cerca

News

101° Arena di Verona Opera Festival

5 Dicembre 2023

Dall’8 giugno al 7 settembre 2024, 7 titoli d’opera e 5 serate-evento

Fondazione Arena di Verona guarda al suo nuovo secolo di grande musica e spettacolo. L’inaugurazione del 101° Festival sarà sabato 8 giugno con Turandot, un omaggio a Puccini, nel centenario della scomparsa, nell’allestimento da sogno di Franco Zeffirelli con i costumi dell’Oscar Emi Wada.

A Puccini sarà dedicata anche la ripresa di Tosca, che vedrà protagonista Anna Netrebko in uno dei suoi ruoli più recenti e acclamati dalla Scala a Buenos Aires, ed un nuovo progetto speciale per La Bohème, con due date e un cast d’eccezione.

Confermandosi il teatro di repertorio più grande e popolare del mondo, Fondazione Arena proporrà anche le più recenti produzioni de Il Barbiere di Siviglia e Carmen e naturalmente Aida. L’opera regina dell’Arena sarà visibile in due diversi allestimenti: le prime 10 recite vedranno il ritorno della produzione “di cristallo” del 100° Festival firmata da Stefano Poda; a 111 anni esatti dalla prima Aida in Arena (10 agosto 1913), dal 10 agosto, per cinque rappresentazioni, tornerà anche il classico allestimento curato dallo scomparso maestro Gianfranco de Bosio. In programma anche 5 serate-evento: la grande danza di Roberto Bolle and friends in doppia data, 23 e 24 luglio; la Nona sinfonia di Beethoven e il suo inno alla gioia l’11 agosto; Plácido Domingo con le stelle dell’opera il 21 agosto; Carmina Burana di Orff l’1 settembre. E, al Teatro Romano di Verona, Zorba il greco di Theodorakis, il 27 e 28 agosto.

Tutti i biglietti sono già in vendita su arena.it, sui canali social dell’Arena di Verona e su Ticketone, gestore della biglietteria con Unicredit, major partner di Fondazione Arena. l

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...