cerca

News

ASTOR PIAZZOLLA: UN UOMO DI TANGO a la Libreria Feltrinelli

7 Giugno 2012

A vent’anni esatti dalla scomparsa di Astor Piazzolla (Buenos Aires, 4 luglio 1992) il giornalista e critico musicale Enrico de Angelis e il maestro di tango Antonio Fiorillo lo ricordano con una conversazione a partire dalla sua autobiografia Sono un uomo di tango (Bracciali Editore). Accompagnerà l’evento l’esibizione dei ballerini Sasika Fernando e Daniela Guglielmini. Al termine dell’incontro lo spazio del Bistrot Feltrinelli si trasformerà in una vera milonga dove il pubblico potrà ballare sulle più belle musiche del maestro del nuevo tango.

In questo documento unico che si snoda come un intimo racconto della sua vita, Piazzolla svela il percorso che l’ha portato a raggiungere il successo. Dalla partenza dei suoi nonni da Trani, in Puglia, al racconto dei difficili anni ‘20 a New York, dove si avvicina alla musica classica e al bandeneòn. La sua stessa voce racconta dell’Argentina, dove scopre il grande tango, del suo viaggio a Parigi, e degli incontri con grandi personaggi quali Igor Stravinsky, Jean Moreau e Alain Delon. Ma sarà il produttore italiano Aldo Pagani a dare una svolta alla sua vita artistica portandolo in Europa, dove la sua musica avrà il riconoscimento che merita. Allegato al libro un CD con musiche di Piazzolla selezionate e rielaborate da due musicisti di fama internazionale Peter Soave e Nando de Luca.

Potrei raccontare una storia di angeli, ma non sarebbe la vera storia. La mia storia è di diavoli, mescolata con angeli e un poco di meschinità: bisogna avere un po’ di tutto per andare avanti nella vita – Astor Piazzolla.

 

fotoservizio Antonella Anti

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...