cerca

Manifestazioni

Fiera del Riso

01 gennaio 1970

La Fiera del Riso di Isola della Scala è giunta alla sua 43ª edizione e si riconferma il più grande evento nazionale del settore, come testimoniano i numeri raggiunti nel 2008: 500.000 visitatori e oltre 340.000 risotti cucinati, per citarne alcuni.
Negli ultimi 3 anni diversi incontri europei hanno fatto emergere la rilevanza della manifestazione di Isola della Scala anche oltre confine: l'Ente Fiera è già stato infatti ospite del Parlamento Europeo a Bruxelles, del mercato di Monaco, della conferenza iberica sul riso e protagonista della settimana gastronomica scaligera a Siviglia, in Spagna. Inoltre l'Ente Fiera ha preparato il risotto per i delegati del G8 presenti a L'Aquila in luglio.
Ed è per soddisfare le richieste e gli stimoli crescenti provenienti da ben oltre i confini della regione Veneto che la Fiera del riso ha organizzato al suo interno il primo meeting nazionale sul cereale più conosciuto al mondo: il Risitaly, un salone specializzato dedicato alla filiera del riso. Ad Isola della Scala sono giunti espositori da tutta Italia nell’ambito della coltivazione, lavorazione e trasformazione del riso, con la concomitanza di eventi, convegni, esposizioni di macchinari e prodotti e molti appuntamenti culinari.
Non mancheranno mostre, visite guidate, eventi teatrali, mercatini dei bambini e decine di espositori provenienti da tutt'Italia.
Anche quest'anno la Fiera del Riso vuole festeggiare con voi il Nano Vialone veronese IGP, con la stessa ospitalità, gusto e qualità di sempre

 

 

III Risotto d’oro delle Pro Loco Veronesi:vince Caldiero

 

Operaio in un’azienda privata di mestiere e risottaro d’eccellenza per passione. Paolo Meneghello di Caldiero  venerdì 19 settembre, ha convinto tutti: giuria tecnica e giuria popolare. Così il suo risotto zucca e porcini in un sol colpo s’è aggiudicato entrambi i primi premi messi in palio ieri per il III risotto d’oro delle Pro Loco veronesi. Moltissimi gli ospiti  che hanno potuto assaggiare i 14 risotti delle Pro Loco finaliste. La selezione tra le 99 associazioni in territorio veronese è avvenuta la scorsa primavera. Madrina della serata è stata Maria Teresa Ruta, venuta ad assaggiare i risotti dei cuochi rigorosamente non professionisti.  Le tre caratteristiche prese in esame sono state: la bontà, il rispetto delle ricette e l’originalità del piatto presentato. Un riconoscimento speciale, la “Scala d’oro” è andato a 4 personaggi veronesi distintisi in diversi settori della vita pubblica. Tra questi il Presidente di Confindustria Verona Andrea Bolla che ha ricevuto il primo riconoscimento ufficiale da quando guida l’associazione veronese.

Il concorso fa parte degli eventi gastronomici della Fiera del Riso in programma ad Isola della Scala fino all’11 ottobre. Tantissimi ancora gli appuntamenti e tra questi il Talk Show dal titolo “Il riso nasce nell’acqua e muore nel vino” che si terrà martedì 22 settembre alle 20.30 nel Palarisitaly in area fieristica e sarà condotto da Carlo Gargiulo, volto noto del programma televisivo Elisir.

  Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 st1:*{behavior:url(#ieooui) } /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

XXII PALIO DEL RISOTTO : vince Tarmassia

Il XXII Palio del risotto di Isola della Scala passa da
Doltra Vo', vincitrice nel 2008, a Tarmassia.
La contrada ha battuto ieri sera, venerdì 18 settembre al
Palarisitaly, le 4 rivali (Doltra Vo', Isola Centro,
Caselle e Pellegrina) aggiudicandosi la possibilità per la
prossima edizione della Fiera del Riso di scegliere il
periodo migliore per vendere i risotti alternativi accanto
agli stand che servono quelli della tradizionale ricetta
all'isolana.
Inoltre Tarmassia ha conquistato lo stendardo che potrà
portare con orgoglio per un anno intero. Lo spirito di
competizione tra le contrade anche quest'anno ha portato i
cuochi a cucinare con passione ben 15 risotti (3 per ogni
contrada, 1 all'isolana e 2 alternativi). Gli "chef"
di Tarmassia hanno cucinato come alternativi un risotto con
zucca e pancetta affumicata (preparato da Marina Meneghelli)
e con funghi (in cucina Rosa Castelletti).
La giuria presieduta da Antonio Gioco ha decretato anche il
premio per il miglior risotto della serata, che è andato a
Pierina Saccomani di Doltra Vo' con un risotto funghi,
vitello e pancetta affumicata. Un piatto talmente buono che
Gioco ha invitato ufficialmente la cuoca al proprio
ristorante, il rinomato XII Apostoli a Verona, per farsi
insegnare come si prepara il piatto vincitore. Gianfranco
Taietti di Caselle ha meritato invece il riconoscimento per
il miglior risotto all'isolana della serata.
Lo scorsa edizione del 2008 era stata vinta dalla contrada
di Doltra Vo' e il premio per miglior risotto della serata
era andato a Enea Bindelli di Isola Centro per un
saporitissimo risotto crema di radicchio e Monte Veronese.

Ristorante Villa Cariola, Caprino Veronese
Località Preele, 11,
37013 Caprino Veronese (VR)


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...