cerca

News

Il settembre dell’accademia, “bacchette” d’oro

9 Settembre 2016

Noseda, Mehta, Chailly, Pappano, Harding e tutti i migliori direttori d’Orchestra ospiti della nuova stagione de Il Settembre dell’accademia al Teatro Filarmonico di Verona.

Il Settembre dell’accademia torna al Teatro Filarmonico di Verona

Sei dei maggiori direttori d’orchestra oggi attivi in campo internazionale saranno i protagonisti de Il Settembre dell’Accademia che quest’anno raggiunge i suoi 25 anni di vita. Sono quelli di Gianandrea Noseda, Zubin Mehta, Christoph Eschenbach (al suo debutto al Filarmonico), Riccardo Chailly, Antonio Pappano e Daniel Harding, alla guida rispettivamente della London Symphony, dell’Orchestra del Maggio Fiorentino, dei Bamberger Symphoniker, della Filarmonica della Scala, dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia e della Mahler Chamber Orchestra. Gianandrea Noseda, che è pure il direttore musicale del Teatro Regio di Torino dal 2007, proporrà la sera del 7 settembre pagine di Wagner, Debussy e Rachmaninov. L’ottantenne Zubin Mehta, cittadino onorario di Firenze e Tel Aviv da oltre vent’anni e direttore principale del Maggio Fiorentino da dieci, salirà invece il podio del Filarmonico lunedì 12 settembre per proporre col complesso toscano la Settima “Incompiuta” di Schubert e la Nona Sinfonia di Bruckner. Il tedesco Christoph Eschenbach, che dal 2010 dirige anche la National Symphony Orchestra di Washington, verrà invece al seguito del celebre pianista turco Saleem Ashkar per il Quinto Concerto op. 72 “Imperatore” di Beethoven e la Terza Sinfonia di Brahms. Alla Filarmonica della Scala ed al suo direttore stabile Riccardo Chailly è riservata la serata di giovedì 22 per il Concerto op. 54 di Schumann, con solista il celebre pianista russo Daniil Trifonov, e la Seconda Sinfonia dello stesso musicista tedesco. Un’altra grande orchestra nazionale, quella dell’Accademia di S. Cecilia, ritornerà alla guida dell’italo inglese sir Antonio Pappano con solista il celebre violinista americano Gil Shaham, per il Concerto di Ciajkowskij e la grande Terza Sinfonia per organo di Saint Saens (mai eseguita finora al Filarmonico).

Gianni Villani

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...