cerca

News

Conferenza stampa di presentazione dellEstate Teatrale Veronese 2011

1 Gennaio 2013
K59

Foto Antonella Anti

Si terrà dal 29 giugno al 27 agosto in Arena e al Teatro Romano la 63^ edizione dell’Estate Teatrale Veronese. La manifestazione, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Verona con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione del Veneto, è stata presentata oggi a Palazzo Barbieri dall’assessore alla Cultura Erminia Perbellini, insieme al direttore artistico Gianpaolo Savorelli e al direttore del Teatro Stabile “Fondazione Atlantide” Paolo Valerio.

Presenti il responsabile delle Relazioni esterne della Banca Popolare di Verona Edoardo Bus (main sponsor), il presidente di Agsm Energia Giovanni Frigo e la rappresentante della società di produzione Bananas s.r.l., Isabella Pansera. “Quest’anno – annuncia l’assessore Perbellini – il festival Shakespeariano sarà ripreso anche dalla tv inglese Bbc per un progetto televisivo legato a Shakespeare  che sarà trasmesso in Inghilterra nei mesi di settembre e ottobre, con un ritorno positivo per il turismo e per l’immagine della nostra città.

 E’ la dimostrazione – aggiunge l’assessore – della fama e del prestigio che l’Estate Teatrale ha raggiunto a livello internazionale, riuscendo anche in tempi di ristrettezze di bilancio a proporre un cartellone di alto livello culturale ma in grado di soddisfare le diverse richieste del pubblico”. Tra gli eventi dell’edizione 2011, l’assessore ha ricordato: la presenza dei comici di Zelig che, diretti da Gioele Dix, interpreteranno il “Sogno di una notte di mezza estate”; la “Commedia degli errori” di Shakespeare proposta, per la prima volta, in due diverse versioni, una in italiano e l’altra in inglese; la prima mondiale del balletto “Tango e Noce” della compagnia argentina Tango Metropolis e il concerto areniano  di Ricky Martin. Tre, come sempre da molti anni, le sezioni.

 La prosa, interamente dedicata a Shakespeare, propone in luglio quattro prime nazionali: “Sogno di una notte di mezza estate” prodotta dal Teatro Stabile di Verona e da Banana s.r.l.; “Otello” che torna in scena al Teatro Romano dopo  26 anni; la duplice versione della “Commedia degli errori”, con la possibilità di un abbonamento speciale scontato del 30 per cento per assistere ad entrambi gli spettacoli. La danza, nel mese di agosto, con un cartellone diversificato che va dallo spettacolo di tango in anteprima mondiale della compagnia argentina Tango Metropolis, al balletto dell’Arena con una nuova creazione su musiche jazzistiche, per concludere con la prima nazionale del Ballet Theater di Essen “La vie en rose”.

Infine Verona Jazz, che apre l’Estate Teatrale nel mese di giugno con le tre serate al Teatro Romano e il concerto di Ricky Martin il 4 luglio in Arena. Parallelamente alla programmazione del Teatro Romano, sono previsti dal 1^ al 29 luglio otto spettacoli in Cortile Mercato Vecchio, quattro di prosa (due dei quali per bambini) e quattro di danza, concepiti per spazi più ristretti.

 

 I biglietti si possono acquistare a partire da lunedì 2 maggio presso tutte le filiali della Banca Popolare di Verona e delle banche del Gruppo Banco Popolare, presso Box Office di via Pallone 12/a (tel.045-8011154) e circuito GETICKET (numero verde sportelli Unicredit Banca abilitati 800323285), on line su www.geticket.it e tramite CALL CENTER (tel.848002008). Dal 13 giugno presso Palazzo Barbieri angolo via Leoncino n.61, tel. 045-8066485/6488, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Nelle serate di spettacolo biglietti in vendita anche nei luoghi di rappresentazione.  

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...