cerca

Mangiare e Bere

Una montagna di gusto a San Zeno di Montagna

01 gennaio 1970

 Passeggiata enogastronomica alla riscoperta delle eccellenze locali  , Al Palazzo Scaligero, l'assessore al Turismo Ruggero Pozzani ha presentato la manifestazione “Una Montagna di Gusto”, che si svolgerà a San Zeno di Montagna il 6 giugno.Erano presenti: per il Comune di San Zeno di Montagna, il sindaco Graziella Finotti, l'assessore al Turismo Corrado Bonetti e l'assessore e consigliere provinciale Giuseppe Campagnari. Sono intervenuti anche Antonio Pastorello, presidente del consiglio provinciale, Angelo Peretti, direttore del Consorzio di tutela del Bardolino e Michele Chiaramonte, titolare di Promoservizi.L'iniziativa, organizzata dal Comune di San Zeno di Montagna in collaborazione con il Consorzio di valorizzazione del Marrone dop, prevede una  passeggiata enogastronomica di 8,6 chilometri tra le contrade del paese e i paesaggi naturali, durante la quale sarà possibile gustare i prodotti tipici della tradizione montebaldina. Otto operatori locali dislocati lungo il percorso proporranno ai partecipanti i piatti tipici accompagnati dai vini del Consorzio Tutela Vino Bardolino Doc. Per San Zeno di Montagna l’iniziativa rappresenta un’occasione per valorizzare le produzioni locali, ma è anche un modo per fare conoscere ai turisti la bellezza e l'accoglienza del paese: dai ristoranti agli agriturismi di qualità, passando dagli alberghi fino ai negozi di prodotti tipici.  Domenica 6 giugno, entrando in paese, ci si troverà quindi immersi in una montagna di sapori che, passo dopo passo, accompagneranno il turista nelle numerose degustazioni di prodotti tipici tra gli straordinari paesaggi di una vera e propria terrazza naturale sul lago di Garda. Si parte dalla centrale piazza Schena per dirigersi verso la Salumeria Lenotti, produttrice di salumi del Baldo. Qui verrà proposto un piatto a base di salumi da gustare con la polenta. Durante la camminata che porta  verso il ristorante Sporting si potrà ammirare anche una tipica “giasara”, che una volta serviva per la conservazione del ghiaccio. Arrivati al ristorante si potrà gustare un crostone con la tenerona, carne salà proveniente dagli allevamenti del Montebaldo. La terza fermata è al ristorante Belvedere: qui il menù prevede Caserecce alla montanara, un primo piatto con pasta e funghi. La quarta sosta è al ristorante Bellavista, dove si potrà gustare un altro primo piatto: una zuppa d’orzo con speck locale e formaggio Monte Veronese. Il Ristorante Kus, quinta tappa del percorso, proporrà un secondo piatto, la frittatina con erbette spontanee del Monte Baldo, mentre la sesta fermata, prevista al ristorante San Zeno, proporrà un brasato con la slepa (sorana montebaldina). Terminati i secondi si proseguirà verso la settima tappa, dove verrà proposto un piatto con i formaggi di produzione propria dell’agriturismo La Part in abbinamento con la birra Castanea, prodotta con i marroni dop di San Zeno. L’ultimo tratto della passeggiata, che è anche quello più lungo, porterà al ristorante Sole, dove si potrà assaporare una torta di mele per chiudere in dolcezza un’indimenticabile giornata. Ad ogni piatto, ad esclusione del formaggio, verranno abbinati vini come il Chiaretto o il Bardolino del Consorzio di Tutela Vino Bardolino Doc.  I dettagli della giornata si possono trovare sul sito www.unamontagnadigusto.it  Assessore Pozzani: “L'idea di proporre una passeggiata in un territorio dal panorama così suggestivo, alla riscoperta dei sapori tradizionali del Monte Baldo, è sicuramente ottima e sono sicuro che riscuoterà un notevole successo. In qualità di assessore al Turismo non posso che appoggiare e promuovere questa iniziativa: ritengo che la stretta sinergia tra agricoltura, enogastronomia e turismo possa portare alla valorizzazione del patrimonio del nostro territorio e a superare i momenti di difficoltà dovuti alla crisi economica”.Sindaco Finotti: “Quest'anno, per rendere ancora più attrattivo il nostro paese, abbiamo scelto di inserire una manifestazione enogastronomica tra le altre iniziative ricreative e culturali che si svolgeranno nella stagione estiva. L’evento sarà un’occasione per i turisti di godere delle bellezze ambientali di San Zeno di Montagna, assaporando anche i prodotti tipici del territorio. Nello stesso tempo contribuirà a valorizzare la creatività e l’ospitalità dei ristoratori e degli operatori turistici e il lavoro duro e spesso non adeguatamente riconosciuto degli agricoltori e degli allevatori della montagna”.

Peretti: “Iniziative come questa possono contribuire a rivalutare non solo San Zeno di Montagna, ma anche l'intera zona del Monte Baldo. Ritengo che attraverso la valorizzazione delle “tre T”, ovverosia territorio, tradizione e tipicità,  possiamo rilanciare il turismo e migliorare l'eccellenza e la qualità dell'ospitalità”.

 

Climbing Stadium, Arco (TN)
Via Caproni Maini, 26,
38062 Arco (TN)


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...