.cerca

News

Notre Dame de Paris in Arena

4 settembre 2017

Opera pop senza tempo dall’8 al 10 settembre

Riccardo Cocciante ne è sicuro: «Notre Dame de Paris ha cambiato il modo di fare un certo tipo di spettacolo. Il  mio intento era quello di creare un’espressione popolare moderna, recuperare la nostra cultura europea e lo strumento della voce, inserendolo in un contesto moderno. Quest’opera non è una fotografia ma un’immagine in movimento che vive nel tempo e diventa ogni volta qualcosa di diverso, grazie alla forza attrattiva di una scrittura che ti porta dentro alla storia». “Notre Dame de Paris”, tra gli show più importanti mai prodotti in Europa, sarà in scena all’Arena di Verona l’8, il 9 e il 10 settembre (dalle 21). Lo spettacolo che ha affascinato milioni di persone, prodotto da David Zard, dopo un anno e mezzo di ininterrotto successo, dopo le date areniane si fermerà per un lungo periodo. Quelle dall’8 al 10 sono le ultime occasioni di ammirare il cast originale: Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno (Quasimodo), Vittorio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Setti (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso), assieme al secondo cast e agli oltre 30 ballerini e acrobati. “Notre Dame de Paris”, opera popolare moderna tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, è prodotta da David e Clemente Zard, con le musiche di Riccardo Cocciante e le liriche di Luc Plamondon adattate in italiano da Pasquale Panella.

.i consigliati di Carnet.

.Scopri i nostri consigliati.

.il calendario.

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

.la newsletter.

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni, nightlife...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare la tua esperienza di navigazione e fornirti un servizio in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di questi cookie clicca qui. Cliccando, chiudendo questa finestra oppure continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.