.cerca

Concerti

Hiromi al Teatro Ristori – Jazz

08 novembre 2019 - ore 20.30

Teatro Ristori

.Acquista i biglietti.

ph. di copertina Muga Muyaha

La stagione di musica Jazz del Teatro Ristori di Verona, quest’anno è dedicata alla figura dell’artista al femminile e avrà il titolo di “Jazz en Rose”. Primo concerto della rassegna venerdì 8 novembre 2019, alle ore 20.30 con la pianista nippo-americana Hiromi, una delle più originali pianiste contemporanee.

Tecnica superlativa, brillante talento creativo, influenze jazz, progressive, fusion, Hiromi è stata una bambina prodigio che ha tenuto il suo primo recital a sei anni, si è poi trasferita negli USA dove si è diplomata alla Berklee School. Hiromi Uehara comincia a suonare il pianoforte in giovane età, dimostrandosi subito dotatissima, precoce e rapida nell’apprendere, entrando a far parte della prestigiosa Yamaha School of Music e a 12 anni inizia a esibirsi per in pubblico. Formatasi successivamente al prestigioso Berklee College of Music di Boston, le influenze rock, progressive, jazz, fusion del panorama statunitense, rendono il suo stile originale e riconoscibile. Il suo debutto arriva con l’album d’esordio “Another Mind”, prodotto dal bassista Richard Evans, già suo insegnante alla Berklee, e da Ahmal Jamal. Con centomila copie vendute e svariati premi, tra cui “Album of the Year”, da parte della Recording Industry Association of Japan, Hiromi continua la sua straordinaria carriera portando la sua musica in tour in tutto il mondo e partecipando ai più prestigiosi Jazz Festival internazionali. Da qui un susseguirsi di successi: nel 2004 pubblica Brain, album che vanta un vasto repertorio e sorprende con le grandi velocità di “Kung Fu World Champion”; nel 2006 viene pubblicato “Spiral”, un intreccio di jazz, musica classica e pop, con il brano “Love and Laughter” dedicato ad Ahmad Jamal. Nel 2007 pubblica sotto lo pseudonimo di Hiromi Sonicbloom, l’album “Time Control” con Tony Grey, Martin Valihora e con la collaborazione del chitarrista David Fiuczynski. Nel 2008 è la volta prima di “Beyond Standard”, in cui Hiromi rielabora standard della tradizione americana, e successivamente di “Duet”, un doppio disco registrato dal vivo presso la Tokyo’s Budokan in cui duetta con Chick Corea. Seguono poi “Jazz in the”, nel 2010 esce “Place to be”, e il suo ultimo disco dal titolo “Voice”, pubblicato in Giappone nel marzo 2011 sotto il nome di Hiromi The Trio Project, con Anthony Jackson al basso e Simon Phillips alla batteria, rappresenta la conferma di un’artista sulla cresta dell’onda e nel pieno della sua forza creativa.

Hiromi non ama dare un’etichetta alla sua musica: “Le altre persone possono farlo, se vogliono. Per me è semplicemente l’unione di ciò che ascolto e di ciò che imparo. Ci sono elementi della musica classica, qualcosa del rock, altro del jazz, ma non voglio dargli un nome”.


Scopri la stagione artistica 2019/2020 del Teatro Ristori, CLICCANDO QUI

.Acquista i biglietti.

Teatro Ristori
Via Teatro Ristori, 7,
37121 Verona


08 novembre 2019 - ore 20.30

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.i top di Carnet.

.Scopri i top.

.Vivere Verona.

.Scopri Vivere Verona.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.