cerca

Altri eventi

La forza del destino, Cesare Lombroso 100 anni più tardi

01 gennaio 1970

foto Antonella Anti

In occasione del centenario della morte, la Società Letteraria, di cui Lombroso fu socio, promuove una riflessione sulla figura dello studioso e sull'opera, concepita a quel crocevia di saperi "positivi" che parvero all'epoca offrire la più convincente immagine della modernizzazione in marcia.

"Nell'encefalo e nel cranio dei delinquent isi presentanocon frequenza maggiore che nei normali caratteri degenerativi e abnormi."
Cesare  Lombroso, L'uomo delinquente

Nato a Verona il 6 novembre 1836 da famiglia ebraica, Cesare Lombroso, medico e criminologo di rinomanza nazionale e internazionale, moriva a Torino il 21 ottobre 1909.
In occasione del centenario della morte, la Società Letteraria, di cui Lombroso fu socio, promuove una riflessione sulla figura dello studioso e sull'opera, concepita a quel crocevia di saperi "positivi" che parvero all'epoca offrire la più convincente immagine della modernizzazione in marcia.

sabato 24 ottobre – ore 11.00
Prologo: Lombroso di bronzo

Il 25 settembre 1921, il Comune di Verona inaugurava la statua dedicata a Cesare Lombroso. I giardini di San Giorgio, sede attuale del monumento, offrono la scenografia ideale per inaugurare la riflessione in occasione del centenario della morte dello scienziato: Camilla Bertoni, storica dell'arte, interverrà sulla storia della statua. Seguirà una lettura scelta di brani dell'opera di Lombroso eseguita da Leonardo Franceschetti a cura del Circolo dei Lettori di Verona. In caso di maltempo l'incontro si svolgerà alle
ore 16.00 presso la sede della Società Letteraria.

Incontri

Un lessico criminale in sette figure
Sette voci per affrontare aspetti meno trattati della biografia lombrosiana e della sua opera: eccentriche o marginali che siano
rispetto alla centralità della riflessione sullo studioso, tali voci daranno l'opportunità di circoscrivere l'universo intellettuale che prese
forma nel secolo di Lombroso.

giovedì 5 novembre – ore 17.00
Pierpaolo Leschiutta, antropologo
Università La Sapienza, Roma 
tatuati o delle pergamene viventi
Angelo d'Orsi, storico Università di Torino
discepoli o della discendenza intellettuale

venerdì 20 novembre – ore 17.00
Dario Melossi, criminologo Università di Bologna
Alberto Turco, genetista Università di Verona
destino o della ineluttabilità delle origini

giovedì 10 dicembre – ore 17.00
Marina Garbellotti, storica Università di Verona
Nerina Milletti, giornalista e storica – del lesbismo
prostitute o dell'altra metà della delinquenza

giovedì 17 dicembre – ore 17.00
Giancarlo Beltrame, critico cinematograficomUniversità di Verona
imago o dello schermo lombrosiano
Giampaolo Romagnani, storico Università di Verona R
Risorgimento o dell'impegno politico

Proiezioni

Il cinema riflette Lombroso
Tracce del pensiero lombrosiano nell'immaginario filmico, a cura di Giancarlo Beltrame

venerdì 30 ottobre
ore 15.00 Cinque donne intorno a Utamaro (1946) di Kenji Mizoguchi (96')
ore 17.00 I racconti del cuscino (1995) di Peter Greenaway con Vivian Wu, Yoshi Oida, Hen Ogata, Hideko Yoshida, Ewan McGregor (126')

venerdì 13 novembre
ore 15.00 Delitto in pieno sole (1959), di René Clément, con Alain Delon, Romy Schneider, Maurice Ronet, Marie Laforêt (115')
ore 17.00 Edward mani di forbice (1990) di Tim Burton, con Johnny Depp, Winona Ryder (100')

venerdì 27 novembre
ore 15.00 Il gobbo di Notre-Dame (1923I di Wallace Worsley, con Lon Chaney, Patsy Ruth Miller (93')
ore 17.00 Frank Costello, Faccia d'angelo (1967), di Jean-Pierre Melville, con Alain Delon, François Périer, Nathalie Delon (107')

venerdì 4 dicembre
ore 15.00 Brivido caldo (1981) di Lawrence Kasdan, con William Hurt, Kathleen Turner (113')
ore 17.00 Passione d'amore (1981) di Ettore Scola, con Bernard Giraudeau, Valeria D'Obici, Laura Antonelli, Jean-Louis Trintignant (118')

 Esposizione Lombrosiana

Libri e documenti del socio Cesare Lombroso e della sua famiglia conservati presso la sede della Società Letteraria.
Inaugurazione della mostra venerdì 16 ottobre alle 18.30

a cura di Daniela Brunelli
Maria Geneth
con la collaborazione di Valeria Lo Forte
Leone Zampieri
da un'idea di Carlo Saletti
Società Letteraria

Cantina Cesari Gerardo


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...