cerca

News

L’angolo dei libri

30 Gennaio 2024

Le letture consigliate di febbraio 2024

a cura di Francesca Saglimbeni

 

Pagine “rosa” per gli innamorati “Maledetto il giorno che ti ho incontrato”
Always publishing, 2023
Naomi Westfield ha un fidanzato perfetto: Nicholas Rose. Il tipo d’uomo che le tiene la porta aperta e si ricorda cosa preferisce ordinare al ristorante. Ma come ogni situazione apparentemente perfetta, i nodi al pettine arrivano presto anche per questa coppia. Naomi inizia a mettere in discussione la sua relazione e soprattutto il matrimonio in fase di allestimento, che diventa l’ultimo dei suoi pensieri. Tornare indietro non è però facile, dato che la sua futura suocera, figura ingombrante ma a suo modo generosa, si è offerta di pagare le spese delle nozze, e se tutto andasse in fumo ogni conseguenza ricadrebbe su di lei. La protagonista dovrà, a questo punto, agire d’astuzia ed escogitare un piano per prendere tempo. Il susseguirsi di sabotaggi e piccole vendette, innescato dall’aspirante – ma pentita – sposa, evolverà come una vera e propria guerra silenziosa, grazie alla quale anche Nicholas, alla fine, si renderà conto di non essere poi così felice. Autrice: Sarah Hogle.

 

Il mito dell’amore “Il viaggio di Eros e Psiche. Imparare l’amore e la passione attraverso il mito”
Sonzogno, 2022
Con un linguaggio semplice e diretto, in questo saggio Ombretta Cecchini ci spiega come e perché ci innamoriamo e come far fiorire i rapporti capaci di nutrire la nostra esistenza e la nostra anima: perché la crescita della coppia va di pari passo con quella personale, e l’amore è un viaggio in cui aprirsi all’altro significa aprirsi a sé stessi.Come mai, allora, si rimane così spesso delusi? Uno degli errori più comuni è confondere l’innamoramento – una prima fase emozionante e passionale – con l’amore, sentimento molto più profondo, che richiede la conoscenza reale di sé e dell’altro. Grazie alla sua lunga esperienza clinica con centinaia di pazienti, la psicologa e psicoterapeuta ha messo a punto un percorso di autorealizzazione che ci aiuta a distinguere tra la realtà e le nostre proiezioni, tra ciò che crediamo di volere e ciò che desideriamo davvero.

 

Un classico immortale “L’amore ai tempi del colera”
di Gabriel García Márquez
Un amore romantico e infinito, capace di pazientare, con fede incrollabile, per “cinquantatré anni, sette mesi e undici giorni, notti comprese”. Tanto deve aspettare Florentino Aziza, poeta e proprietario della Compagnia Fluviale del Caribe, prima di poter finalmente vedere realizzato il suo sogno con Fermina Daza, la più bella ragazza della Colombia. Un romanzo d’amore e di speranza, immortale come i veri sentimenti. Da rileggere e riassaporare.

 

Una chiesa tutta da amare “Santa Maria in Organo a Verona. La chiesa e il suo quartiere”
Cierre Edizioni, 2023
A Verona c’è uno scrigno di gioielli che non smette mai di regalare sorprese. È l’antico complesso monastico di Santa Maria in Organo, un luogo che Luciano Rognini conosce in lungo e in largo, tanto da dedicarvi, dopo i primi due, un terzo saggio fresco di stampa, che questa volta restituisce dettagli poco conosciuti di un prezioso ciclo di dipinti. Quelli che adornano le pareti della chiesa sull’ansa sinistra dell’Adige, eseguiti dai maggiori pittori della Verona del Cinquecento, da Giolfino e Crollalanza, ai Caroto, i Morone, Brusasorzi e Farinati. L’ampio corredo di immagini contenuti in questo lavoro, infatti, permette di cogliere particolari normalmente poco visibili anche all’occhio del visitatore più attento, e con esso conoscere il fervore culturale che per diversi secoli caratterizzò il monastero degli Olivetani di Santa Maria in Organo.

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...