cerca

Altri eventi

Le arti nelle religioni – Le arti nell’islam

01 gennaio 1970

Pier Angelo Carozzi, docente di Storia delle religioni all’Università degli Studi di Verona, approfondisce il tema Le arti nell’islam giovedì 13 maggio alle 21. A partire dalle religioni etniche e fondate, ci si inoltrerà nella ricognizione delle forme storiche di mediazione del divino, assunte dall’arte nelle grandi tradizioni religiose. Il percorso termina giovedì 20 maggio con il cristianesimo. L’ingresso è libero.

Il ciclo d’incontri Le arti nelle religioni prosegue con il secondo incontro Le arti nell’ebraismo giovedì 6 maggio alle 21 con  Pier Angelo Carozzi, docente di Storia delle religioni all’Università degli Studi di Verona, nella sala conferenze della fondazione scaligera in via Santa Maria in Organo, 4.  

Tante sono le forme storiche di mediazione del divino assunte dall’arte. «Da sempre esistono molteplici implicazioni tra arte e religione, – spiega il professor Carozzi – in secoli di storia l’uomo, anche se proveniente da angoli della Terra differenti tra loro per ambiente e tradizioni, ha avuto un comportamento analogo nell’espressione dell’arte, e lo stesso è successo per la celebrazione di riti religiosi. Spostandosi nel tempo e nello spazio si trovano momenti similari e complementari sia a livello rituale, artistico che religioso». Dall’introduzione a partire dalle religioni etniche e fondate, ci si sposta nella grande tradizione religiosa con una delle tre religioni monoteiste, l’ebraismo

 

 

Un ciclo d’incontri per conoscere il ruolo dell’arte nelle religioni organizzato dalla Fondazione Centro Studi Campostrini dal titolo Le arti nelle religioni. Pier Angelo Carozzi, docente di Storia delle religioni all’Università degli Studi di Verona,  presiede i quattro appuntamenti da giovedì 29 aprile a giovedì 20 maggio 2010 nella sala conferenze della fondazione scaligera in via Santa Maria in Organo, 4.

Dalla più remota antichità ad oggi, le molteplici espressioni dell’arte hanno accompagnato l’uomo nell’esperienza del “rendere sensibile il divino” dentro la quotidianità del vissuto personale e sociale. Affrontare il tema dello stretto rapporto tra religioni e arte significa avventurarsi in quello straordinario percorso, costituito dalla storia della cultura, che ci riporta alle radici dei modelli di civiltà dell’uomo. Un recupero del modello occidentale che, continuamente trasformato e arricchito, tuttora modera il ritmo della nostra società. A partire dalle religioni etniche e fondate, ci si inoltrerà nella ricognizione delle forme storiche di mediazione del divino assunte dall’arte nelle grandi tradizioni religiose dell’ebraismo, dell’islamismo e del cristianesimo.

In sintesi, iquattro  incontri con Pier Angelo Carozzi riguardano:
Giovedì 29 aprile
alle 21 “Le arti nelle religioni etniche e fondate”;
Giovedì 6 maggio alle 21 “Le arti nell’ebraismo”;
Giovedì 13 maggio alle 21 “Le arti nell’islamismo”;
Giovedì 20 maggio alle 21 “Le arti nel cristianesimo”.
 

Il percorso, ad ingresso libero, si svolge nella sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo, 4. E’ patrocinato dal Comune di Verona, Provincia di Verona, Regione del Veneto, ed è realizzato grazie al contributo di Banca Popolare di Verona e Fondazione Cattolica.

Per ulteriori informazioni contattare la reception al numero 045-8670770

Giazza


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...