.cerca

News

La 34a edizione del premio 12 Apostoli-Montblanc va a Massimo Gramellini il regista Ermanno Olmi si aggiudica il riconoscimento all’Arte.

26 Ottobre 2011
Osteria al Manegheto

Oggi si è svolta la Conferenza Stampa della 34a edizione del premio 12 Apostoli

PREMIO 12 APOSTOLI-MONTBLANC 2011

 

Gli Apostoli incoronano quest’anno come vincitore del Premio 12 Apostoli – Montblanc il giornalista Massimo Gramellini, vicedirettore de “La Stampa”, e la sua graffiante e ironica “penna del Buongiorno”.

 

Il “Riconoscimento all’Arte” va invece al celebre regista Ermanno Olmi, maestro del cinema italiano, tornato dietro alla cinepresa per riflettere e far riflettere sull’attuale tema dell’immigrazione con il suo ultimo successo, “Il villaggio di cartone”, presentato a Cannes.

 

L’Omaggio al Grande Passato, terza sezione del Premio, viene assegnato allo scrittore, giornalista e poeta americano, Ernest Hemingway, per celebrare il particolare legame che il personaggio aveva con il Veneto e la città.

 

La premiazione si terrà a Verona, martedì 22 novembre 2011 e sarà articolata, come ormai da tradizione, in due momenti.

 

Alle 18.00 al Piccolo Teatro di Giulietta, (ex Foyer del Nuovo in via Cappello, cortile della casa di Giulietta), Gramellini e Olmi incontreranno i veronesi durante un’intervista-dibattito, moderata da alcuni degli Apostoli.

 

A seguire, la consegna del premio e la cena conviviale nella cornice del Ristorante 12 Apostoli, poco distante da piazza Erbe, con il tradizionale ma innovativo menù, creato sui due personaggi e un sorso di buon vino “ad hoc”.

LA PREMIAZIONE

 

La premiazione si terrà a Verona, martedì 22 novembre 2011, e l’evento come ormai da tradizione si svolgerà in due momenti e in due luoghi distinti:

Alle 18.00, al Piccolo Teatro di Giulietta, (ex Foyer del Nuovo nel cortile di Giulietta in via Cappello) avrà luogo l’intervista-dibattito con i due vincitori del Premio 12 Apostoli – Montblanc e del Riconoscimento all’Arte. L’incontro pubblico, ad ingresso libero, verrà moderato da alcuni dei giurati e sarà l’occasione per molti veronesi di conoscere dal vivo i due famosi personaggi e affrontare temi d’attualità argomentati da vari punti di vista: da quello graffiante, ironico ma “nudo e crudo” della cronaca, pane quotidiano per Gramellini, a quello più romanzato, eppure altrettanto vero e profondo, delle pellicole di Olmi. L’evento sarà moderato da alcuni degli “apostoli- giornalisti” che formano la giuria del Premio tra cui Marzio Breda, Luca Goldoni, Ettore Mo, Lorenzo Reggiani e Sergio Romani.

 

A seguire, si terrà la consegna vera e propria del riconoscimento, accompagnata da una cena convivale nella suggestiva cornice del Ristorante 12 Apostoli di Verona (vicino a piazza Erbe), sede storica del Premio, cui prenderanno parte, oltre ai due protagonisti, la giuria e alcun i rappresentanti delle autorità cittadine.

Inedito ma plasmato come ogni anno sulle peculiarità dei premiati, il menù del banchetto ai 12 Apostoli, studiato da Antonio e Giorgio Gioco. Piatti semplici ma raffinati, insaporiti anche da una spruzzata dalle ormai famose bottiglie di vino personalizzate, nate dalla creatività di Antonio Gioco.

MASSIMO GRAMELLINI

“Una penna di pungente eleganza”

 

Il Premio 12 Apostoli Montblanc 2011, giunto quest’anno alla trentaquattresima edizione, incorona il giornalista Massimo Gramellini, vicedirettore de “”La Stampa””, autore di saggi storico politici e libri di costume.

La penna graffiante, vivace e vera di Gramellini da anni ci da il ““Buongiorno”” sulla prima pagina del suo quotdidiano. Uno spazio nel quale eleva a metafora della vita nazionale microstorie tratte dalla cronaca politica, giudiziaria, culturale del Belpaese. Sostenuto da una scrittura nitida e pungente, si definisce ideologicamente un liberale laico e indica in Cavour e Montanelli (lo ricordiamo, uno dei fondatori di questo Premio) le proprie stelle polari. Ed è grazie a queste straordinarie peculiarità che Gramellini, approdato anche sul piccolo schermo a “Che Tempo Che Fa” di Fabio Fazio in cui ogni sabato commenta con lo stile che lo contraddistingue i principali fatti della settimana, ha conquistato gli Apostoli.

 

 

ERMANNO OLMI

“Saggezza cinematografica”

 

Il “Riconoscimento all’Arte”, premio parallelo che guarda al futuro e ha l’obbiettivo di dare risalto all’arte in ogni sua forma ed espressione, d

alla musica alla pittura, dalla scultura alla fotografia, al cinema, è giunto quest’anno alla sua terza edizione. A ricevere il premio è il regista Ermanno Olmi, grande maestro del cinema, autore di pellicole indimenticabili (da “L’’albero degli zoccoli” al film-biografia di Papa Giovanni XXIII, “E venne un uomo”, da “Il mestiere delle armi” all’’ultimo, presentato quest’anno a Cannes, Il villaggio di cartone”. Un personaggio che ha illuminato la cultura italiana del Secondo Novecento con opere ispirate a una profonda visione cristiana ed ha raccontato con autentica pietas il mondo rurale e contadino e la quotidianità degli umili, dei poveri, dei vinti.

Il “Rinoscimento all’Arte”, era andato nelle scorse edizioni a Giovanni Allevi, Riccardo Cocciante e Milo Manara.

 

“OMAGGIO AL GRANDE PASSATO”

 

ll “Premio Dodici Apostoli “Omaggio al Grande Passato”” è stato assegnato allo scrittore, giornalista e poeta americano Ernest Hemingway.

Il legame con il Veneto, da Caorle a Cortina, da Venezia a Verona, è stato profondo per Hemingway e si è riflesso anche nel suo lavoro. Nel corso delle sue visite a Verona, Hemingway era spesso ospite del “12 Apostoli”, in particolare tra il 1948 e il 1950, un biennio durante il quale lo scrittore stava scrivendo il suo “romanzo veneziano”, che doveva intitolare Di là dal fiume tra gli alberi.

L’Omaggio al Grande Passato” ad Ernest Hemingway, di cui quest’anno si celebra il cinquantenario dalla scomparsa, mette così in luce le più larghe connessioni di Verona e del 12 Apostoli” con il panorama letterario europeo e americano. Questa sezione, che intende arricchire il tradizionale “Premio 12 Apostoli Montblanc”, è giunta alla seconda edizione dopo l’assegnazione nel 2010 a Stephen Spender.

 

fotoservizio Antonella Anti

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.