cerca

Altri eventi

A Dubai resa dei conti finale per le RC44

01 gennaio 1970

Quest'estate li avevamo visti all'opera sulle acque del lago, nello stadio naturale di regata della Fraglia Vela di Malcesine. Uno spettacolo per gli appassionati, ma non solo. Anche i non addetti ai lavori sono stati, infatti, rapiti dalla bellezza della competizione e dall'atmosfera da grande evento. Ora il campionato delle imbarcazioni RC44 giunge a Dubai per il suo epilogo. Per la resa dei conti finale.

L'ultima sfida del campionato del 2009 si svolgerà da Mercoledì 25 a Domenica 29 Novembre a Dubai. I team in testa alla classifica del campionato RC44 sono separati solamente da una manciata di punti e la lotta per il primo posto è ancora assolutamente aperta. Un campionato sul filo di lana considerando, anche, il fatto che per quest'ultima tappa il regolamento prevede un raddoppio dei punti conquistati. La "Sea Dubai RC44 Gold Cup" sarà quindi la più importante regata della stagione, quella dove si deciderà tutto. Quattro i titoli che saranno assegnati al termine della regata: classifica generale, match race, gara titoli di flotta e Trofeo Dhl.

Un campionato difficilissimo quello della RC44, dove a sfidarsi ci sono i migliori al mondo. Tra gli altri, il tre volte vincitore dell'America's Cup Russell Coutts, il timoniere di vela Dean Barker, Cameron Appleton, Paul Cayard, Ray Davies, Karol Jablonski, Markus Wieser. Le RC44 sono barche che ricordano molto da vicino quelle delle passate America's Cup (la prossima invece si disputerà con multiscafi molto più grandi). Barche ideate e progettate da Russell Coutts – vera e propria leggenda vivente della vela – che insieme all'architetto navale sloveno Andrej Justin ha inventato questo tipo di imbarcazioni. Durante l'ultima regata, svoltasi a Portoroz nel mese di settembre, i tre leader della classifica (Barker, Col & Appleton) sono finiti rispettivamente al quinto, sesto e settimo, lasciando punti preziosi al team Organika di Karol Jablonski e alla nuova squadra di Paul Cayard, ovvero la Katusha. Questo per far capire livello di difficoltà ormai raggiunto da questa competizione.

Niente è ancora deciso comunque per la vittoria finale. Quattro team sono ancora in grado di vincere il titolo Artemis (a 9 punti), Ceeref (11 punti), Team Aqua e No Way Back (12 punti). Nel ranking delle regate di flotta, Torbjorn Tornqvist e Artemis Dean Barker's hanno due punti di vantaggio su Chris Bake e Cameron Appleton di Team Aqua, mentre al terzo posto si trovano al momento il team Bmw Oracle e No Way Back, con tre punti in più. Ancora più corta la classifica del Dhl Trophy con quattro squadre separate da quattro punti: Artemis (7 punti), Team Aqua e No Way Back (8 punti) e Bmw Oracle Racing (9 punti). Ma il titolo più importante rimane quello della classifica generale del Championship Tour. Qui Aqua conduce con tre punti di margine su Artemis (9 punti), No Way Back (13 punti) e Bmw Oracle (14 punti). In attesa della nuova Malcesine Cup dell'estete prossima, vedremo presto chi si porterà a casa il campionato 2009.

Christian Besemer

Ristorante Al Cristo


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...