cerca

News

L’età incerta. I nuovi adolescenti secondo Silvia Vegetti Finzi

18 Marzo 2015
Chiesa di Santa Anastasia

Dopo Paolo Bertrando e Massimo Recalcati chiude la riflessione sul termine “crescere” per il ciclo d’incontri “Le parole del nostro tempo” Silvia Vegetti Finzi, mercoledì 18 marzo alle 18  alla Fondazione Campostrini. Ingresso libero.

 

L’obiettivo del ciclo “Le parole del nostro tempo” è la scrittura di un lessico filosofico coerente, in grande di ridare alle parole il proprio significato originario partendo dalla convinzione che, come sottolineava già Parmenide, lo stesso è pensare ed essere. La novità del 2015 vede coinvolte più voci per riflettere sullo stesso termine, “crescere”. L’ultimo incontro è tenuto dalla psicologa Silvia Vegetti Finzi  su “L’età incerta. I nuovi adolescenti” mercoledì 18 marzo alle 18 alla Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo, 2, a Verona. Modera Davide Assael, ingresso libero.

 

Gli interessi di Silvia Vegetti Finzi comprendono la ricostruzione di una genealogia della psicoanalisi da Freud ai giorni nostri, il recupero di elementi di identità femminile e materna cancellati dal prevalere delle forme simboliche maschili nell’inconscio individuale e nella storia delle espressioni culturali, la  delineazione di uno sviluppo psicologico, dall’infanzia all’adolescenza, che tenga conto anche degli apporti psicoanalitici, e infine un approfondimento sulla maternità e sugli effetti delle biotecnologie.

 

Fotoservizio Antonella Anti

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...