (Toni su rigore)

10^ Giornata – 02/11/14

Cesena- Hellas Verona 1-1 (Gomez)

11^ Giornata – 09/11/14

Inter-Hellas Verona 2-2 (Toni, Nico Lopez)

12^Giornata – 23/11/14

Hellas Verona-Fiorentina 1-2

13^ Giornata – 30/11/14
Sassuolo-Hellas Verona 2-1

14^ Giornata – 07/12/14

Hellas Verona-Sampdoria 1-3 (Toni)

15^ Giornata – 14/12/14

Udinese-Hellas Verona 1-2 (Lazaros-Toni)

16^ Giornata – 21/12/14

Hellas Verona-ChievoVerona 0-1

17^ Giornata – 06/01/15

Empoli-Hellas Verona 0-0

18^ Giornata – 11/01/15

Hellas Verona-Parma 3-1 (Sala, Toni, Valoti)

19^ Giornata – 18/01/15 ore 20,45

Juventus-Hellas Verona 4-0

RITORNO

1^ Giornata – 25/01 Hellas Verona-Atalanta 1-0 (Sala)

2^ Giornata – 01/02 Palermo-Hellas Verona 2-1 (Tachtidis)

3^ Giornata – 07/02 Hellas Verona-Torino 1-3 (Toni)

4^ Giornata – 14/02 Genoa-Hellas Verona 5-2 (Toni, Gomez)

5^ Giornata – 22/02 Hellas Verona-Roma  1-1 (Jankovic)

6^ Giornata – 28/02 Cagliari-Hellas Verona  1-2 (Toni, Gomez)

7^ Giornata – 08/03 Milan-Hellas Verona 2-2 (Toni, Nico Lopez)

8^ Giornata – 15/03 Hellas Verona-Napoli 2-0 (Toni, Toni)

9^ Giornata – 22/03 Lazio-Hellas Verona 2-0

10^ Giornata – 04/04 Hellas Verona-Cesena 3-3 (Toni, Gomez, Toni)

11^ Giornata – sabato 11/04 Hellas Verona-Inter 0-3

12^Giornata – lunedì 20/04 Fiorentina-Hellas Verona 0-1 (Obbadi)

13^ Giornata – Hellas Verona-Sassuolo 3-2 (Gomez, Toni, Toni)

14^ Giornata – Sampdoria-Hellas Verona 1-1

15^ Giornata – Hellas Verona-Udinese 0-1

16^ Giornata – 10 maggio ChievoVerona-Hellas Verona ore 12,30

17^ Giornata – Hellas Verona-Empoli 2-1 (Paloschi, Toni, Gomez, Pellissier)

18^ Giornata – Parma-Hellas Verona 2-2 (Toni, Toni)

19^ Giornata – Hellas Verona-Juventus

Informazioni utili

Sito: www.hellasverona.it

Dove

Ingrandisci la mappa
Stadio Bentegodi
Piazzale Olimpia , Verona
Vai alla mappa

Segnala questo evento ad un tuo amico!


Da: (nome) A: (nome)
 
Da: (email) A: (email)
 
Messaggio:

Calendario

  • Oggi
Segnala evento

Inviateci le Vostre segnalazioni di eventi, manifestazioni, concerti... di cui siete al corrente e che si svolgono a Verona e Provincia.

CarnetVerona

Giugno 2015

Sfoglia la rivista

P.IVA: 04008870232 | Tutti i diritti riservati © Copyright 2011

EDITORIALE EVENTI snc di Ballarini G. e Spada L.
Via Nassar 42/b - Loc. Settimo - 37026 Pescantina VR
Tel. 045 6704400 Fax 045 6754881 info@carnetverona.it
Cod. Fisc./ Partita Iva / Reg. Impr. 04008870232 - REA VR/384005
Carnet Verona registrazione Tribunale di Verona n. 1573 del 09.12.2003