cerca

News

L’innovazione in viticoltura

2 Aprile 2024

di Agnese Ceschi

 

In che modo le nuove tecnologie possono impattare e migliorare il mondo della viticoltura? Lo abbiamo chiesto ad Osvaldo Failla, il presidente del Comitato Innovation Challenge che ha risposto a nome di tutti i membri.

 

Quali sono le nuove tecnologie innovative nel mondo del vigneto oggi?
Le nuove tecnologie al servizio della viticoltura rientrano nella cosiddetta viticoltura di precisione. Queste innovazioni prevedono e si basano sul monitoraggio dello stato, oltre che sulle condizioni ambientali. Questi monitoraggi coinvolgono diverse tecnologie: telerilevamento (satellite, aereo, droni), rilevamento con sensori applicati a trattrici e/o macchine operatrici, nonché tramite stazioni fisse. I risultati dei monitoraggi consentono la distribuzione dei mezzi tecnici come fertilizzanti o agrofarmaci. Importante, inoltre, il ruolo del miglioramento genetico per introdurre caratteri di resistenza alle malattie fungine.

 

In che modo la robotica interviene?
La robotica ha certamente un ruolo più importante e potrà essere una chiave importante di ausilio in quelle operazioni poco energivore, lente, ripetute, ripetitive e che richiedono precisione come la gestione fisica delle infestanti sulla fila o i trattamenti antiparassitari.

 

Quali sono i vantaggi e quali i potenziali pericoli?
Tra i vantaggi la viticoltura diventerà più efficiente, con un migliore utilizzo delle risorse naturali e degli input tecnici, e miglioreranno le produzioni e la qualità delle uve, limitando gli impatti ambientali. Eventuali rischi potrebbero derivare da tecnologie non ancora affidabili e appropriate, da infrastrutture aziendali non idonee all’introduzione delle nuove tecnologie e infine da servizi di supporto non capillarmente diffusi sul territorio.

 

A proposito di agrofarmaci e biostimolanti: le persone sono molto attente oggi all’aspetto salutistico. Che tipo di messaggio possiamo lanciare in questo senso?
Dobbiamo mandare un messaggio rassicurante perché la professionalità degli operatori viticoli, la legislazione vigente e i relativi controlli garantiscono la sicurezza alimentare dei nostri prodotti. Un’appropriata difesa antiparassitaria previene anche la possibile contaminazione dell’uva da parte di tossine fungine che altrimenti potrebbero svilupparsi.

 

 

Enovitis in campo è una rassegna dinamica e itinerante di Unione italiana Vini dedicata alle più moderne tecnologie, materiali e attrezzature impiegabili in tutte le operazioni colturali del vigneto. 18^ edizione Enovitis in campo 12 e 13 giugno 2024 Castel San Pietro Terme, Bologna

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...