cerca

News

Aprile al Salieri di Legnago

2 Aprile 2024
Teatro Salieri

a cura di Agnese Ceschi

 

Venerdì 5 aprile alle 20.45
La madre
Lunetta Savino interpreta Anna, una madre ossessiva in preda alle derive psicologiche che l’amore materno può talvolta far raggiungere. Questa tematica è magistralmente affrontata dal drammaturgo francese Florian Zeller in La Madre, in cui indaga con estrema acutezza il tema dell’amore materno. La partenza del figlio, ormai adulto, viene vissuta da Anna come un vero e proprio tradimento, come abbandono del nido, a cui si aggiunge una decadenza dell’amore coniugale in atto da tempo. Il mondo di Anna è un luogo in cui lei non si riconosce più, isolata da un ménage familiare che l’ha espulsa. Abdicare ai sogni, alle speranze e ai desideri unicamente per dedicarsi al proprio unico figlio maschio su cui riversare frustrazioni, rimorsi e ideali d’amore l’ha portata verso una progressiva disperazione.

 

Giovedì 11 aprile alle 20.45
L’uccello di fuoco
Un classico del balletto, L’Uccello di Fuoco, presentato all’Opéra de Paris da Les Ballet Russes con musica commissionata a Igor Stravinsky, rivive in una versione nuova e contemporanea ideata dal coreografo Edouard Hue della Compagnia Ballet Opera Grand Avignone. Hue utilizza la sua potente e singolare gestualità, esplora ogni tableau con la luminosità che gli è abituale, costruendo una coreografia grafica ed intensa che riflette lo stile animale che lo caratterizza. Un’opera narrativa e contemporanea unica.

 

Martedì 16 aprile alle 20.45
Il calamaro gigante
Angela Finocchiaro nei panni di una donna che ha smarrito il senso della vita. La vita di Angela è assurda e incomprensibile: da ragazza sogni e passioni le facevano battere il cuore, ma i binari rigidi della società e della famiglia l’hanno ingabbiata. Di ritorno verso Milano per la cena dell’ufficio, viene bloccata in coda dai vacanzieri verso Roncobilaccio. All’improvviso un’onda impossibile la porta via, stravolgendo la sua vita e si trova a girare in un vortice insieme a un tipo strano e antiquato, Montfort. Così inizia il loro viaggio, che onda dopo onda li sbatterà a vivere le avventure di donne e uomini che invece hanno avuto il coraggio di abbracciare il mare e la vita come un’unica, strabiliante meraviglia.

Via XX Settembre, 26,
37045 Legnago

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...