cerca

News

Grande Teatro: La torre d’avorio di Ronald Harwood con protagonisti Luca Zingaretti e Massimo de Francovich

10 Gennaio 2014
Sala Lucchi

Sino a che punto la politica può condizionare l’arte? E svolgere un’attività artistica sotto un regime presuppone una connivenza o una tacita adesione a esso? Su queste tematiche coinvolgenti e sempre attuali si apre il 2014 del Grande Teatro che, per il primo appuntamento del nuovo anno –  martedì 14 gennaio alle 20.45 al Nuovo –  punta su un testo del drammaturgo sudafricano Ronald Harwood (1934), La torre d’avorio. Ne sono protagonisti Luca Zingaretti, che firma anche la regia dello spettacolo, e Massimo de Francovich.

Dopo la “prima” di martedì, lo spettacolo replica tutte le sere sino a sabato 18 (sempre alle 20.45) mentre l’ultima recita, domenica 19, è alle 16.

Giovedì 16 gennaio alle 17 al Teatro Nuovo Luca Zingaretti, Massimo de Francovich e gli altri interpreti della Torre d’avorio incontreranno il pubblico 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...