cerca

News

Patricia Zanco presenta Silenzio al Teatro Camploy di Verona

19 Marzo 2012
Teatro Camploy

SILENZIO di Patricia Zanco e Daniela Mattiuzzi, con Patricia Zanco e Linda Bobbo 
Produzione
fatebenesorelle teatro
Dedalofurioso
Associazione Dafne Trichiana
Comune di Vicenza
Ingresso libero

Al termine dello spettacolo Patricia Zanco e alcuni componenti dell’Associazione Dafne di Trichiana, fondata dalle vittime degli abusi subiti dal maestro bellunese, incontreranno il pubblico.

Promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Verona in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità della Provincia

Una storia vera di violenza sui bambini, che per una volta riesce a rompere la paura del racconto attraverso la forza del teatro: è “SILENZIO”, lo spettacolo vincitore del secondo Premio Off dello Stabile del Veneto che l’attrice vicentina Patricia Zanco porterà in scena a Verona, al Teatro Camploy, mercoledì 28 marzo alle ore 21.

Per l’occasione, la Feltrinelli Libri e Musica promuove lunedì 19 marzo alle ore 18.00 un incontro propedeutico allo spettacolo che affronta il delicato tema della pedofilia. Ospiti dell’incontro saranno la stessa attrice protagonista Patricia Zanco e il neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta, prof. Franco Pajno Ferrara autore del libro Per Fare un Albero ci Vuole un Fiore (Cierre Edizioni). Coordina la giornalista Maria Teresa Ferrari.

L’intero progetto, che prevede un incontro con gli studenti veronesi la mattina del 28 marzo, è promosso in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Verona e la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Verona. Nel 2009 è stata infatti firmata a Verona la “Risoluzione di Verona” contro la pedofilia. Una dichiarazione d’intenti che impegna gli enti pubblici “a favorire le necessarie azioni di sensibilizzazione tese ad agevolare la corretta comprensione del fenomeno, a garantire a tutti i bambini i loro diritti, nonché a riconoscere la pedofilia quale “crimine contro l’umanità”.

Intervengono: l’Assessore Stefano Bertacco e la Presidente Antonia Pavesi.

SILENZIO”, che vede in scena Patricia Zanco e Linda Bobbo, nasce dall’incontro tra l’attrice vicentina e un gruppo di ex allieve del bellunese abusate per anni dal loro maestro elementare, poi condannato. La cronaca del fatto diventa punto di partenza per affrontare il fenomeno delle violenze sui bambini nella sua complessità: giri illegali e coperture potenti, business che muove soldi, nodi giuridici e politici, ma anche e soprattutto la constatazione dolorosa del numero di abusi sessuali da parte degli stessi famigliari. «Alcune delle bambine, da donne, hanno trovato il coraggio di parlare degli abusi subiti da parte del loro maestro e di denunciarlo – dichiara Patricia Zanco -. E ci hanno chiesto di farne un lavoro teatrale. Dal loro coraggio riaffiora l’impronta della vita e una trama di parole accompagnate da un grido, come in ogni nascita».

 

foto di Antonella Anti

Via Cantarane,
37129 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...