cerca

Altri eventi

“Mai a corto di idee” – Festival del cortometraggio

01 gennaio 1970

Il progetto Come Treni Paralleli, al fine di promuovere la cultura cinematografica ed incentivare la creatività in tanti giovani che si avvicinano all’arte del cinema e dare spazio a tutti quei lavori di ‘varia misura’ che vengono realizzati da giovani autori, ha bandito per il 21 giugno 2011 all’Università di Verona, la prima edizione di “Mai a corto di idee” concorso per cortometraggi a tema libero.

 

La giornata del 21 giugno 2011 si svolgerà all’Università di Verona, al Polo Zanotto e sarà articolata come segue:

 

Ore 14.00 nell’aula 1.1 del Polo Zanotto dell’ateneo veronese: Proiezione di Nigurì di Antonio Martino per discutere sul ruolo educativo e sociale del genere documentario. Il giovane regista calabrese, da sempre impegnato in tematiche sociali ed ambientali è pluripremiato in Italia all’estero per i suoi film.

Ore 16.30 nell’aula 1.1 del Polo Zanotto dell’ateneo veronese: Proiezione di Merica di Federico Ferrone, Michele Manzolini e Francesco Ragazzi ed incontro con Ernesto, protagonista del film girato tra Veneto e Brasile. Il documentario realizzato nel 2007 con un contributo della Regione Veneto, non si limita a mostrare solo storie di immigrazione/emigrazione, ma cerca di raccontarle nel contesto politico del Brasile, dell’Italia e in particolare del Veneto. In particolare si cercherà di affrontare il fenomeno dell’immigrazione di ritorno, mettendo a confronto la grande emigrazione italiana del secolo scorso e quella che oggi conosce l’Europa. Ernesto, protagonista del film, condurrà la presentazione del documentario ed introdurrà la sua storia di italo-brasiliano a Verona.

Ore 18.30 nel giardino del Polo Zanotto, una miscela di musiche animerà un aperitivo dai sapori multietnici. Cuscus e sapori dal mondo potranno essere degustati e condivisi mentre si assisterà a tre performance.

Thapoda e la danza dello Sri Lanka;

Kajarare e la danza orientale;

Musiche tradizionali dal sud con i Malachianta.

 

-Ore 21.00 nel giardino del Polo Zanotto, con l’intento di valorizzare e promuovere la diffusione dei cortometraggi prodotti dai giovani artisti veronesi e non, avrà luogo la proiezione dei cortometraggi partecipanti alla prima edizione di “Mai a corto di idee”, festival del cortometraggio. Il progetto è nato con l’intento di valorizzare il cortometraggio cinematografico come forma di espressione artistica e comunicativa considerandolo oggi, un mezzo che sviluppa in pieno le potenzialità dei nuovi media. La giuria popolare premierà i migliori cortometraggi di ogni categoria. Il concorso per partecipare al festival chiude il 18 giugno 2011.

 

Il gruppo studentesco “Come Treni Paralleli”, nato con l’idea di creare un legame tra l’Università e il quartiere di Veronetta dove essa è situata, ha lavorato negli ultimi anni ad attività culturali volte a stimolare l’interesse verso le associazioni che operano nel territorio e coinvolgere l’Università in questo incontro. Il gruppo, composto da studenti di origine italiana e non, è riuscito a creare e mantenere in questi anni, un dialogo tra gli abitanti del quartiere, migranti e non, e far nascere relazioni e rapporti fra l’Università ed il quartiere. In particolare, il gruppo ha lavorato cercando sempre di proporre iniziative concrete di dialogo e partecipazione. Il progetto interculturale è riuscito a realizzare le iniziative in programma fino ad oggi grazie al contributo dell’Università che negli ultimi due anni ha sempre finanziato e patrocinato le attività del gruppo.

 

Per maggior dettagli sull’iniziativa:

treniparalleli.wordpress.com

cometreniparalleli@yahoo.it

Responsabile comunicazione: Sara Creta 333-1445097

Polo Zanotto, Università di Verona
Viale Università, 4,
37129 Verona


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...