cerca

News

I lavori delle donne. Tanti, diversi, precari, insostituibili Inaugurazione della mostra fotografica

9 Marzo 2013
Sala Lucchi

 lavori delle donne. Tanti, diversi, precari, insostituibili

 Inaugurazione della mostra fotografica

Venerdì 8 marzo, alle 10.30, dipartimento di Scienze Giuridiche di via Montanari

 

 

Raccontare le donne, il loro ruolo nella famiglia e nella società, a partire dal lavoro. E’ questo l’obiettivo della mostra fotografica “I lavori delle donne: tanti, diversi, precari, insostituibili”  organizzata dall’Ivres, l’Istituto veronese di ricerche economiche e sociali, in occasione della festa della donna grazie anche alla collaborazione con il comitato scientifico del corso di formazione “Donne, politica e istituzioni. La dimensione di genere tra pubblico e privato” promosso dal dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona.

 

La mostra è stata inagurata  inaugurata venerdì 8, alle 10.30, all’interno della sede del dipartimento di  Scienze giuridiche di via Carlo Montanari 9,  nella stessa data in cui gli studenti ricerveranno i diplomi di partecipazione al corso di formazione di Scienze Giuridiche, promosso con il sostegno del dipartimento per le Pari opportunità della presidenza del Consiglio dei ministri. A tenere a battesimo la cerimonia il rettore Alessandro Mazzucco assieme a Gabriella Poli, presidente dell’Ivres, Luisa Perini, consigliere di Parità della Provincia di Verona e Valentina Catania, curatrice della mostra. L’esposizione resterà allestita fino al 16 marzo.

La mostra prosegue il lavoro avviato nel 2010 dall’Ivres con il progetto “Il viaggiare delle donne tra generazioni nella lunga e impervia strada dei diritti civili, sociali e politici”. 109 fotografie, quasi tutte inedite, che documentano il lavoro femminile nel territorio veronese dai primi del ‘900 alla fine del primo decennio del 2000.

 

Un percorso pensato e realizzato  per raccontare le donne e i loro diversi mestieri nel tempo. L’esposizione si sviluppa attorno a 13 argomenti che spaziano dal lavoro in casa a quello nelle fabbriche. Ciascun tema è introdotto da una scheda che, oltre all’inquadramento storico, fornisce dati sulla situazione attuale, per un aperto confronto tra passato e presente. Un’occasione, quindi, per riflettere sulle conquiste ottenute, senza tacere sui problemi che le donne, ancora oggi, sono costrette ad affrontare nel mondo del lavoro. Dal passato al presente, quindi, per capire la posizione della donna nella famiglia e nella società, a partire dal lavoro. Nella stessa giornata l’Istituto di storia del sindacato di Verona presenterà una borsa di studio per una laurea sugli stessi temi.

 

Fotoservizio Antonella Anti

 

 

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...