cerca

Mostre

L’amore materno alle origini della pittura moderna da Previati a Boccioni

dal 07 dicembre 2018 al 10 marzo 2019

In copertina: Gaetano Previati, Maternità, 1890-1891, olio su tela, 175,5 x 412 cm, Collezione Banco BPM

Negli spazi della Galleria d’Arte Moderna Achille Forti di Verona, fino al 10 marzo 2019, si tiene la mostra incentrata sul tema della maternità in un momento di snodo nell’arte italiana fra Otto e Novecento. La mostra è curata da Francesca Rossi e Aurora Scotti ed è realizzata grazie alla collaborazione tra i musei veronesi e i Musei Civici di Milano, il Mart di Rovereto e il Banco BPM. Per la prima volta a Verona un’esposizione tratta gli esordi del Divisionismo italiano, uno dei periodi più creativi della storia dell’arte del nostro Paese. Al centro dell’esposizione, la “Maternità” di Gaetano Previati. Il percorso espositivo propone capolavori di Medardo Rosso, Giovanni Segantini, Angelo Morbelli, Giuseppe Pellizza da Volpedo e Umberto Boccioni.

Orari
Da martedì a venerdì: dalle 10 alle 18
Sabato, domenica e festivi: dalle 11 alle 19
La biglietteria chiude 45 minuti prima.

Chiuso il lunedì.


Biglietti mostra:

Galleria d’Arte Moderna Achille Forti + Torre dei Lamberti:
intero € 8,00; ridotto € 5,00; scolaresche  € 1,00.

Solo Galleria d’Arte Moderna Achille Forti:
intero € 4,00; ridotto € 2,50; scolaresche € 1,00.

Ingresso gratuito:
bambini fino ai 7 anni, residenti nel Comune di Verona con più di 65 anni, portatori di handicap e loro accompagnatori,
insegnanti accompagnatori di scolaresche (due per ogni classe), tessera ICOM e AMACI.

.visita il sito tel. 045 8001903

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Palazzo Forti
Cortile Mercato Vecchio, 6,
37121 Verona


dal 07 dicembre 2018 al 10 marzo 2019

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...