cerca

Mostre

KALENDART le principali mostre a Verona

01 gennaio 1970

nella foto  Eliseo Mattiacci  Galleria dello Scudo

FABBRICA DEL COSMO
Cosmo, pianeti, campi magnetici che aggregano e modificano la materia hanno sempre esercitato una profonda suggestione nell’immaginario di Eliseo Mattiacci, divenendo temi ricorrenti già nei lavori dei primi anni ’60 così come nelle sue azioni e nelle installazioni. L’importante mostra veronese propone una selezione di opere di grande formato realizzate tra il 1976 e il 2010, imperniate sul tema delle possibili relazioni tra terra, spazio e corpi astronomici, oggetto delle sue riflessioni da più di trent’anni. La “fabbrica del cosmo” è il luogo immaginario in cui l’artista cattura le forme e le forgia in un dialogo continuo con gli elementi dell’universo e con le forze che lo governano. In mostra anche le suggestive fotografie di Claudio Abate.
Galleria dello Scudo – Via Scudo di Francia 2, I – tel. 045 590144
Orario: lunedì – sabato  10.00 – 13.00 / 15.30 – 19.30
fino al 30 aprile                               

OFFON
Mostra personale di Helen Dowling
Artericambi
Via A.Cesari, 10 – Mobile+39 335 1330087 – tel./fax +39 045 8403684 
Orari : da mer a ven 9.30 – 20.00, sab 15.00 – 20.
Sabato 12 ore 18 (fino al 30 aprile)                                                                           

UNA PROSPETTIVA ITALIANA
Una mostra, curata da Angela Madesani, che ospita le opere di tre protagonisti del panorama italiano della fotografia: Gabriele Basilico, Vincenzo Castella, Massimo Vitali. Una riflessione su un’importante stagione della fotografia e della teoria ad essa correlata nel nostro paese, che si propone di aprire il dibattito verso nuove letture e più ampie prospettive. Una riflessione su una possibile scuola italiana di fotografia, attraverso la ricerca di tre noti artisti.
Studio La Città, Lungadige Galtarossa 21 – tel. 045 597549
Orari: da mart a sab 9-13 / 15.30-19.30
fino al 23 aprile

I ROAD
La mostra di Daniele Girardi è un itinerario volto a ricercare la sintesi di una pittoricità e di uno spazio in cambiamento: quello della natura, dell’ambiente, del contesto, ma anche della galleria. Le opere hanno il loro centro ideale in una grande installazione, una sorta di “sketch book multimediale”. Visione, simbolo e immaginazione conducono direttamente alla sintesi degli interessi di Girardi, per cui processo e atto creativo sono tappe necessarie di un lungo viaggio fisico e mentale attraverso l’ibridazione.
La Giarina, Via Interrato Acqua Morta, 82 – tel. 045 8032316 www.lagiarina.it
Orario: da mar a sab 10-12 e 15.30-19.30
fino al 30 aprile

 LE NARRAZIONI DI ANTOLINI
Gli ultimi lavori di Davide Antolini sono delle intense narrazioni pittoriche. Lo spunto per le sue storie gli viene dato da svariati temi, mitici o letterari; l’invito dell’artista non è quello di darne una lettura dettagliata bensì di assaporarne l’atmosfera, di coglierne gli echi. Raffinato conoscitore di tecniche, Antolini le usa a seconda dell’opera rendendole sempre funzionali ai suoi pensieri pittorici. Vivono sulle sue tele figure, talora ben riconoscibili, altre volte tratteggiate come disegni del tardo Rinascimento, figure che invadono la tela con infinite variazioni sul tema.
Galleria Privata 2011 – Via Pascoli 6, Bure, San Pietro Incariano – www.galleriaprivata.it
Sabato 12 febbraio ore 18.30 (fino a giugno)

Cantina Cesari Gerardo


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...