cerca

News

Hansel e Gretel Cortile Mercato Vecchio

20 Maggio 2012
Cortile Mercato Vecchio

La sezione prosa dell’Estate Teatrale Veronese 2012 di Corte Mercato Vecchio si apre martedì 10 luglio (con replica l’11 luglio) con uno spettacolo dedicato ai bambini. La nuova produzione di Fondazione Aida è Hansel e Gretel di Beni Montresor per la regia di Lorenzo Bassotto.

Anche quest’anno Fondazione Aida inaugura martedì 10 alle 21.15, con uno spettacolo dedicato ai bambini, il cartellone prosa proposto dall’Estate Teatrale Veronese in Corte Mercato Vecchio: quattro spettacoli –  due dei quali dedicati ai bambini – per un totale di undici serate – destinati a un pubblico più contenuto rispetto a quello del Teatro Romano e che necessitano di un contesto più intimista.

In prima nazionale andrà in scena, con replica mercoledì 11, Hansel e Greteldi Beni Montresor. «Hansel e Gretel sentono il peso del loro destino difficile – sottolineano Lorenzo Bassotto e Monica Ceccardi, rispettivamente regista e attrice insieme a Irene Fioravante – sono dei veri eroi alle prese con ostacoli enormi rispetto alla loro giovane età. La fiaba dei fratelli Grimm è nota, ma nonostante la sua fama non smette di essere un testo carico di significati profondi e spunti di riflessione. Lo spettacolo racconterà la storia di due bambini abbandonati che riescono, grazie alla loro immaginazione, a sopravvivere, a reagire ad un mondo popolato da una violenza sempre meno riconoscibile, che sul palco assume la fisionomia di angeli, streghe, diavoli, animali di ogni tipo. Forse è per questo che Beni Montresor creando i suoi disegni – continuano – ha voluto sottolineare il momento in cui si addormentano nel bosco e sognano un esercito di leggerissimi angeli». La dimensione onirica, molto presente nella storia, diventa la chiave di lettura dello spettacolo. La chiarezza ed essenzialità dei testi si accompagna alla valorizzazione dei colori netti e delle immagini semplici e lineari di Beni Montresor, artista veronese che oltre ad un libro, pubblicato nel 1992 dalle edizioni Atheneum di New York, ha dedicato ad Hansel e Gretel le scenografie della messinscena dell’opera di Engelbert Humperdinck, realizzata Houston Grand Opera. «Il sogno – concludono – sembra essere il loro unico modo per sfuggire al peso della vita. Come se ritrovassero un contatto col loro vero essere in sogno, luogo in cui possono nascere e crescere gli autentici desideri. Una sorta di spazio in cui proteggere le risorse dell’infanzia: la spensieratezza, l’immaginazione, la condivisione attraverso il gioco».

Anche il secondo appuntamento in Corte Mercato Vecchio sarà presentato da Fondazione Aida: giovedì 12 e venerdì 13 andrà in scena Marcovaldo di Italo Calvino.

Contenuti i prezzi dei biglietti: 5 euro per bambini e ragazzi, 6 per gli adulti. Biglietti in vendita in Corte Mercato Vecchio dalle ore 20.15. Informazioni sullo spettacolo sul sito www.fondazioneaida.it.

 

 

fotoservizio Antonella Anti

37121 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...