cerca

News

MAGAZZINO 18

21 Febbraio 2014
Centro Bernstein

Simone Cristicchi in scena al Teatro Nuovo con Magazzinoi 18

 

Nel porto di Trieste c’è un capannone che si chiama Magazzino 18.

Dietro il suo portone sono conservate le masserizie di un intero popolo, gli italiani d’Istria, che fu costretto ad abbandonare la sua terra consegnata alla ex-Jugoslavia in seguito ai trattati di pace della Seconda guerra mondiale.

Tra foibe, omicidi politici di massa e l’esodo di circa 350 mila italiani, la cessione dell’Istria si trasformò in una vera e propria azione di pulizia etnica, che il resto dell’Italia ha colpevolmente dimenticato. Eppure le prove di questo sradicamento epocale sono evidenti, tutte dentro il magazzino, coperte solo da un abbondante velo di polvere.

Cristicchi racconta alcune delle vicende più struggenti degli istriani, suggerite dagli oggetti presenti nel Magazzino 18

 

Fotoservizio Antonella Anti

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...