cerca

Concerti

Un’ora di musica al Foyer del Teatro Nuovo

01 gennaio 1970

Un’ora di musica ore 17,30
Ingresso dal Cortile di Giulietta, Foyer del Teatro Nuovo – Verona via Cappello.

Un'ora di musica / sabato 15 gennaio 2011 / ore 17.30

“W. A. Mozart, L. van Beethoven”

–>

–> 

Un'ora di musica / Foyer del Teatro Nuovo – Verona

sabato 29 gennaio 2011 / ore 17.30

“A. Piatti, G, Gershwin”

–>

–> 

Un'ora di musica / Foyer del Teatro Nuovo – Verona

sabato 12 febbraio 2011 / ore 17.30

“F. Y. Haudn, D. Shostakovich”

–>

–> 

Un'ora di musica / Foyer del Teatro Nuovo – Verona

sabato 26 febbraio 2011 / ore 17.30

“J. Gade, F. Carulli, A. Piazzolla”

–> 

Un'ora di musica / Foyer del Teatro Nuovo – Verona

sabato 5 marzo 2011 / ore 17.30

“F. Gon, V.Donella, A di Pofi, G. Taglietti”

 

Foyer Teatro Nuovo
Verona, novembre ‘09 – marzo ‘10
Sabato ore 17.30 – Ingresso dal cortile di Giulietta in via Cappello (VR)

 

 

 

 

 

Sesto anno consecutivo per la rassegna “Un’ora di musica” che diventa a tutti gli effetti uno degli appuntamenti più importanti di Verona con la musica da camera.
Dieci appuntamenti nell’esclusiva cornice del Foyer del Teatro Nuovo di Verona (ingresso dal Cortile di Giulietta in via Cappello). Come da tradizione, i concerti si svolgeranno di sabato con inizio alle 17.30, ad eccezione dell’evento domenicale al Teatro Nuovo, il 12 dicembre per i 20 anni di Doc Servizi.
Il primo appuntamento in programma sarà sabato 13 novembre 2010 e vedrà protagonista il Quartetto Maffei (Marco Fasoli: violino, Filippo Neri: violino, Giancarlo Bussola: viola, Paola Gentilin: violoncello) con ospiti Giovanni Radivo (violino) e Olaf John Laneri (pianoforte). Proporranno H. Wolf (Serenata italiana per quartetto d’archi), E. Chausson (Concerto op. 21 per violino, pianoforte e Quartetto d’archi: Décidé – Calme – Animé, Sicilienne (Pas vite), Grave, Finale -Très animé).
Gli appuntamenti di Un’ora di musica proseguiranno fino a sabato 5 marzo.
L’organizzazione è a cura di Giancarlo Bussola, Salotto Veneto e Doc Servizi, in collaborazione con Comune di Verona (Assessorato Cultura Turismo Manifestazioni e Tradizioni Veronesi) e Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona con il contributo di AGSM Energia, Valdadige Costruzioni, Freecom e Il Pianoforte
La sesta edizione, nel solco della tradizione, propone programmi estremamente interessanti con gruppi e formazioni diverse ad ogni appuntamento. La rassegna è destinata ad un pubblico ampio, che ha dimostrato in molte occasioni, anche recenti, di apprezzare la musica da camera.
Come nelle precedenti edizioni, il proposito è di avvicinare sempre di più le persone alla musica, quindi l’esecuzione musicale sarà introdotta ed intervallata da spiegazioni da parte degli artisti, riguardanti il periodo storico, la tipologia delle musiche e le caratteristiche degli strumenti.

Ogni concerto sarà ad ingresso di 8 euro (6 ridotto anziani), mentre i bambini fino a 12 anni entreranno gratuitamente.
I biglietti di Un’ora di musica saranno acquistabili il giorno stesso dei concerti, oppure in prevendita presso Doc Servizi (viale dell’Industria, 21), la biglietteria del Teatro Nuovo (Piazza Viviani, 10) o nei circuiti Unicredit.

Informazioni  Giancarlo Bussola
giancarlo.bussola@docservizi.it / Tel. 045 823 07 96 (8.30 – 13.00, 14.00 – 17.30)

 

QUARTETTO MAFFEI
Il Quartetto Maffei, costituitosi nel 2000, ha svolto un'intensa attività concertistica. Si è dedicato oltre al repertorio di quartetto anche a formazioni allargate dal quintetto fino all'ottetto. Promuove una stagione al Foyer del Teatro Nuovo di Verona, giunta alla quarta edizione, dove ha suonato con musicisti quali Alejandro Biancotti, Alberto Nosè, Alberto Rasi, Olaf J. Laneri. Con quest'ultimo ha appena realizzato un CD dove ha registrato i quintetti di Schumann e Shostakowisch.  I suoi componenti si sono perfezionati con Maestri quali, De Rosa, Flaksman, Giuranna, Ricci, Vernikov, Hoffman, Schiller. Hanno al loro attivo partecipazioni concertistiche con musicisti internazionali di chiara fama quali A. Blau, S. Behrend, Canino, Giuranna, Carmignola, Gutman, Alirio Diaz che li hanno portati ad esibirsi, oltre che in Europa, in America Latina e Giappone. Hanno registrato per la RAI, inciso CD per Sipario e Nuova Era e Accademia. Il quartetto deve il nome al veronese Scipione Maffei (Verona 1675 – 1755), erudito e drammaturgo che contribuì alla rinascita del teatro tragico italiano. A Scipione Maffei è dedicata una sala attigua al Teatro Filarmonico dove suonò anche W. A. Mozart.

Pizzeria Da Salvatore


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...