cerca

News

Il Teatro Ristori si trasforma per le feste: tornano le “Cene spettacolo”

4 Dicembre 2023
Teatro Ristori

Dal 1 al 29 dicembre al via la seconda edizione della rassegna. E a gennaio 2024, nuovi appuntamenti tra Mozart e il grande Jazz

di Francesca Saglimbeni

Una cena vista palcoscenico? Al Teatro Ristori si può. Dal 1 al 29 dicembre torna infatti l’apprezzata rassegna “Cene spettacolo” quest’anno scandita da tre appuntamenti tra rhythm and blues e soul, balletto classico e atmosfere gospel. Al posto delle classiche poltrone rosse, la platea sarà allestita con eleganti tavole tonde da cui si potranno gustare tutti i sapori della buona tavola e al contempo dell’arte, attraverso spettacoli di altissimo livello. A significare di un luogo che si conferma una “culla della cultura” per tutto l’anno. Inserite a pieno titolo nella Stagione 2023/2024 del teatro scaligero, le cene spettacolo offrono un equilibrato abbinamento tra espressioni artistiche ed enogastronomia, che si traduce in una intensa esperienza immersiva. Le proposte artistiche sono in linea con la multidisciplinarietà che da sempre contraddistingue le “anime” del Ristori: dalla grande canzone d’autore in lingua inglese, intonata nel MyXmas di Alexia (1° dicembre), alla danza internazionale de Lo Schiaccianoci, eseguito dalla Russian Classical Ballet (17 dicembre), fino alla Gospel Night proposta dal gruppo Perfect Armony – The Voice of Victory (29 dicembre). Lo Schiaccianoci, balletto classico su musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, promette di incantare il pubblico della seconda serata, grazie all’interpretazione coreografica dell’acclamata compagnia Russian Classical Ballet diretta da Evgeniya Bespalova. La compagine si propone già dalla sua fondazione (Mosca, 2005) di conservare integralmente la tradizione del balletto classico russo. Corpo di ballo e solisti, provenienti dalle principali formazioni russe, daranno corpo ad un ensemble nel quale preparazione accademica ed esperienze internazionali si sposano con l’irriverenza di talenti emergenti.

A chiudere lo speciale format, invece, sarà la travolgente Gospel Night della gospel band Perfect Harmony – The Voices of Victory, una formazione nata “in famiglia”: creato nel 1992 da Jennifer Ingram, con le talentuose figlie Nicole e Chrystal, il gruppo viene completato da Christian Spirit Taylor, marito di Niki, in veste di pianista.
Ispiratosi ai gruppi di cantanti femminili come le Clark Sisters, The Pace Sisters En Vogue, SWV, Mary Mary e altri, sul piano “filosofico” e religioso, l’ensemble intende ricreare in musica la Perfetta Armonia data dalle voci che si fondono, che dovrebbe regnare quando ciascuno vive e si esprime in accordo alle sue capacità e nel rispetto delle caratteristiche dell’altro.

Gli eventi di gennaio

Il calendario 2024 al Ristori proseguirà con altre tre serate di alta caratura artistica. Si tratta delle due recite fuori abbonamento del Don Giovanni di Mozart (25 e 27 gennaio alle ore 20) firmato dalla regia di Gianmaria Aliverta e proposto nell’ambito della quarta edizione del festival “Mozart a Verona” (con l’orchestra Frau Musika diretta da Massimo Raccanelli e il Coro Andrea Palladio diretto da Enrico Zanovello). E del concerto jazz This woman’s work, di Maria Pia De Vito e la sua band, il 31 gennaio alle 20.30.

Via Teatro Ristori, 7,
37121 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...