cerca

News

La nuova identità di Scriani, since 1999

3 Aprile 2024
Cantina Scriani

Sono passati venticinque anni da quando Stefano Cottini riceve un piccolo appezzamento di un ettaro e mezzo dal padre e decide di aprire l’Azienda agricola Scriani; oggi gli ettari di proprietà sono 30, ma la cura e la dedizione che viene riservata ad ogni vite è la stessa degli inizi, rispettando l’equilibrio ambientale circostante. Si evita, infatti, il ricorso a forzature idrico-alimentari al fine di conservare le aree boschive limitrofe, bacino di biodiversità che aggiunge ulteriore complessità e carattere alle uve.

L’Azienda agricola Scriani è un’azienda familiare con Stefano e la moglie Mariangela e i figli, due generazioni che lavorano a stretto contatto quotidiano occupandosi dell’intero processo produttivo: il lavoro comincia nei vigneti, i più preziosi sono quelli nelle località Monte S. Urbano e Costa, ad un’altitudine tra i 250 e i 400 m.s.l.m., e nella zona del Valpolicella classico, altri, invece, sono nella zona del basso Lago di Garda dove si producono i bianchi. Le uve poi vengono trasferite nella cantina di Fumane di Valpolicella dove la vinificazione si conclude nelle barriques di rovere francese e di Slavonia in cui i vini vengono lasciati a riposare per l’affinamento, per esaltarne la personalità e conferire quel carattere unico e distintivo.

A Vinitaly 2024 l’Azienda agricola Scriani presenta la sua nuova identità, «un completo rinnovamento che si basa sul concetto di evoluzione – spiegano dall’azienda. – L’attuale passaggio generazionale all’interno della famiglia diventa un codice visivo per rappresentare la crescita dell’azienda attraverso il lavoro sinergico di due generazioni che lavorano fianco a fianco per creare un prodotto migliore e innovativo. Le forme del rombo e del quadrato si fondono in perfetta armonia, sovrapponendosi ed evolvendo per creare nuove geometrie. Da queste forme prendono vita le etichette che identificano i diversi vini, accompagnate da un logo elegante le cui linee richiamano le stesse forme da cui scaturiscono le etichette. Il pittogramma nasce dall’unione tra la “S” di Scriani e una rivisitazione dell’elemento decorativo dell’identità storica, creando una figura dal design minimalista e sincero, in sintonia con la storia aziendale».

Via Ponte Scrivan, 7,
37022 Fumane (VR)

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...