cerca

Altri eventi

Brindisi ai 25 anni di Abitare il Tempo

01 gennaio 1970

 foto  Antonella Anti

Un quarto di secolo tra design e sperimentazione

Fermento e qualità segnano anche questa edizione di Abitare il tempo, che 25 anni di attività consacrano come la fiera più attenta al tema della tradizione e dell’innovazione, capace di anticipare, attraverso ricerca e sperimentazione, le ultime tendenze del design e del living .  Ovviamente sempre rappresentando la fascia alta del mercato.
Protagonista dell’edizione 2010 il tema del “Green”,  colore per eccellenza dell’ecologia e della salvaguardia ambientale, e – secondo alcuni studi di settore – colore/tendenza del prossimo biennio. Al Green è dedicata una serie di installazioni e progetti. “Già da anni poniamo molta attenzione a queste tematiche che rappresentano una condizione necessaria dell’architettura moderna”, dichiara Carlo Amadori, ideatore e organizzatore di Abitare il Tempo. 
L’Outdoor è una tendenza sempre più diffusa, l’esterno è concepito sempre più come l’interno di una casa, a cui sono applicati gli stessi criteri di benessere, funzionalità e attenzione al dettaglio.
Abitare il Tempo, per il 2010 ha individuato nell’Outdoor, così come nel Contract  i due nuovi settori strategici per l’export, un giro d’affari che nel 2009 ha fatturato 2,9 miliardi, mentre nell’anno in corso si registra un incremento sull’export dell’1,3% trainato dal design e dall’innovazione tecnologica.
Oltre ad essere candidati come risposte efficaci della crisi, questi due settori costituiscono anche laboratori per innovazioni che utilizzano tecnologie rispettose dell’ambiente circostante, all’insegna della sostenibilità massima.

“L’Outdoor rappresenta un settore in crescita che noi ovviamente abbiamo cercato di mettere in evidenza” spiega Carlo Amadori “le aziende che stanno andando in questa direzione sono vincenti e in espansione”. L’impegno ambientale emerge anche da Linking People, sezione dedicata al mondo del Contract che propone riflessioni, applicazioni e possibili soluzioni architettoniche e d’interior design per il presente e per il futuro dell’ospitalità. Quest’anno, tra le varie iniziative, è stato presentato il progetto Made in Italy “Contractitaliano” promosso dal Ministero per lo sviluppo economico  e dall’ICE, per promuovere all’estero la professionalità e l’eccellenza delle aziende e dei professionisti italiani operanti in questo settore.

Il padiglione 1, riservato alle aziende del settore outdoor, ospita il Green Instant Lunch e Ristorante d’Autore entrambi affidati allo chef bistellato Perbellini (su prenotazione 338/7756755) e la libreria Mondadori Electa gestita da Archivolto dove si organizzano incontri con architetti, designer e autori. Domani, sabato 18, doppio appuntamento con il Progetto “Green Invasion” . Si parlerà di come trasformare piccoli pezzi di terra abbandonati nelle nostre città in angoli fioriti (alle ore 11) e dei luoghi per la meditazione e di spazi concepiti per la cerimonia del tè ad arte (alle ore 17).
Ogni sera fino alle 23, dopo la chiusura dei padiglioni, il Piazzale della fiera si apre al pubblico trasformandosi in  luogo di intrattenimento, con drink, aperitivi e  proiezioni artistiche del visual designer Paolo Buroni.
Abitare il Tempo, da 25 anni in anticipo ( Vedi allegato)

25 ANNI D’ARREDAMENTO E DESIGN DI QUALITA’ ( clicca sull'immagine )

Abitare il Tempo, da 25 anni in anticipo
Si celebra quest’anno il venticinquennale di Abitare il Tempo. Un traguardo importante esignificativo per una manifestazione che, nel tempo, ha saputo crescere ed evolversi, testimoniando l’impegno e la dedizione di quanti vi hanno creduto fin dall’inizio, convinti che l’eccellenza italiana nella sfera dell’arredamento meritasse più di una semplice rassegna commerciale.
 A partire dal 1986, le ‘Giornate internazionali dell’arredo’ hanno infatti riunito via via a Verona le migliori espressioni dell’abitare, dell’alta decorazione e del design, del contract e dell’outdoor, in un contesto espositivo coerente ed elegante, valorizzato da mostre, incontri ed eventi in grado di documentare la qualità di aziende e progettisti, illustrare stili e tendenze, suggerire
accostamenti inediti e originali, approfondire temi strategici per lo sviluppo del mercato, suscitare emozioni.
Un lungo e straordinario percorso, compiuto assieme a quanti – imprenditori, rivenditori, architetti, designer,
artisti, critici, giornalisti – hanno contribuito, anno dopo anno, al successo di questo appuntamento. Unico e inimitabile, perché capace di rappresentare, in tutta la sua vitalità e ampiezza di espressioni, quel talento italiano di cui oggi più che mai abbiamo bisogno per rilanciare l’economia del nostro paese.
Perciò Abitare il Tempo, ‘da 25 anni in anticipo’, anche quest’anno non deluderà le attese dei suoi numerosi e affezionati estimatori, proponendo loro un futuro da vivere e da abitare,

Piazza S.Gaetano, Sega di Cavaion (VR)
Piazza S. Gaetano,
37010 Sega di Cavaion Veronese


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...