cerca

News

Be free: la donna come artefice del progresso della comunità

1 Gennaio 2013
Ex Magazzini generali

foto antonella anti

è stato presentato  dall’assessore alle Pari opportunità Vittorio Di Dio il progetto “Be free: la donna come artefice del progresso della comunità”, promosso dal Comitato Pari Opportunità del Comune di Verona e co-finanziato dalla Regione Veneto.
“Obiettivo principale dell’iniziativa – ha detto Di Dio – è la valorizzazione dell’immagine della donna, attraverso il superamento degli stereotipi e dei luoghi comuni, favorendo percorsi di crescita che riguardino i vari aspetti della vita sociale, lavorativa e familiare”.

Il progetto prevede la proiezione di quattro film al cinema Kappadue, all’interno della manifestazione “I martedì del Festival”: “La felicità porta fortuna” di Mike Leigh e “Chèri” di Stephen Frears martedì 25 gennaio, “Un matrimonio all’inglese” e “Tamara Drewe” di Stephan Elliot martedì 1 febbraio. Ogni proiezione sarà preceduta da una presentazione effettuata da un docente universitario.
L’ingresso è libero su presentazione dell’invito, che si può ritirare allo “Sportello donna” di largo Pasubio 6 e al cinema Kappadue.

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...