cerca

News

Elio e Le Storie Tese al Teatro Filarmonico

1 Gennaio 2013
Teatro Filarmonico

Torna a Verona dopo il grande successo dell’inverno scorso con un nuovo spettacolo

Non c’è modo di compendiare in una parola o in un concetto l’eclettismo musicale e teatrale di Elio e le Storie Tese.

È uno dei pochi gruppi che oltre a fare grande musica sa sempre stupire e la sua capacità di innovazione sembra non risentire del tempo che passa.

Elio e le Storie Tese tornano con un nuovo tour teatrale che vi costringerà quantomeno a rivedere le impostazioni di sicurezza della vostra casella email: ENLARGE YOUR PENIS TOUR . Anche se la scaletta del tour è ancora rigorosamente avvolta da mistero, state certi che non mancheranno le sorprese. Elio (cantante, flautista), Rocco Tanica (pianola), Cesareo (chitarra alto), Faso (chitarra basso), Christian Meyer (batteria), Jantoman (ulteriori pianole), Paola Folli (cantante) e Mangoni (artista a sé) vi danno appuntamento al Teatro Filarmonico di Verona il 27 febbraio 2012 per scoprirne di più!

 

foto Antonella  Anti

 

La rassegna Cantautori Doc 2012 è sostenuta da Banca Popolare di Verona, Gruppo Banco Popolare.

Questi i prezzi dei biglietti:

platea: 37.00 € + prevendita

balconata e prima galleria: 28.00 € + prevendita

seconda galleria: 22.00 € + prevendita

I tagliandi sono come sempre disponibili presso tutte le prevendite abituali, filiali Unicredit, circuito Ticketone e presso Box Office.

 

Elio e le Storie Tese nasce a Milano nel 1980 ad opera di Elio.
Elio prende il nome dalla sua prima canzone che si intitola “Elio”.
La prima formazione, che si esibisce nel primo concerto tenutosi nel luglio 1980 alla festa del CAF San Siro davanti a un pubblico di una decina di pensionati, è composta da Elio (chitarra e voce), Cortellino (basso) e Zuffellato (batteria).
A Cortellino succederà Chiosco e poi Scaffale, fino all’arrivo nell’85 di Faso, oltre il quale non è davvero possibile andare.
Zuffellato lascerà il posto a Cosma e poi, dall’entrata di Rocco Tanica nel 1982 fino all’arrivo di Christian Meyer nel 1988, il “posto” scompare, sostituito dalla più economica e meno ingombrante Drumulator di Rocco Tanica, del quale i frequentatori del Magia Music Meeting di via Salutati ricorderanno i divertenti siparietti, ogni tre canzoni, per ingannare l’attesa del caricamento della song da registratore a cassetta.
All’inizio Elio, oltre a cantare, è anche il chitarrista del gruppo poi, quando nell’84 arriva una delle migliori chitarre rock della piazza milanese, Cesareo, preferisce dedicarsi a fare il frontman a tempo pieno con misuratissime incursioni di flauto traverso…

 

Foto  Antonella Anti

Via dei Mutilati,
37122 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...