cerca

News

Il secondo ciclo de “I Tesori Veronesi 2011” Le ultime tre tappe alla scoperta del Risorgimento veronese

5 Settembre 2011
Ex Magazzini generali

foto Antonella Anti

Il secondo ciclo de “I Tesori Veronesi 2011”

Le ultime tre tappe alla scoperta del Risorgimento veronese

 

Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, l’assessore alla Cultura e Beni Ambientali Marco Ambrosini ha presentato le tre tappe del 2° ciclo de “I Tesori Veronesi 2011”, che si svolgeranno a Legnago e Cerea il 10 e l’11 settembre, a Custoza il 24 settembre e a Valeggio sul Mincio il 25 settembre, a Verona l’1 e il 2 ottobre.

 

Erano presenti: Erminia Perbellini, assessore alla Cultura del Comune di Verona; Rosetta Salmaso, assessore alla Cultura del Comune di Cerea; Leonardo Oliosi, assessore alla Cultura del Comune di Valeggio sul Mincio; Silvino Salgaro, docente del dipartimento di Tempo, Spazio, Immagine e Società della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Verona; Andrea Ferrarese, direttore della Fondazione Fioroni di Legnago; Fiorenzo Meneghelli, vicepresidente dell’ISAM; maggiore Angelo Ciavarella, responsabile pubbliche relazioni COMFOTER Verona.

 

L’iniziativa, giunta alla sua 2^ edizione, intende promuovere le bellezze naturalistiche, architettoniche, artistiche e culturali del territorio della provincia di Verona, attraverso un progetto che unisce in un unico programma visite storico-monumentali ed escursioni naturalistiche a momenti di aggregazione e di interesse culturale quali concerti, spettacoli teatrali e altre forme di intrattenimento. Per quest’anno si è deciso, inoltre, di legare le tappe dell’evento al tema del Risorgimento a Verona e nel territorio veronese, in occasione della commemorazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Voluta e sostenuta dall’assessorato ai Beni Ambientali della Provincia di Verona, l’iniziativa è realizzata grazie al supporto operativo della società Provincia di Verona Turismo e alla collaborazione con il dipartimento di Tempo, Spazio, Immagine e Società dell’Università degli Studi di Verona e la Fondazione Fioroni di Legnago, che hanno contribuito per la parte storico-descrittiva dell’iniziativa.

 

Il 2° ciclo di appuntamenti de “I Tesori Veronesi”, che prende il via a seguito della pausa estiva e dopo il successo delle prime tre tappe che hanno coinvolto i numerosi partecipanti nelle visite delle varie località della provincia scaligera, propone altri tre fine settimana all’insegna della scoperta delle ricchezze culturali, architettoniche, storico-artistiche e naturalistiche del nostro territorio, legate ancora una volta al periodo del Risorgimento veronese. Come per il 1° ciclo, anche per il 2° è stata adottata la formula che rappresenta la novità di questa edizione e cioè la visita di due località (e non più di una come lo scorso anno) ogni fine settimana dell’iniziativa:

 

–              la tappa inaugurale del 2° ciclo si terrà infatti nell’area della Pianura Veronese a Legnago e a Cerea il 10 e l’11 settembre con il titolo: “La fortezza di Legnago e l’Oasi di Cerea, connubio tra Risorgimento e natura” e proporrà come mete il nuovo Museo del Risorgimento della Fondazione Fioroni, l’ex Ospedale Militare Austriaco e l’Oasi del Brusà;

–              il secondo appuntamento, dal titolo: “Nemici in vita, morte li adeguò, pietà li raccolse.                      Dalla villa dei grandi al Monumento dei tanti”, avrà luogo, invece, nell’area del Baldo-Garda e più precisamente a Custoza (Sommacampagna) il 24 settembre con la visita all’Ossario e a Valeggio sul Mincio il 25 settembre con la visita a villa Maffei – Sigurtà;

–              la tappa conclusiva, intitolata: “Verona e la sua storia, visitando i luoghi del Risorgimento”, che chiuderà l’intera 2^ edizione de “I Tesori Veronesi”, interesserà l’area centrale e metropolitana della provincia scaligera e si svolgerà nel cuore di Verona l’1 e il 2 ottobre, puntando l’attenzione su Palazzo Carli e la caserma “Dalla Bona”.

Anche per le tre tappe del 2° ciclo sono previsti, inoltre, gli eventi culturali del sabato sera dedicati all’intrattenimento e all’approfondimento (concerti, spettacoli teatrali, incontri e conferenze) e una partecipazione completamente gratuita grazie al contributo dell’assessorato ai Beni Ambientali della Provincia di Verona e alla disponibilità delle amministrazioni comunali, delle istituzioni, delle associazioni e degli esperti che hanno collaborato alla loro realizzazione. Per gli appuntamenti di Legnago, Cerea, Custoza (Sommacampagna) e Valeggio sul Mincio sarà inoltre attivo un servizio di trasporto bus con biglietto di andata e ritorno al costo di soli tre euro

con partenza alle ore 14.00 dal Piazzale Romano Guardini, vicino alla stazione di Verona-P orta Nuova.

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...