.cerca

Concerti

Camerata Salzburg – Concertistica

18 ottobre 2019 - ore 20.30

Teatro Ristori

ph. di copertina Pia Clodi

Il concerto inaugurale della stagione artistica 2019/2020 del Teatro Ristori di Verona, è in calendario per venerdì 18 ottobre 2019, e sarà un evento di rilevanza internazionale, con la pluripremiata orchestra Camerata Salzburg, che presenterà un programma dedicato a W. A. Mozart e L. v. Beethoven, con il duo Tal & Groethuysen, uno dei principali Duo pianistici a livello mondiale, nel ruolo solistico.

Programma

L. v. Beethoven: Coriolano, ouverture in do minore, op. 62
W. A. Mozart: Concerto per due pianoforti n. 10 in mi bemolle maggiore, K 365
C. Czerny: Concerto per pianoforte a 4 mani in do maggiore op. 153
W. A. Mozart: Sinfonia n. 35 in re maggiore K 385 “Haffner”

 

Sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1952 ad opera di Bernhard Paumgartner, la Camerata è ospite regolare del Festival e della Settimana Musicale Mozart di Salisburgo, mentre nella sede del prestigioso Mozarteum, la Camerata tiene la propria stagione concertistica. La Camerata si esibisce regolarmente nei maggiori centri musicali europei ed è ospite dei principali festival internazionali in qualità di rappresentante dello stile salisburghese di Mozart e intraprende almeno una tournée oltreoceano ogni anno. Lo stile musicale distintivo della Camerata Salzburg si è formato nell’arco di sei decadi, attraverso le continue collaborazioni dell’ensemble con rinomati musicisti del calibro di Géza Anda, Sándor Végh, Sir Roger Norrington e Sir András Schiff. L’interesse primario dell’orchestra, inizialmente incentrato su Mozart, si è allargato fino a includere opere dell’epoca romantica e moderna. Per l’occasione suoneranno con Stephanie Gonley, il “primo violino” della English Chamber Orchestra. La Gonley ha suonato con l’Australian Chamber Orchestra, l’Oriol Ensemble di Berlino, la Vancouver Symphony, l’Academy of St. Martin in the Fields e molti altri protagonisti del panorama musicale internazionale. È attualmente Docente di Violino presso la Guildhall School of Music and Drama, dove ha studiato con David Takeno, continuando il suo percorso di perfezionamento con Dorothy DeLay (Juilliard School, New York) e con Ilan Gronich (Hochschule, Berlin). Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti, Stephanie Gonley, ha vinto il prestigioso Shell-LSO National Scholarship. L’esibizione della Camerata Salzburg sarà accompagnata dalla performance di uno dei duo pianistici più importanti della scena musicale attuale, il Duo Tal & Groethuysen composto dalla pianista israeliana Yaara Tal ed il suo partner tedesco Andreas Groethuysen. A fianco delle sue esecuzioni incomparabilmente omogenee e spontanee, il Duo mostra una grande creatività nella scelta dei brani, che comprende tesori musicali raramente eseguiti ed ingiustamente trascurati, a fianco del repertorio più classico. Vincitori dell’ambìto “Preis der Deutschen Schallplattenkritik” in dieci diverse occasioni e del Premio “Echo Klassik” per cinque delle sue registrazioni, tra cui l’integrale delle musiche per pianoforte a quattro mani di Schubert e l’integrale dei duo per pianoforte di Mozart, a livello internazionale, il Duo ha inoltre ricevuto un “Cannes Classical Award”, un “Editor’s Choice” di Gramophone ed un “Supersonic Award”.


L’appuntamento fa parte della rassegna Concertistica, della stagione artistica 2019/2020 del Teatro Ristori di Verona.

Teatro Ristori
Via Teatro Ristori, 7,
37121 Verona


18 ottobre 2019 - ore 20.30

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.i top di Carnet.

.Scopri i top.

.Vivere Verona.

.Scopri Vivere Verona.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.