cerca

News

Presentazione libro “Verona un territorio unificato”

13 Dicembre 2012
Itaca Gallery Verona

Presentazione libro “Verona un territorio unificato”

Giovedì 13 dicembre alle ore 17.30 alla Loggia di Fra Giocondo – Piazza dei Signori, Verona – si è tenuta  la presentazione del volume dell’Arch. Fiorenzo Meneghelli.

Per ragioni storiche e geo-politiche, il Veneto – ed in particolare Verona – è il luogo per eccellenza in cui è possibile ripercorrere l’intera evoluzione storica dei sistemi fortificati, a partire dall’epoca romana fino a giungere alle moderne difese del XXI secolo. Il volume presenta uno studio sulle fortificazioni, in particolare quelle realizzate tra ‘800 e ‘900, nel veronese, non solo quelle più note di Verona e di Peschiera, ma anche quelle diffuse nel territorio, da Pastrengo alla valle dell’Adige fino al Monte Baldo, per poi proseguire nell’arco delle prealpi dei Monti Lessini. Un ampio apparato fotografico ed iconografico corredato da numerose elaborazioni grafiche e da un testo chiaro ed immediato accompagnano il lettore alla scoperta delle opere fortificate nel veronese, che per estensione e qualità architettonica e paesaggistica si possono considerate tra le più importanti presenze in ambito nazionale ed europeo. Un invito quindi alla scoperta, alla tutela, al recupero di questo grande patrimonio che la storia ci ha lasciato, perché possa essere valorizzato in ambito turistico e possa offrire nuove opportunità di sviluppo culturale ed economico alle popolazioni del territorio.

 

Il principale obiettivo di “Verona: un territorio fortificato” è di offrire la possibilità di osservare da vicino e con rigore scientifico l’intero sistema di opere fortificate di Verona e dell’area provinciale, in particolare quelle realizzate tra il XIX e XX secolo, la cui importanza e unicità ne hanno fatto degli straordinari esempi in ambito non solo nazionale ma anche europeo. Le fortificazioni che fin dall’epoca romana hanno segnato con la loro presenza l’area del veronese si impregnano oggi di un valore certamente storico, in quanto frutto e riflesso delle strategie e delle scelte militari e di pianificazione territoriale della città, ma rappresentano contemporaneamente un inestimabile patrimonio culturale e ambientale che ben si presta ad un’opera di promozione del territorio stesso, anche da un punto di vista dello sviluppo turistico ed economico.

La Provincia di Verona, in particolare l’assessorato ai Beni Ambientali, è ormai diversi anni che promuove e sviluppa iniziative volte a tutelare e valorizzare l’eredità storica composta dai sistemi fortificati del territorio, di cui noi oggi siamo custodi e testimoni, nella convinzione che queste opere abbiano segnato in maniera inconfondibile il territorio non solo dal punto di vista fisico e geo-politico, ma anche e soprattutto culturale ed umano. Nel 20120, la Provincia di Verona ha partecipato alla rassegna espositiva “Geo Oikos” con uno studio sui forti veronesi della Val d’Adige; lo ha riproposto l’anno successivo in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia con un’analisi dei principali sistemi di fortificazione sviluppatisi a partire dall’impero austro-ungarico fino alla formazione del regno d’Italia; e lo sta facendo ancora oggi con l’adesione al progetto comunitario “Forte Cultura” nell’ambito Central Europe e continuerà certamente ad investire in questo ambito nel futuro, prima di tutto in occasione del prossimo Centenario della Grande Guerra.

Fotoservizio Antonella Anti

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...