cerca

News

Dati di movimentazione turistica 2012 Nell’anno della crisi Verona conferma le presenze del 2011

7 Marzo 2013
Povegliano Veronese

Dati di movimentazione turistica 2012

Nell’anno della crisi Verona conferma le presenze del 2011

 

Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il presidente Giovanni Miozzi e l’assessore al Turismo Ruggero Pozzani hanno presentato i dati relativi alla movimentazione turistica dell’anno 2012.

 

Erano presenti: Enrico Corsi, assessore al Turismo del Comune di Verona;Stefano Ghelli Santuliana, presidente del consorzio “Verona Tuttintorno”; Corrado Bertoncelli, presidente Federalberghi Garda Veneto; Silvia Nicolis, presidente della sezione turismo di Confindustria Verona; Loris Danielli, amministratore unico della società “Verona Turismo srl”.

 

Con oltre 14 milioni di presenze tra gennaio e dicembre 2012, si conferma nella provincia veronese l’afflusso del 2011 con un leggero incremento (+0,98%). Sempre bene il turismo estero che fa registrare il 76,31% di presenze sul totale dei turisti.

 

Nell’occasione sono stati presentati gli uffici IAT in apertura il 18 marzo e la nuova convenzione tra la Provincia di Verona e il consorzio “Verona Tuttintorno” per la promozione del turismo congressuale nel territorio.

 

I dati raccolti illustrano le percentuali degli arrivi e delle presenze dei turisti, con stime effettuate area per area. Nell’intera provincia di Verona vanno segnalate 14.431.079 presenze (+0,98% sul 2011) e 3.655.199 arrivi (+0,82% sul 2011). In evidenza i dati positivi relativi al Lago di Garda con 11.550.887 presenze (+4,85% sul 2011) e 2.325.421 arrivi (+0,83% sul 2011). Stabili invece i dati del Capoluogo con 1.593.521 presenze (-1,57% sul 2011) e 759.884 arrivi (+1,78% sul 2011) e quelli dell’est veronese con 1.038.557 presenze (-0,81% sul 2011) e 506.547 arrivi (+0,78% sul 2011). A risentire di più del periodo di crisi è la zona della Lessinia con 248.114 presenze (-59,27 % sul 2011) e 63.347 arrivi (-9,32% sul 2011).

 

Per quanto riguarda le provenienze, il 76,31% è rappresentato da turisti stranieri, tra cui spiccano quelli di area tedesca (Germania e Austria) con presenze pari a 5.381.074 unità (cioè il 48,86% del totale delle presenze straniere); seguono poi con il 10,88 % i turisti arrivati dai Paesi Bassi e con il 6,42% quelli giunti dalla Gran Bretagna. Tra i turisti italiani spiccano le provenienze dalla Lombardia con 755.313 visitatori (22,09%) e quelle dal Veneto, con 682.705 presenze (19,97%); al terzo posto l’Emilia Romagna con 274.161 visitatori (8,02%).

 

Fotoservizio Antonella Anti

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...