cerca

News

Eventi culturali e comarketing per valorizzare il Parco Sigurtà

1 Gennaio 2013

Nella foto, in primo piano, il conte Giuseppe Inga Sigurtà con Paolo Arena; dietro, da sinistra, Paolo Artelio, Nicola Baldo e Giorgio Sartori.

Confcommercio Verona: è risorsa preziosa nelle strategie turistiche 

Valorizzare il Parco Giardino Sicurtà, inserendolo in un contesto di iniziative che ne esaltino sempre più e sempre meglio le specificità nel contesto dell’offerta turistica e culturale provinciale e regionale. E’ l’obiettivo che si sono posti i partecipanti all’incontro di ieri mattina nella sede del Parco valeggiano, dove i vertici di Confcommercio Verona (il presidente provinciale Paolo Arena, i vicepresidenti Paolo Artelio e Nicola Baldo con il direttore generale Giorgio Sartori e il presidente della locale delegazione Gianni Turrini) sono stati ospiti del conte Giuseppe Inga Sicurtà, suggellando così l’ufficiale ingresso della Società di gestione del Parco nelle fila della principale associazione del terziario di mercato.

“Il patrimonio botanico di questa oasi naturalistica – ha sottolineato nell’occasione Arena – merita la massima attenzione e in questo senso è importante studiare “pacchetti” ad hoc, legati ai maggiori eventi culturali del territorio, per favorire l’arrivo di turisti dall’estero anche avvalendosi dei voli low cost del vicino aeroporto Catullo e beneficiando della strategica vicinanza a Verona e alla Riviera degli Olivi con tutto quello che ne consegue in termini di storia, cultura, enogastronomia”.

Durante l’incontro si è parlato anche della necessità di creare servizi utili ad agevolare l’accesso alla struttura, che nella graduatoria delle nazionalità dei visitatori stranieri registra il sorprendente terzo posto degli israeliani, preceduti solo da inglesi e tedeschi. Il conte Sigurtà  vederebbe con favore l’attivazione di un sistema di navette interne al Comune di Valeggio nei periodi di massima affluenza al Parco; soluzione, questa, che favorirebbe anche il collegamento con i numerosi ristoranti della zona.

Arena e Inga Sicurtà hanno convenuto sulla possibilità di dar vita a operazioni di comarketing, anche con la Fondazione Arena, e predisporre nuovi eventi che coinvolgano il Giardino, soprattutto a inizio primavera: l’obiettivo è di fare perno sulla peculiarità del Parco per creare ulteriori momenti di “richiamo” da inserire nel calendario degli eventi veronesi con ripercussioni benefiche sull’intero territorio.   

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...