cerca

News

Salvato e liberato un raro esemplare di istrice della nostra provincia

1 Gennaio 2013

L'assessore Venturi lancia la campagna per la difesa degli animali selvatici

Questo pomeriggio l'assessore all'Ambiente Fabio Venturi si è recato, insieme al rappresentante dell'associazione VerdeBlu Fabrizio Croci, a Montorio per rimettere in libertà un raro esemplare di istrice salvato nei giorni scorsi.

L'animale, soprannominato dai suoi salvatori Aristide, stato liberato nei terreni di un'azienda agricola Arduini di via Pedrotta, dove il 10 aprile scorso era stato ritrovato con ferite probabilmente dovute ad un investimento stradale. Dopo le cure prestate dai veterinari oggi è stato finalmente possibile reinserirlo nel suo habitat naturale.  

L'avvistamento e il conseguente salvataggio rappresenta un fatto eccezionale per via della rarità dell'animale. Negli ultimi dieci anni infatti l'associazione VerdeBlu ha recuperato, nella provincia veronese, solo altri tre esemplari feriti, tutti in gravi condizioni e che purtroppo non sono riusciti a sopravvivere. La comparsa dell'istrice nel Veneto risale al 1986, data della prima segnalazione avvenuta proprio nella provincia scaligera.

L'associazione VerdeBlu Italia, con sede a Verona, è stata fondata nel 2001 e in questi anni ha operato, in collaborazione con la Provincia, per tutelare l'ambiente e la natura del territorio, contribuendo a salvare molti esemplari di animali selvatici.  Nel 2009 sono stati salvati 511 animali selvatici di vari specie, dal daino alla poiana.

Il numento verde dell'associazione VerdeBlu per segnalazioni di animaòli selvatici in difficoltà è 800-344000.

Venturi: “Quella di oggi è una operazione importante per un animale che è da noi piuttosto raro. L'istrice è infatti originario dell'Italia centrale e meridionale e in Veneto è stato inserito qualche anno fa ma ha trovato un habitat favorevole tanto che ha iniziato a riprodursi. Il suo salvataggio e la liberazione è un gesto importante per l'ambiente veronese ma è anche un'azione simbolica che vorrei fosse imitata dai veronesi. Intendo infatti lanciare la campagna di protezione della fauna selvatica in difficoltà, soprattutto adesso che inizia la stagione estiva. La Provincia da anni si avvale della collaborazione dell'associazione VerdeBlu per il soccorso e la protezione di queste specie. Chi dovesse vedere animali non domestici in difficoltà è pregato di segnalare il caso ai volontari che intervengono immediatamente”

 

Gli eventi consigliati

Scopri tutti gli eventi

il calendario

Programmi per il prossimo weekend?

Programmi per il prossimo weekend?

la newsletter

Rimani aggiornato
Ricevi tutte le novità Carnet Verona, concerti, spettacoli, eventi, manifestazioni...