cerca

News

GIAMPIERO MUGHINI Rassegna idem Idee di futuro 2011- 2012

14 Dicembre 2011
Palazzo della Gran Guardia

Secondo appuntamento della  rassegna:

Giampiero Mughini parlerà di Svevo, Joyce e dell’innovazione letteraria di inizio Novecento.

Introducono e dialogano Fabio Bertolo e Alessandra Zecchini; interventi musicali delle violiniste Maddalena Franceschini e Beatrice Gragnato

Giampiero Mughini
Estroso, ironico, pungente, di grande personalità e cultura, è tra i più noti scrittori e opinionisti italiani.
Laureato in letteratura francese, inizia molto giovane l’attività giornalistica: appena ventiduenne fonda e dirige la rivista Giovane Critica. Diviene presto uno tra i più apprezzati critici della società e della cultura, collaborando a numerose testate, tra cui L’Europeo, Panorama e Il Foglio, sul quale tiene una rubrica quotidiana.
È autore di molti libri di saggistica e narrativa, tra cui: La ragazza dai capelli di rame; Un secolo d’amore. Arte, bellezza e des iderio da Picasso a Marilyn; L’invenzione del ‘900; Che belle le ragazze di via Margutta; E la donna creò l’uomo. Lettera d’amore a BB; Gli anni della peggio gioventù. L’omicidio Calabresi e la tragedia di una generazione; In una città atta agli eroi e ai suicidi. Trieste e il “caso Svevo”.
Negli anni novanta si afferma come opinionista televisivo attraverso l’originalità del suo stile e dei suoi interventi, l’acutezza e la verve polemica nel Maurizio Costanzo Show e a Controcampo, di cui per quindici anni è ospite fisso.
Partecipa anche a due film di Nanni Moretti: interpreta un intellettuale in Ecce Bombo e un presentatore televisivo in Sogni d’oro.
Esperto bibliofilo e collezionista, su questa passione ha scritto La collezione. Un bibliofolle racconta i più bei libri italiani del Novecento.

 

La rassegna, intitolata  “Oltre confine – le metafore del cambiamento”, si svolgerà quest’anno nell’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia e sarà incentrata su autori, opere e movimenti che hanno creato una svolta nella storia dell’arte, della cultura, del pensiero.

 

L’inizio degli eventi sarà martedì 13 dicembre alle 21, con protagonista Vittorio Sgarbi.

A seguire gli altri ospiti della rassegna saranno Giampiero Mughini, Ornella Vanoni, Alberto Arbasino,

Umberto Galimberti, Lucio Caracciolo, Philippe Daverio, Pupi Avati e Alessandro Baricco.

Infine, l’ultimo incontro avrà come protagonista Amos Oz, cui verrà consegnato il primo Riconoscimento d’eccellenza “Identità come relazione”.

Ore 21.00  Auditorium Palazzo della Gran Guardia

Piazza Bra   Verona

Ingresso libero

Fino alle 20.45 riservato agli associati e agli studenti con invito

 

PROGRAMMA 2011 2012

 

13 DICEMBRE
VITTORIO SGARBI

12 GENNAIO
GIAMPIERO MUGHINI

26 GENNAIO
ORNELLA VANONI

2 FEBBRAIO
ALBERTO ARBASINO

22 FEBBRAIO
UMBERTO GALIMBERTI

9 MARZO
LUCIO CARACCIOLO

11 APRILE
PHILIPPE DAVERIO

24 APRILE
PUPI AVATI

29 MAGGIO
ALESSANDRO BARICCO

6 GIUGNO
AMOS OZ

 

nella foto Gianpiero Mughini 

ph. Antonella Anti

Piazza Brà, 1,
37121 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...