cerca

Mostre

Studio Raffaella Robustelli

01 gennaio 1970


Raffaella Robustelli

Scultrice
1939 – 2008

Vicolo cieco Parigino , 13 (Zona Scalzi), Verona  Aperto al Pubblico
ogni primo e terzo sabato del mese dalle ore 15 alle 20 tel 347 6400800

“Ho iniziato la mia carriera artistica dedicandomi alla pittura e alla grafica ma le arti plastiche sono sempre state l’interesse principale della mia vita.
Per una decina di anni terracotta, gesso, cera, legno e bronzo sono stati oggetto di una mia personale ricerca.
Ho frequentato l’Accademia di Belle Arti Cignaroli di Verona sotto la guida dei maestri Bonato e Bogoni e, contemporaneamente, a Carrara e Pietrasanta, ho potuto conoscere meglio il marmo, fondamentale nella mia evoluzione…”

“Superfici pulite e levigate su cui la luce scorre morbida addolcendo la durezza del marmo con delicati passaggi chiaroscurali che danno alla pietra un senso di calore umano…
Nobile marmo di Carrara dai delicati arabeschi delle venature. Luce… trasparenza… la materia, la consistenza geologica che caratterizza il marmo si rarefà e mi porta a vedere oltre… purezza… essenzialità, spiritualità, interiorità… dare forma alle emozioni e ai sentimenti.
Materia che non è inerte ma si trasforma, diventa oggetto di commozione e di riflessione… un modo di narrare la vicenda umana… è un percorso, un viaggio attraverso le forme: il marmo specchio dell’Io.
Scolpire vuol dire scavare, è un dialogo tra pieno e vuoto, vuol dire scavare dentro di me fino alla mia essenza… e ora scavo fino alla trasparenza: tolgo la crosta esteriore per ricercarne l’anima.”
da “Frammenti” di Raffaella Robustelli

Galleria Artericambi


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...