cerca

News

Festa per i 10 anni di Casa di Ramia

2 Ottobre 2014

Dieci anni fa il Comune di Verona, accogliendo la sollecitazione di alcune donne italiane e straniere impegnate nella mediazione interculturale, apriva nel quartiere di Veronetta il Centro Interculturale di donne Casa di Ramia.

a scommessa di Casa di Ramìa in questi dieci anni è stata quella dell’incontro, la decisione di offrire alle donne uno “spazio vuoto” capace di accogliere i loro desideri e le loro iniziative. Alle donne occorre una casa da abitare, dove stare insieme, anche con i bambini.
 
Uno spazio che permetta la nascita di relazioni reali, in cui tutte sperimentino la difficoltà e la ricchezza di stare nella differenza, imparino ad ascoltare, a chiedere, a ridere insieme.
 
La nostra scommessa è stata quella di abitare insieme Casa di Ramia, affrontando le difficoltà che si presentano e i conflitti, senza nasconderci le disparità, ma sapendo che da questa capacità di ascolto e di amicizia, possono nascere nuove pratiche di convivenza per tutta la città.
 
 
 
 

PROGRAMMA della festa
Conduce Brigitte Atayi

10.00-13.00  
Mano lavora, bocca parla
– Tessitura collettiva, associazione Tessere incontri (Milano)
– Casa del tè, associazione Le Fate
– Ciclo di produzione del filo a partire dalla pianta di ramìa, associazione Saperi dal mondo
– Giochi arcobaleno per bambini, associazione Stella
– Laboratori artigianali,  dal Progetto Saperi tradizionali delle donne, associazione Le Fate
– Angolo Video della casa, Laboratorio S-Montaggi
– Bunna e shai (caffè e tè eritreo ed etiope), a cura di Eden Getachew
– Stanze della casa di ramia: incontri col gruppo narrazione, a cura di Susanna Bissoli
– Produzione olio di argan, associazione Nissae
– Paglia e argilla, associazione Corte dei miracoli

13.00  Apertura stand associazioni

13.30
Danze e canti ad est e sempre più a est
Associazioni Malve di Ucraina, Vaganova  e Thapoda

14.30
Scontri e incontri 
Teatro forum (teatro dell’oppresso) per guardare alla radice dei conflitti e inventare insieme risposte creative.
Condotto da Valeria Saddi

16.30 –  Sala conferenze di palazzo Da Lisca, via Interrato Acquamorta 54
Dalle parole ai fatti
presentazione del libro “Dalle parole ai fatti. Il linguaggio fra immaginario e agire sociale“.
a cura di Vanessa Maher 

17.00
L’ombelico del mondo 
Danze con NWA (nigerian women association), Kajararè  e Nethranjali

18.00 
Sono radice.
Reading di poesie a cura di Lisa Jankowskji 
Saluti di Anna Leso, Assessore alle Pari Opportunità

18.30
Sfilata di moda 
a cura di Emma Akpa

19.30
Re-intrecciamo i fili: chi c’era e chi c’è
con intermezzi musicali de Il Nardo Trio.
Coordina Brigitte Atayi

20.45 
Danziamo la festa! 
Danze di gruppo dell’Europa dell’Est e Asia, per tutti, guidate da “Oxana. 
Danza&Cultura” e Zhannat Achmatova (Vaganova).                               

21.30

Cantano: Brigitte Atayi, Raffaella Benetti, Giuliana Bergamaschi, Claudia Bidoli, Anna Lisa Buzzola, Brenda Corneljo, Laura Facci, Deborah Kooperman, Silvia Manfrini, Veronica Marchi, Karin Mensah, Samar Oukazi, Ilaria Peretti, Haidée Perez, Alice Ronzani. 
Suonano: Paolo Bernardi, Enrico Breanza, Carlo Ceriani, Alberto Misuri, Claudio Moro, Marco Pasetto, Luca Pighi. 
Direzione artistica: Enrico de Angelis

 
 
Centro interculturale delle donne Casa di Ramia
tel. 045.8032573
casadiramia@comune.verona.it
 
 
 
Dove:

  • Sala conferenze di palazzo Da Lisca, via Interrato Acquamorta 54 (Piazza Isolo) per la presentazione del libro: Dalle parole ai fatti. Il linguaggio fra immaginario e agire sociale
  • Chiostro Santa Maria in Organo – Piazzetta Santa Maria in Organo – Verona
Quando:

Domenica 12 ottobre 2014 dalle ore 10 alle 22.30 con ingresso libero

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...