cerca

Mostre

Roberto Pugliese, La finta semplice

dal 15 ottobre 2016 al 06 novembre 2016

Dal 15 ottobre 2016 al 6 novembre, in occasione della XII edizione di ArtVerona, ASLC progetti per l’arte presenta, nella suggestiva cornice della chiesa di San Francesco al Corso al Museo degli Affreschi, l’installazione site specific del sound artist Roberto Pugliese, curata da Valerio Dehò.

Roberto Pugliese celebra il Mozart contemporaneo a Verona

L’intervento realizzato in collaborazione con i Musei d’Arte e Monumenti del Comune di Verona, Veronafiere e Studio la Città, si inserisce tra i collateral che ogni anno la fiera promuove in città in concomitanza con la manifestazione.
Il tema di quest’anno sarà legato alla vita e alle opere di Wolfgang Amadeus Mozart. Ispirandosi all’aspetto più innovatore della poetica mozartiana, Roberto Pugliese celebra con questo progetto il Mozart contemporaneo, quando da straordinario innovatore quale era, spesso risultò incompreso nel proprio tempo. Nelle installazioni pensate per gli spazi della chiesa di San Francesco al Corso, il suo intento è quello di creare un dialogo tra musica ed arti visive utilizzando strumenti dell’immaginario classico, ri-contestualizzandoli in chiave installativa. Le sonorità contemporanee di Pugliese riecheggeranno da due diverse installazioni, poste in ambienti distinti all’interno del rinnovato e ampliato complesso museale G.B. Cavalcaselle: la prima, Unità Minime di Sensibilità, diffonderà composizioni di musica elettronica da una cascata di speaker audio all’interno del chiostro dell’ex convento francescano mentre, nella seconda, strumenti musicali dell’immaginario classico, saranno distribuiti a varie altezze e posizioni nella Chiesa di San Francesco al Corso, creando una sorta di “orchestra” virtuale. Lo spettatore si troverà così immerso in un’esperienza multisensoriale.
Quest’ultima installazione, intitolata La finta semplice, K51, richiama un’opera giocosa di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Marco Coltellini che a sua volta lo aveva adattato da un testo per musica di Goldoni. Esso contiene in sé tutta l’ambiguità di un’opera che nella sua apparente semplicità cela un lavoro concettuale ben più complesso: l’installazione si compone di strumenti a corda sospesi con cavi d’acciaio (contrabassi, violoncelli, viole e violini), collegati ad un sistema di riproduzione multicanale che consente a questa “orchestra” virtuale di riprodurre una partitura composta ad hoc dall’artista stesso.

Orari e visite guidate per la mostra di Roberto Pugliese

Orari
lunedì 13.30 – 19.30
da martedì a domenica 8.30 – 19.30
chiusura biglietteria 18.45

Visite guidate
Domenica 23 ottobre alle ore 17.00
Domenica 6 novembre alle ore 17.00

La partecipazione alle visite è gratuita.
I posti sono limitati. La prenotazione obbligatoria entro il giovedì precedente alla data della visita.

.visita il sito 045 800 0361

Museo degli sffreschi G.B. Cavalcaselle
Via del Pontiere, 35,
37121 Verona


dal 15 ottobre 2016 al 06 novembre 2016

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...