cerca

Altri eventi

Vivi l’estate al Forte Gisella

01 gennaio 1970

Vivi l’estate al Forte Gisella
NONA EDIZIONE

CONCERTI, DANZA
TEATRO, GASTRONOMIA
 
Santa Lucia – Verona, via Mantovana 117  nello spazio storico e naturalistico del Forte dal 4 giugno al 29 agosto 2010.

 

 

Anche per l’estate 2010, la 4ª Circoscrizione ha il piacere di invitare tutta la cittadinanza alla tradizionale rassegna di “Vivi l’Estate al Forte” che propone nuove e stimolanti occasioni per trascorre le serate estive al Forte Gisella.
Il palcoscenico, allestito come di consueto nel cortile interno del forte, ospiterà eventi musicali, di danza, teatro e momenti di svago e divertimento sano e condiviso, in una cornice di straordinario valore storico ed ambientale.
Esprimendo, a nome di tutta l’Amministrazione circoscrizionale, i più vivi ringraziamenti all’Associazione S. Lucia per il prezioso lavoro svolto in questi anni per il recupero e la valorizzazione di Forte Gisella, auguro che l’edizione 2010 di “Vivi l’Estate al Forte” veda la festosa ed entusiasta partecipazione di tanta gente. Buona Estate a tutti.

Dott. Giuseppe Simone
Presidente 4ª Circoscrizione

 

AMPIO PARCHEGGIO

SERVIZIO RISTORO

Il Forte è visitabile ogni mercoledì e sabato mattina (aperto per le attività di manutenzione) e nei fine settimana secondo il presente programma.

Da lunedì 14 giugno a venerdì 16 luglio, con possibilità di proroga
l’ASSOCIAZIONE PASSEPARTOUT ONLUS, in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE SANTA LUCIA, organizza: “ALLA SCOPERTA DEL FORTE GISELLA”

Centro estivo per bambini da 5 a 11 anni, con attività educative e di ricreazione nell’ambiente naturalistico e storico del Forte Gisella. Orari previsti dalle 8.00 alle 13.00 oppure dalle 8.00 alle 17.00. E’ necessaria la preiscrizione entro il 31 maggio; il programma sarà realizzato al raggiungimento di adeguato numero di partecipanti.
Per informazioni telefonare dalle 9.00 alle 18.00 al 393 6467686.

Venerdì 4, sabato 5, domenica 6 giugno ore 20.30
20a FESTA DEL GRUPPO ALPINI QUARTIERE INDIPENDENZA gastronomia, ballo e spettacoli.
 
Venerdì 4, all’interno del Forte Gisella, CONCERTO di canti e musica con il coro LA PARETE di Verona-Santa Lucia, il coro SAN MAURIZIO di Vigasio e la banda alpina PENNE NERE di Buttapietra, in occasione del 90° anniversario della Sezione ANA di Verona.
Sabato 5, serata di musica e danza con l’ORCHESTRA FIORELLA E MAX MUSIC.
Domenica 6, serata di musica e danza con  l’ORCHESTRA I MELODY.

Venerdì 11, ore 21.15
La Compagnia Teatro Danza SOLEDARTE presenta:
JAGO, DANZA DELLA GELOSIA, uno spettacolo a forte impatto emotivo. Coreografie di Varhynia Ziliotto, regia di Solimano Pontarollo, attrezzatura tecnica: TABULA RASA

Jago è uno dei grandi cattivi della letteratura drammatica e anche uno dei più problematici: Jago porta
Othello, suo generale, a impazzire di gelosia, e a perdere moglie (che uccide), onore e infine la vita.
Abbiamo due persone fuori dal comune, Othello e Jago, che si sono legati nei loro servizi militari su campi sia cristiani sia pagani. Hanno anche ucciso insieme, legandosi nell’unico modo in cui possono farlo le persone in queste situazioni. Che cosa spinge Jago?
In scena un attore, solo, ripercorre le tappe di Jago. Intorno a lui un corpo di ballo racconta, con musiche tratte da alcune famose colonne sonore, la gelosia montante di Othello, la follia omicida, la parte più nera che abita nel cuore di Jago, ma che abita forse anche nel nostro cuore.

Sabato 12, domenica 13 giugno, ore 21.15
La Compagnia ACCADEMIA DI TEAMUS presenta:
NIENTE SESSO SIAMO INGLESI regia di Vincenzo Rose
E’una commedia spumeggiante e scanzonata che scardina la facciata di perbenismo che caratterizzava la rigida società britannica degli anni settanta. Scritta dalla coppia Anthony Marriot & Alistair Foot è presentata in un nuovo libero adattamento dalla compagnia teatrale "Accademia di Teamus" con musiche originali di Sergio Cavarzere, allestimento scenico di Marianna Beliamoli.

Venerdì 18, sabato 19, domenica 20 giugno, ore 21.15
La Compagnia Teatrale LAVANTEATRO presenta:
ANCHE LE DONNE HANNO PERSO LA GUERRA di Curzio Malaparte, regia di Renato Baldi

Una famiglia borghese, decaduta a causa della guerra, e composta unicamente da donne, si trova a dover accettare, per sopravvivere, i soprusi delle truppe di occupazione. Un contesto questo in cui si manifestano i sentimenti e gli stati d’animo dei singoli personaggi: cinismo e umanità, rassegnazione e recupero della dignità perduta. Un susseguirsi di sentimenti contradditori che fanno apparire ognuno diverso da quello che era e che certamente non sarà più.

Venerdì 25, sabato 26, domenica 27 giugno, ore 21.15
Il GRUPPO TEATRO EINAUDI – GALILEI presenta:
RUMORS di Neil Simon, regia di Renato Baldi

la commedia racconta, con il suo bagaglio di comicità brillante e di dialoghi dal ritmo incalzante, e con il suo diagramma di tempi ed effetti perfettamente regolati, le menzogne di quattro coppie delle middle-upper class newyorkese. La molla che fa scattare il meccanismo degli equivoci è costituita da un misterioso sparo in casa del vicesindaco di New York che ha invitato quattro coppie di amici a festeggiare il suo decimo anniversario di matrimonio. Ma all'arrivo della prima coppia, composta dall'avvocato di fiducia e relativa consorte, incominciano i problemi e con essi i rumors: Myra, la moglie, non c'è, la servitù nemmeno e il vicesindaco giace nella sua stanza in un lago di sangue. In una girandola di battute e di gags scoppiettanti, le quattro coppie inventano una serie convulsa di bugie, di reciproci inganni per la paura di essere coinvolte in uno scandalo

Martedì 29, mercoledì 30 giugno, giovedì 1 luglio, ore 21.15
La Compagnia Teatrale  LA PULCE presenta:
IL BUGIARDO di Carlo Goldoni, regia di Enrico Garnero

La regia di questo Bugiardo evoca una commedia dell'arte stilizzata che senza rinunciare alle maschere canoniche, e ai linguaggi della comicità e dell'improvvisazione, ambienta la storia in un immaginario '900 strizzando l'occhio alla televisione e al cinema. La Pulce affronta questo testo letterario dopo un percorso di laboratorio in collaborazione con TeatrOriente.

Venerdì 2, sabato 3, domenica 4 luglio, ore 21.15
La Compagnia Teatrale RENATO SIMONI presenta:
UN BEL DI’ VEDREMO, Spettacolo musicale di Giancarlo e Luciana Ravazzin
Musiche di Sergio Ravazzin

Dire “Un bel dì vedremo” è segno dell’inguaribile buon umore dei Rava che ripropongono, oggi come un tempo, una lente deformante per scrutare da vicino la nostra Verona, al di fuori della quale non c’è mondo; ma all’interno di quel mondo bisogna pur sapersi destreggiare fra sparate degne d’una metropoli e realtà che riconducono all’origine popolaresca ricca di saggezza smaliziata e disincantata: di chiacchiere i veronesi che contano ne hanno sempre fatte molte, ma gli stessi atavici problemi sono ancora lì. A far da collante e da commento ci sono le canzoni e le parodie musicali di Sergio Ravazzin, quasi tutte comiche, ma alcune venate da una tenue malinconia a testimoniare un altro ingrediente del carattere dei Rava: l’incondizionato amore per la loro Verona.
La Compagnia “Renato Simoni” è lieta ed orgogliosa di offrire al suo pubblico un menù particolarmente sapido, impreziosito da alcuni piatti di squisita gastrocomicità locale. Prosit!

Martedì 6, mercoledì 7 luglio, ore 20.30
SEMIFINALI DEI MONDIALI DI CALCIO, possibilità di vedere insieme le partite al Forte

Giovedì 8, venerdì 9, sabato 10 luglio, ore 21.15
TEATRO ARMATHAN presenta:
LA NONNA, di Roberto Cossa, musiche di Dante Borsetto, regia di Marco Cantieri

Una cara, dolce vecchietta di centoquattro anni, apparentemente innocua, ma con una fame insaziabile che gira per casa divorando tutto ciò che trova. Tutta la famiglia si prodiga per sfamarla, ma è tutto inutile. Ogni giorno che passa la situazione è sempre più disperata: non c’è più nulla da mangiare e la fame della nonna non accenna a placarsi. E’ un incubo che sembra non trovar fine.
E in un alternarsi di momenti tragicomici, la commedia precipita verso un finale indimenticabile!

Domenica 11 luglio, ore 20.30
FINALE DEI MONDIALI DI CALCIO, possibilità di guardare insieme la partita al Forte

Venerdì 16 e domenica 18 luglio, ore 21.15
La Compagnia Teatrale ILCERCHIO IMPERFETTO presenta:
LA BANDA DEGLI ONESTI di Age e Scarpelli, regia di Alberto Bernardi
 
Un povero ma onesto portiere, con altri due morti di fame, pensa di stampare “in proprio” banconote false ma l’avvicinamento a casa del figlio finanziere e la loro imperizia saranno ostacoli verso l’agognata ricchezza.
I tre personaggi sono i perfetti rappresentanti di un Italia marginale che nessuno vuole ascoltare ma in cui tantissimi possono riconoscersi.

Sabato 17 luglio, ore 21.00
Per i CONCERTI SCALIGERI proposti dall’Assessorato al Decentramento,
l’Associazione LAMS presenta:
MANUEL D’OLIVEIRA 
Trentadue anni, nato a Guimaraes (Portogallo), Manuel D’Oliveira è uno dei migliori chitarristi acustici in circolazione; nella sua musica, tutta di nuova composizione,  sono leggibili chiari richiami al fado accanto a sonorità carioca, classiche e spagnole, mediate con grande gusto, esuberanza ed introspezione.

Giovedì 22 luglio, ore 21.00
Per i CONCERTI SCALIGERI proposti dall’Assessorato al Decentramento,
l’Associazione LAMS in collaborazione con l’Associazione ZONACUSTICA presenta:
GIOVANNI FERRO e  ROLANDO BISCUOLA
Entrambi membri dell’Associazione di chitarristi ZONACUSTICA, rappresentano due diverse sensibilità musicali: fingerpicking delicato e fortemente caratterizzato dall’aspetto melodico quello di Giovanni Ferro, travolgente e nitido ma anche riflessivo e descrittivo quello del meranese Rolando Biscuola.

Venerdì 23, sabato 24 luglio, domenica 25 luglio, ore 21.00
Il Gruppo Teatrale Veronese G.T.V. NIÙ presenta:
UN INSOLITO NATALE IN CORSIA di Ray Cooney, regia di Chiara Tietto

Il Dottor Mortimere è il marito della signora Rosemary e 18 anni prima ha avuto una relazione con l’ex infermiera Jane Tate durante la quale è stato concepito un bambino: Leslie. Al diciottesimo compleanno di Leslie, l’ex infermiera rivela a suo figlio che suo padre è uno medico. Per non compromettere carriera e matrimonio fa ricadere la colpa sul collega Bonney. Farsa frenetica con il gioco degli equivoci e lo scambio di persone nello stile caro a Ray Cooney.

Venerdì 30, sabato 31 luglio, domenica 1 agosto, ore 21.00
La Compagnia Teatrale TRIXTRAGOS presenta:
LO SCOPONE SCIENTIFICO, regia di Nunzia Messina

E’ancora fresco il ricordo del film di Alberto Sordi girato negli anni 70,  che portava alla ribalta l'atavico contrasto tra ricchi e poveri. Una coppia di poveracci cerca di migliorare la sua miserabile condizione di vita con la vittoria in una memorabile partita a "Scopone Scientifico", contro una vecchia miliardaria americana e il suo compagno. Ne scaturiscono situazioni esilaranti che si articolano in una vicenda sempre più avvincente. Sedici gli attori sulla scena in questa pièce di Sonego e Clementi per la regia di Nunzia Messina e con le musiche originali di Pietro Messina.

Venerdì 6, sabato7, domenica 8 agosto, ore 21.00
Compagnia Teatrale ZEROPUNTOIT  presenta:
LE AVVENTURE DI GIANBURRASCA di Andrea Girardi, liberamente tratto da "Il giornalino di Giamburrasca” di Wamba, costumi di Donatella Faccioni, coordinamento musicale di Giulia Centone
Regia di Andrea Girardi

Giannino, soprannominato da tutti Gianburrasca, è l'unico figlio maschio nella famiglia Stoppani e di marachelle ne combina davvero tante: fa scappare i fidanzati delle sue sorelle Virginia, Luisa e Ada; rompe vasi di fiori e urne di ceneri del defunto fidanzato della zia Bettina; affumica la casa con i mortaretti; spara con la pistola a salve all' avvocato Maralli finchè i genitori decidono di mandarlo in collegio. Anche qui sconvolgerà i direttori, Gertrude e Stanislao, combinandone di tutti i colori, ottenendo anche di sostituire, con una ribellione di tutti i collegiali, la solita minestra di riso con la pappa col pomodoro. Uno spettacolo dedicato ai bambini, nella speranza che non vogliano diventare
adulti troppo in fretta, ma soprattutto dedicato agli adulti…per farli tornare un po’ bambini!!!

Martedì 24, mercoledì 25, giovedì 26, venerdì 27, sabato 28 agosto, ore 21.00
TEATRO  ARMATHAN presenta:
SHAKESPEARE  E  L’AMORE, musiche di Dante Borsetto, regia di Marco Cantieri

Lo spettacolo nasce dal nostro desiderio di conoscere, quasi attraverso una sua biografia dei sentimenti, il più grande drammaturgo di tutti i tempi. Abbiamo voluto rendergli omaggio presentando un appassionato quadro dove, con i colori accesi del cuore, il pubblico potrà gustare l’intensità di un vissuto d’amore dalle molteplici sfaccettature, in grado di emozionare profondamente l’animo dello spettatore.
Guidati dalle suggestive musiche suonate dal maestro Borsetto, in un viaggio itinerante nella meravigliosa cornice di Villa Farina e del suo parco, potrete appassionarvi ai sogni d’amore di Amleto, Otello, Desdemona e di molti altri personaggi a cui il Bardo ha affidato il racconto della sua vita amorosa. L’ingresso è adiacente al Forte Gisella.
(Essendo itinerante, lo spettacolo è a numero chiuso; è consigliata la prenotazione presso il Forte nelle serate precedenti)

 

                                                                                                                       Associazione Santa Lucia
                                                                                                                             presso Igino Mengalli
Via Lissa 8, 37137 Verona
Tel e Fax 045 954296
E-Mail: info@associazionesantalucia.it 
Web: www.associazionesantalucia.it
 

                                    

                                                                     (

Loggia Frà Giocondo
Piazza dei Signori,
37121 Verona


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...