cerca

Spettacoli

Balletto Nazionale della Georgia “Sukhishvili” a Verona

31 dicembre 2015 21.00 - 23.00

San Silvestro con le acrobazie dei ballerini georgiani

Danza al Teatro Nuovo di Verona

Il teatro Nuovo di Verona accoglierà il grande spettacolo di danze folcloristiche e acrobatiche georgiane.

l Balletto Nazionale della Georgia è uno dei più famosi complessi coreografici del mondo. Fondato a Tbilisi nel 1945, persegue l’intento di far conoscere le antiche danze popolari georgiane vivificando un repertorio antichissimo di danze liriche e bellicose.

Tre sono gli aspetti dominanti del Balletto Nazionale della Georgia: la prima componente, austera e guerresca, è quella degli uomini dal gesto fiero, abili manipolatori di spade e pugnali; la seconda è quella delle dame dalle bellissime vesti che scivolano sul palcoscenico con estrema eleganza; la terza è quella paesana, dei mattacchioni e degli acrobati. In tutte le coreografie del complesso si ritrovano, fuse armoniosamente, le basi della danza popolare. Le danze maschili evocano il coraggio, il vigore guerriero e la baldanza avventurosa.

La Georgia, è un’isola ortodossa in un mare musulmano e ha quindi, inevitabilmente, assorbito molti elementi delle culture limitrofe, cosicché nelle sue danze, specie in quelle femminili, è possibile cogliere con chiarezza le influenze turca ed araba, fuse con l’elemento culturale originario in una mescolanza davvero singolare ed affascinante.

La prima parte dello spettacolo delinea la storia di questo popolo, le danze di palazzo – i corteggiamenti, le nozze – poi si passa al folklore cittadino di Tbilisi, alle danze degli artigiani e dei venditori ambulanti. La compagnia è famosa, in particolare, per le sue danze di coppia (“Kartuli” e “Lecuri”), per quella lirica delle donne (“Samaia”), per il girotondo “Partza”, per le suites “Adjar” e “Kensur”, nonché per i quadri coreografici della vecchia Tbilisi. Alle danze folcloriche georgiane Ramishvili e Sukhisvili hanno aggiunto quella sportiva “Lelo”, quella maschile “Mkhedruli”, quella contadina “Lazuri”, interpretando con intuizioni personali l’intera gamma del genere.
Lo spettacolo è veramente un poema coreografico sulla bellezza, la nobiltà ed il talento del popolo georgiano, un ritratto coreografico che Ramishvili e Sukhishvili hanno realizzato creando una compagnia folclorica che per la sua originalità e purezza non teme confronti.
La loro danza incanta da decenni il pubblico internazionale, raccontando la storia e le radici di questo antico popolo. Anche l’Italia ha sempre accolto con entusiasmo il Balletto Nazionale della
Georgia. Un successo che passa dai delicati virtuosismi d’assieme, dalla spericolatezza delle danze- duello, dalla tecnica impeccabile e dalla bellezza dei costumi firmati dal migliore scenografo e costumista sovietico, il georgiano Simon Virsaladze, vincitore del “Premio Lenin”. Collaboratore prediletto di Grigorovich e autore del décor dei più celebri balletti del Bolshoj, è riuscito a riprodurre con filologica vivezza, i tipici costumi delle molte regioni della Georgia.

Brindisi di mezzanotte nel Foyer e nel Piccolo Teatro di Giulietta (Ridotto)


 

Direttore Artistico. Ilja Sukhishvili

Musica eseguita dall’Orchestra del Balletto Nazionale della Georgia Sukhishvili

Coreografia. Iliko Sukhishvili Sr. – Nino Ramishvili – Iliko Sukhishvili Jr.

Costumi. Soliko Virsaladze – Nino Sukhishvili

 

Vendita di biglietti a Verona

Biglietteria Teatro Nuovo. tel 045 8006100

Filiali Unicredit Banca abilitate (info filiali 800323285)

Punti vendita collegati al circuito GeTicket e online sul sito www.geticket.it

Call center GetPhone 848 002 008

 

Organizzazione:

Associazione AGIMUS di Padova

Teatro Nuovo
Piazza Francesco Viviani, 10,
37121 Verona
340 4254870

31 dicembre 2015 21.00 - 23.00

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...