cerca

News

Banca Veronese si estende verso il lago e si tuffa nel mondo dell’hospitality

29 Gennaio 2024

di Federica Clemente

Il ruolo di una banca, e in particolare di una banca di credito cooperativo, è quello di rispondere alle esigenze del territorio in cui opera, andando a sviluppare servizi idonei al mercato territoriale di riferimento. Questa la mission anche di Banca Veronese, aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, che ha recentemente aperto una nuova filiale a Bussolengo per avvicinarsi a un settore molto importante per la città di Verona.

Infatti, dagli ultimi dati divulgati dalla Camera di Commercio di Verona, la nostra provincia si attesta tra le principali mete turistiche italiane, con 16,4 milioni di turisti arrivati nei primi nove mesi del 2023. Il numero supera anche i dati pre Covid del 3,9%, con un aumento notevole dei turisti stranieri (+5,9%) a discapito però di quelli italiani (-3%). Il Lago di Garda e in generale l’area gardesana si confermano essere il luogo d’attrazione principale di tutta la provincia, con un potenziale di sviluppo turistico in forte espansione.
Andrea Marchi, Direttore generale di Banca Veronese, e Emanuele Poli, Direttore commerciale e marketing, ci hanno illustrato meglio il progetto per la filiale di Bussolengo e in particolare per il settore ristorazione e hotellerie.

 

Perché espandersi verso il Lago di Garda con la filiale di Bussolengo? Come ha risposto Banca Veronese alla crescente richiesta del settore hospitality sul territorio?
L’apertura della Filiale di Bussolengo va proprio in questa direzione. L’idea è intercettare anche gli operatori del settore turistico proponendo un’offerta completa che accompagni i clienti nella diversificazione dei propri canali di vendita (dall’e-commerce al servizio POS). Grazie all’advisory della struttura specialistica di Iccrea, supportiamo iniziative industriali con un plafond dedicato messo a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti e a un fondo dedicato ai progetti del PNRR.
In questo senso, oltre ai servizi tradizionali, intendiamo affermare il nostro supporto distintivo nell’ambito dell’hospitality e riteniamo il Comune di Bussolengo strategico vista l’interconnessione con il lago e la città di Verona, consentendoci una miglior diversificazione nell’ambito economico.

 

Come vi ha accolto il territorio e quali sono i progetti legati alla comunità locale che state portando avanti?
Fin da subito abbiamo attivato un dialogo costruttivo con le istituzioni locali sia a livello amministrativo che a livello economico. Proprio per essere presenti sul territorio abbiamo partecipato come espositori alla 312esima edizione della fiera di San Valentino, la festa per eccellenza di Bussolengo, sentita da tutti gli operatori economici che lavorano sul territorio, con l’intento di far conoscere il nostro istituto alla comunità locale. Riteniamo fondamentale continuare in tal senso, dialogando ed ascoltando gli attori del territorio, promuovendo e sostenendo iniziative che abbiano anche un impatto a livello culturale e sociale.
Il 2024 sarà un anno di consolidamento: l’obiettivo è quello di farci conoscere ulteriormente sia come istituto bancario ma soprattutto come credito cooperativo, ponendo quindi l’accento sul nostro punto di forza e di differenziazione che è l’attenzione verso le esigenze della clientela, la carta dei valori su cui operiamo e la volontà sempre presente di promuovere il bene comune sul territorio di riferimento.

 

Guardando al futuro della Banca, quali sono i settori e i servizi su cui vorrete investire?
Storicamente la banca è legata al settore agro-alimentare, alla meccanica e all’artigianato e accompagna i piccoli operatori economici e le PMI nei lori progetti di crescita. Per il futuro, il turismo, l’agricoltura e il settore vitivinicolo rappresentano ambiti interessanti su cui intendiamo sviluppare ulteriormente la nostra crescita e per cui stiamo costruendo servizi dedicati.
Il bilancio 2023 consoliderà il patrimonio della banca rafforzando gli indicatori economici e patrimoniali tra cui il CET 1, che a settembre 2023 si attestava a 28,1%, valore tra i più alti del settore bancario, a conferma della nostra solidità.

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...