cerca

Mostre

VITE MIA. Il racconto di chi fa della vite la sua vita

01 gennaio 1970

La mostra fotografica sarà aperta gratuitamente al pubblico solamente LUNEDÌ 23 MARZO, dalle ore 9 alle ore 19
Palazzo Rubiani, sede della Società Letteraria Veronese – Piazza Brà, Verona

La mostra lancia in anteprima il progetto Vite Mia, promosso da Enoitalia – Calmasino di Bardolino (VR)
Immagini di Virginio Favale
A cura di Flavia Mariani
 
VITE MIA è il racconto della vita e del lavoro quotidiano chi fa della vite la sua vita. Un racconto scritto sulle mani di Desiderio, Domenico e Salvatore in Puglia… La vite è il loro quotidiano, il loro passato e futuro, ma anche quello dei loro figli e nipoti. La vigna è la loro casa, la sola terra che conoscono ed amano, in quanto parte della loro identità. Rispettano dunque le piante, e i valori che sono ad esse legati, da ben prima che fossero ideate le certificazioni agricole (quale biologico o biodinamico) o le denominazioni di origine (quale DOC o DOCG).
VITE MIA è riscoperta: vitivinicola e famigliare, etica e paesaggistica. Nell’attuale scenario che vede la scomparsa delle famiglie di viticoltori in un mercato sempre più globale, l’impegno e l’esperienza di una azienda come Enoitalia possono contribuire a sostenere le economie agricole di territorio, perpetuando l’anima del vino italiano che s’innesta sulla identità e tradizione dei coltivatori locali.
 
La Mostra
La fotografia supera ogni contrapposizione. Il fotografo, l’opera, l’insieme di opere e la cornice della mostra, la Società Letteraria di Verona, cioè uno dei più antichi gabinetti di lettura d’Italia, sono il luogo ove superare confini e contrapposizioni dialettiche: quale natura contro cultura, o arte contro artigianato.
 
L’Artista
Virginio Favale ha esordito nel 1991, come fotografo, collaborando coi principali quotidiani d’Italia, fra cui La Repubblica e Il Messaggero, per poi dedicarsi a campagne pubblicitarie per alcune delle più note agenzie di comunicazione al mondo. La sua prima mostra fotografica è del 1995.
È autore di libri e campagne per alcuni dei più noti brand e multinazionali, portando avanti un interrotto lavoro di ricerca e di sperimentazione, come quello esposto al Chiostro del Bramante di Roma per il JapAD Dentsu e il libro Venice Carnival, editato in tutto il mondo, esempio di anticipazione digitale e visionarietà d’avanguardia.
Nel 2010 ha fondato la casa di produzione multimediale Cinelios, dedicandosi anche alla regia, come conseguenza naturale dei suoi studi fotografici sul movimento. Con i suoi short movie e video d’arte ha ottenuto riconoscimenti e awards in Italia e all’estero, fra cui gli awards Agorà e Media Star ottenuti con le campagne sociali Save the Children, l’Overtime Festival e lo Sport Film Festival 2013 con il film “Purosangue”.

Società Letteraria di Verona
P.tta Scalette Rubiani, 1,
37121 Verona


Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...