cerca

News

Cavalo di Fumane “Natale al Borgo”, 13 e 14 dicembre

10 Dicembre 2014
Soave Verona

Cavalo di Fumane “Natale al Borgo”, 13 e 14 dicembre

 Mercatini, tradizione locale e marcia di 5 km per il borgo in programma

 

Oltre ai tradizionali mercatini di Natale, la manifestazione prevede mostre e dimostrazioni di antichi mestieri, laboratori per bambini e bancarelle con prodotti tipici del territorio, con l’intento di valorizzare l’artigianato locale.

I veri protagonisti dell’evento saranno però la storia e le tradizioni di questo borgo che domina la Valpolicella. In particolare, domenica 14 dicembre alle 9.30 si terrà una camminata di 5 chilometri, intitolata per l’occasione “In Marcia verso il Borgo”, che partirà dagli impianti sportivi di Fumane.

 

L’evento natalizio è organizzato dall’associazione culturale “Borghi di Pietra”, in collaborazione con l’Associazione Cavalo Feste ed  il gruppo sportivo “Il Punto Csi” e con il patrocinio del Comune di Fumane e della Provincia di Verona.

 

Il programma include:

Il Mercatino

“Natale al Borgo” con le sue bancarelle offrirà il meglio delle produzioni gastronomiche, artigianali e artistiche: dal coltivatore biologico al casaro, dal fornaio all’apicoltore e alle creazioni “handmade”.

Slow Food e Terra Madre Day

La Condotta Slow Food di Verona ha scelto “Natale al Borgo” per celebrare “Terra Madre day”, la giornata mondiale dedicata alla terra, alla cultura gastronomica locale e ai piccoli agricoltori. Dall’Australia, al Messico, dagli Stati Uniti all’Egitto, saranno 160 i Paesi nel mondo che festeggeranno l’evento collettivo su scala globale per celebrare il cibo buono e giusto. In particolare Slow Food Verona proporrà all’interno dell’ex scuole elementari di Cavalo un laboratorio per i bambini con esperienze di sensorialità, un cruciverba del cibo e un gioco a squadre con premio finale. Inoltre, Margherita Carra spiegherà a piccoli e grandi come filare e tessere la lana di pecora Brogna.

I sapori della tradizione

Durante la manifestazione sarà possibile degustare trippe, pastissà de musso, panini caldi, vin brulè e torte della tradizione veneta preparate dall’Associazione Ristoratori Tavole della Valpolicella. Inoltre, nella giornata di domenica, il casaro di “Malga Fanta” Claudio Giacopuzzi farà degustare i veri gnocchi di malga, assieme all’associazione “Antica Terra Gentile” che cuocerà in un grande paiolo la polenta macinata a pietra.

Natale in carrozza

Per le famiglie e i bambini, sabato (dalle 15 alle 18) e domenica (dalle 10.30 alle 18) girerà per il paese una carrozza in stile Far West trainata da due cavalli per un tour del borgo di Cavalo. A questa iniziativa, domenica 14, si aggiungeranno i cavalieri del B&B e circolo ippico “Le Corone” di Cavalo, che offriranno a tutti i bimbi un giro a cavallo.

Natale d’Arte e Cultura

Torna l’appuntamento con l’arte promosso da Borghi di Pietra. Al Teatro Parrocchiale, sabato alle 15, verrà inaugurata la Mostra di Pittura “Il Monte Pastello, oasi di flora e colori”, che accoglierà le opere dei partecipanti al secondo Concorso di pittura. Sempre in teatro – sabato alle 16 – l’ex sindaco di Fumane, Domenico Bianchi, introdurrà Renato Manganotti, autore del libro fresco di stampa “Il cardinale Bacilieri. Un grande vescovo di Verona”.

Domenica, invece, alle ex Scuole Elementari a partire dalle ore 15, la Commissione Biblioteca del Comune di Fumane allestirà un laboratorio per bambini con la lettura di un racconto sulla guerra e sulla pace, accompagnata da musiche dal vivo.

Le Mostre

All’interno dell’Oratorio si potrà visitare la mostra “Cavalo, un paese e la sua memoria”, curata dall’associazione Acf Pastello: si tratta di un percorso fotografico per rendere partecipi i visitatori del processo storico-culturale che ha caratterizzato il piccolo paese di Cavalo in oltre un secolo di storia, un ricordo di quello che era la vita di un tempo: le famiglie, il lavoro dei campi e le abitudini della comunità.

Gli amanti della vita rurale, invece, avranno la possibilità di visionare la mostra di attrezzi agricoli utilizzati un tempo dai contadini, allestita in Corte Gottoli.

In marcia verso il Borgo

È una tra le novità di “Natale al Borgo”: domenica 14 dicembre si svolgerà la prima marcia non competitiva di 5 chilometri, una camminata per famiglie lungo la strada del Colle Incisa, accompagnata da un raccontastorie. Sarà un nuovo modo per raggiungere l’evento di Cavalo senza auto partendo dai campi sportivi di Fumane. Infine, una navetta gratuita riporterà i partecipanti in paese. È previsto un punto di ristoro a metà strada e un aperitivo all’arrivo a Cavalo.

Musica e Concerti

Durante le due giornate non mancherà la musica natalizia con gli zampognari. Domenica 14 dicembre, alle ore 17, nella Chiesa Parrocchiale si terrà il concerto natalizio con la Corale Santa Cecilia di Cadidavid, fondata nel 1921 dall’allora giovanissimo maestro Gino Compri e diretta oggi dal maestro Giuseppe Manzini. Verranno eseguiti quindici brani della tradizione liturgica e popolare.

Gli antichi mestieri e gli animali da riscoprire

Nel parco di Villa Bertoldi gli artigiani locali si cimenteranno nella lavorazione del formaggio, mentre Leonardo Ceradini, presidente della Pro Loco di Molina, sarà impegnato a fare vedere come si costruivano gli attrezzi agricoli in legno. I visitatori avranno poi la possibilità di conoscere due antiche specie autoctone della Lessinia: la pecora Brogna e la gallina Grisa.

Presepi in corte

Nelle fontane e all’interno di alcune corti, le famiglie del borgo di Cavalo allestiranno la scena più rappresentativa della Sacra Famiglia.

 

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...