cerca

Rassegne

37° Oriente Occidente – Rovereto

dal 30 agosto 2017 al 10 settembre 2017

Quando i corpi incontrano mondi e culture

L’eclettismo, la multiculturalità, l’innovazione sono le chiavi di lettura della 37° edizione di Oriente Occidente, festival della danza tra i più importanti a livello internazionale.
A Rovereto, dal 30 agosto al 10 settembre 2017, si alterneranno artisti e compagnie all’avanguardia, celebrità e giovani promesse della danza, dell’arte e della coreografia. Focus sui temi dell’inclusione, del rapporto tra danza e arte visiva e dell’incontro tra culture.

Programma Oriente Occidente 2017

Lunedì 28 agosto
Masetto, Località Geroli di Terragnolo, ore 18
Incontro con Gaia Germanà, Silvia Berti e Anna Consolati
Conversazione ZigoZago #Unlimited

 

Mercoledì 30 agosto
Centro Internazionale della Danza, ore 12-14
Abou Lagraa, Workshop di danza contemporanea

Teatro Zandonai, ore 20.30
Abou Lagraa, Compagnie La Baraka
Wonderful one, prima assoluta, coproduzione del Festival

Piazza del Mart, ore 22
Pietro Marullo, Insiemi Irreali, Italia/Belgio
Wreck – List of extinct species, prima assoluta.

 

Giovedì 31 agosto
Piazza Malfatti, ore 18
Compagnie (Rêve )², Francia, Impact

Auditorium Melotti, ore 20.30
Bad Lambs, prima assoluta.
Michela Lucenti, Balletto Civile, Italia

 

Venerdì 1 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 14-16
Benjamin Tricha
Contact Improvisation workshop, Following the streams playfully

Sala conferenze del Mart, ore 18
Linguaggi, incontro con Agnès Sinaï
Benvenuti nell’antropocene

Piazza Malfatti, ore 18
Compagnie (Rêve )², Francia, Impact

Teatro Zandonai, ore 20.30
Sang Jijia, Spellbound Contemporary Ballet
Italia/Tibet, Pa|Ethos

 

Sabato 2 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 11-14
Franko Schmidt
Workshop metodo Jooss-Leeder

Sala conferenze del Mart, ore 18
Linguaggi, Incontro con Grammenos Mastrojeni
Effetto Serra Effetto Guerra

Terrazza del Mart, ore 18
Héla Fattoumi, Éric Lamoureux
Oscyl Variation – Francia

Progetto Manifattura, ore 18 e 21
Saioa Fernández, Delrevés Vertical Dance
Uno, prima nazionale

Auditorium Melotti, ore 20.30
Catherine Berbessou, Compagnie Catherine Berbessou
Tu, el cielo y tu, prima nazionale

Piazza del Mart, ore 22
Milonga

 

Domenica 3 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 14-16 e 16.30-18.30
Catherine Berbessou e Federico Rodriguez Moreno
Stage di tango argentino

Terrazza del Mart, ore 18
Héla Fattoumi, Éric Lamoureux
Oscyl Variation – Francia

Progetto Manifattura, ore 18 e 21
Saioa Fernández, Delrevés Vertical Dance
Uno, prima nazionale

Teatro Zandonai, ore 20.30
Lutz Förster, Dance Stories By And With Lutz Förster

Teatro Zandonai, ore 21.30
Incontro con Lutz Förster e Leonetta Bentivoglio

 

Lunedì 4 settembre
Teatro alla Cartiera, ore 18
Tommaso Monza, Claudia Rossi Valli, Natiscalzi Dt
Lo Schiaccianoci, prima assoluta.

Auditorium Melotti, ore 20.30
Artisti Associati, Salvo Lombardo, Chiasma
Present Continuous, prima assoluta

 

martedì 5 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 10-17
Adam Gain e Tanja Erhart
Candoco dance Company Lab

Centro Internazionale della Danza, ore 18-20
Jacqueline Motta
Workshop di tecnica Companhia de Dança Deborah Colker

Piazza della Pace, ore 18
Danza Urbana Xl, Sara Catellani, Elisa Ferrari, Davide Manico
Collettivo Piratejenny, Cheerleaders

Sala Conferenze del Mart, ore 18
Linguaggi, incontro con Federico Rampini
L’ambiente sotto il tallone di Trump: come proteggerlo?

Progetto Manifattura, ore 21
Mario Tozzi
E’ verde il colore del futuro. Riconversioni sostenibili, prima assoluta

 

dal 5 al 7 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 10-17
Adam Gain e Tanja Erhart
Candoco dance Company Lab

 

mercoledì 6 settembre
Auditorium Melotti, sala -1, ore 18
Artisti Associati, Irene Russolillo
The speech, Wave

Sala conferenze del Mart, ore 18
Linguaggi, incontro con Max Calderan
Correndo per la pace nel deserto

Teatro Zandonai, ore 20.30
Deborah Colker, Companhia De Dança Deborah Colker
Vero, prima europea

 

giovedì 7 settembre
Sala Conferenza del Mart, ore 18
Linguaggi, Andrea Segrè
Mangia come sai. Da Feuerbach alla lista della spesa

Piazza Cesare Battisti, ore 18
G.U.I.D. (Groupe Urban D’Intervention Dansée)
Estratti dal repertorio di Angelin Preljocaj

Auditorium Melotti , ore 20.30
Francesca Penzo, Jacques-André Dupont
Fattoria Vittadini, Vanitas

 

venerdì 8 settembre
Centro Internazionale della Danza, ore 16-19
U-Theatre, le danze sacre di Gurdjeff con i tamburi di Taiwan

Sala Conferenze del Mart, ore 18
Linguaggi, Incontro con Fausto De Stefani e Giuseppe Cederna
Il cuore segreto del viaggio

Piazza Cesare Battisti, ore 18
G.U.I.D. (Groupe Urban D’Intervention Dansée)
Estratti dal repertorio di Angelin Preljocaj

Teatro Zandonai, ore 20.30
Angelin Preljocaj, Ballet Preljocaj
La Fresque

 

Sabato 9 settembre
Giardino ex Dame Inglesi, ore 7-8.30
U-Theatre
Pratica di Tai-chi

Centro Internazionale della Danza, ore 10-16
Ballet Preljocaj
Vocabolario coreografico Ballet Preljocaj

Monte Giovo – Castione di Brentonico, ore 11
Irene Russolillo e Alice Chiari
Dentro Toccare, Prima assoluta

Sala Conferenze del Mart, ore 18
Food Relovution, Proiezione del film alla presenza del regista
Linguaggi, Incontro con Thomas Torelli

Via Santa Maria, ore 18
U-Theatre, Feet in the Clouds
Prima nazionale

Auditorium Melotti, ore 20.30
Yasmeen Godder, Abigail Yager
Candoco Dance Company, Face In
prima assoluta

 

Domenica 10 settembre
Sala Conferenze del Mart, ore 18
Resina, Proiezione del film alla presenza del regista e dell’attrice protagonista
Linguaggi, Incontro con Renzo Carbonera E Maria Roveran

Teatro Zandonai, ore 20.30
Ruo Yu-Liu, Chih-Chun Huang, U-Theatre
Beyond Time, prima nazionale

Rovereto (TN)
Centro Storico,
Rovereto


dal 30 agosto 2017 al 10 settembre 2017

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...