cerca

News

CabinART, i graffiti le fanno belle

14 Settembre 2016

Nuovo progetto CabinART di Agsm: i writer di EyeLabDesign cambiano volto alle cabine elettriche

CabinART a Verona

Dagli Dei Poseidone, Apollo e Zeus, agli inventori Tesla e Volta. Sono alcuni dei personaggi che stanno per animare le cabine elettriche di Agsm in città. Il nuovo progetto dell’azienda si chiama CabinART e prevede l’abbellimento da parte del collettivo di writer di EyeLabDesign delle strutture che ospitano i trasformatori elettrici, una per ciascuna circoscrizione. A metà giugno sono iniziati i lavori della prima opera: Apollo è già a guardia della cabina di Basso Acquar. «Abbiamo deciso di accettare la proposta di questi writer», spiega Fabio Venturi, presidente di Agsm, «perché volevamo fare qualcosa di diverso rispetto alla consueta manutenzione ordinaria degli intonaci». «Tra sistemarle e ridipingerle di grigio o colorarle con capolavori, da un punto di vista economico non cambia molto», aggiunge il direttore generale Giampietro Cigolini, «e ci sembrava un’ottima occasione per regalare, ancora una volta, qualcosa di piacevole alla nostra città».

Giorgia Cozzolino

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...