.cerca

Concerti

Laura Pausini all’Arena di Verona

dal 19 settembre 2018 al 22 settembre 2018 ore 21.00

Arena di Verona

Una regina pop all’Arena tre serate da tutto esaurito per “la Pausini”

di Giulio Brusati

Nel suo 25esimo anno di carriera, Laura Pausini, dopo aver raggiunto un altro primato – prima cantante femminile a esibirsi al Circo Massimo di Roma – ha prenotato l’Arena di Verona per tre serate: il 19, il 21 e il 22 settembre 2018 (inizio alle 21).

È il trittico veronese del Fatti Sentire Worldwide Tour 2018, una serie di concerti che terrà in tutto il mondo, ideati e diretti dalla stessa artista romagnola.

Palco e scenografia
Una cornice prospettica sovrasta l’intero palco, con un complesso sistema di schermi: uno a forma di arco, tre videowall principali, due laterali, altri tre sopra musicisti e coro, per un totale di 400 metri quadrati di visual. La scena viene così definita da forme geometriche: lunghe file di luci a led fanno da contorno allo stage, mentre tubi luminosi si allungano ai lati. Il palco ha una superficie di 22 metri per 16: davanti, un passerella lunga 24 metri condurrà Laura quasi al centro della platea. Attenzione alle soluzioni scenografiche e alle varie sorprese, compresa una Pausini in forma di ologramma.
Nello show sono presenti una quarantina di “cannoni” pronti a sparare coriandoli; fontane luminose per inondare di luce palco e platea; un cubo di luci illuminato a led per sollevare e far la cantante; e altri cannoni” per sparare bolle bianche d’aria.

Musicisti e coristi
A fianco della Pausini, una band corposa: cinque coristi, sette musicisti e dodici performer. Alle chitarre elettriche ed acustiche ci sono Paolo Carta e Nicola Oliva, al pianoforte Fabio Coppini, alle percussioni Ernesto Lopez, alla batteria Carlos Hercules, alle tastiere Andrea Rongioletti e al basso Roberto Gallinelli. Ai cori: Gianluigi Fazio, Monica Hill, Roberta Granà, David Blank
e Claudia D’Ulisse.

La scaletta
Ogni brano della scaletta, compresi i medley, è caratterizzato da un colore predominante, in modo che il concerto sia davvero un arcobaleno. Si parte con 00“Non è detto”, si prosegue con “E.STA.A.TE.”, il singolo lanciato prima della stagione calda; e poi tre brani simbolo della carriera di Laura: “Primavera in anticipo”, “La mia risposta” e “Le cose che vivi”. In programma, poi, “Frasiìetà”, “Incancellabile” (con Laura sulla passerella), “Simili” e un altro medley con “L’ultima cosa che ti devo”, “Con la musica alla radio” e “Le due finestre”. Con “Resta in ascolto” si entra nel vivo dello show, prima di un altro medley di successi, chiuso da “La solitudine”, prima di “Fantastico (fai quello che sei)”, “La soluzione”, “Ho creduto a me”, “Il caso è chiuso” e “Un’emergenza d’amore”. Ci sarà spazio anche per un medley acustico con “Limpido”, “Benvenuto”, “Strani amori” e “Non c’è”. Nel finale, dopo “Invece no”, è tempo di “Innamorata e del bis di “E.STA.A.TE”. Oltre due ore e mezza di show. Senza un attimo di respiro.


Per i biglietti del concerto di Laura Pausini in Arena di Verona clicca qui.

 

Arena di Verona
Piazza Brà, 1,
37121 Verona


19 settembre 2018 - ore 21.00
21 settembre 2018 - ore 21.00
22 settembre 2018 - ore 21.00

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.i top di Carnet.

.Scopri i top.

.Vivere Verona.

.Scopri Vivere Verona.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.