cerca

News

presentato” ROSENCRANTZ E GUILDENSTERN SONO MORTI”

30 Giugno 2015
Palazzo dei Mutilati e Invalidi di Guerra

AL TEATRO ROMANO, DA GIOVEDì 2 LUGLIO, “ROSENCRANTZ E GUILDENSTERN SONO MORTI”
 
Prenderà il via giovedì 2 luglio, alle 21.15 al Teatro Romano, con “Rosencrantz e Guildenstern sono morti” di Tom Stoppard, il 67esimo Festival shakespeariano dell’Estate Teatrale Veronese. Lo spettacolo, prodotto da Khora.teatro e Bananas, è stato presentato questa mattina in sala Arazzi dal consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi, insieme al direttore artistico dell’Estate Teatrale Veronese Gian Paolo Savorelli. Erano presenti il regista Leo Muscato e il cast di attori, tra cui i protagonisti Vinicio Marchioni, Daniele Liotti e Gianfelice Imparato.
Lo spettacolo, ispirato all’Amleto di Shakespeare, sarà a Verona in prima nazionale e replicherà fino al 4 luglio. Scene e costumi sono di Marta Crisolini Malatesta, mentre le luci di Pietro Sperduti. Nel cast anche gli attori Beniamino Zannoni, Andrea Caimmi, Andrea Bartola, Simone Luglio e Aldo Gentileschi, alcuni dei quali domani, mercoledì 1° luglio alle ore 12, si esibiranno in una performance in piazza Erbe.
Venerdì 3 luglio il pubblico potrà incontrare tutta la compagnia alle 17.30 alla Biblioteca Civica di via Cappello; condurrà l’incontro la giornalista Betty Zanotelli.
E giovedì sera, alle ore 21, prima dell’inizio dello spettacolo, sarà consegnato ad Andrea Jonasson il 58° premio Renato Simoni per la “fedeltà al teatro di prosa”.
 
 
 
Fotoservizio Antonella  Anti

Via dei Mutilati, 8,
37122 Verona

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...